Zinalrothorn (spalla) anfiteatro Mountet

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Super gita al cospetto della Corona Imperiale. Partiti da Genova il primo giorno siamo saliti alla Cabane du Mountet dal parcheggio di Zinal. Gli sci al momento si calzano a 15 minuti dall’auto. Salita lunga (12 km) e faticosa (5 ore circa) ma quando si arriva al rifugio la fatica viene ripagata da panorami mozzafiato. Fare attenzione al ripido pendio sotto al rifugio parzialmente slavinato.
Il secondo giorno siamo partiti alle 6 seguendo l’evidente percorso che punta ai contrafforti rocciosi del Blanc de Moming poi si lasciano gli sci nei pressi della cresta a quota 3720 circa. Seguendo una vecchia memoria di traccia siamo saliti sulla cresta fino a quota 3850 m , poi non convinti della qualità della neve inconsistente e della cresta sottile abbiamo preferito traversare verso destra e salire il ripido pendio che porta direttamente alla Spalla. Il pendio era in buone condizioni tranne il tratto finale con alcune placche ghiacciate. Fare attenzione alle roccette finali poco solide. Dalla Spalla panorami incredibili! In discesa diretti nel canale e poi lungo traverso verso il deposito sci. Ripido pendio da fare con molta attenzione. Vietato sbagliare! Calzati gli sci fantastica discesa su neve primaverile fino al Rifugio. La Cabane du Mountet è accogliente e in una posizione panoramica, ma con il cambio attuale non proprio economica. Per fare un esempio una bottiglia di acqua 10 euro! Ma ne valeva la pena. Allego la traccia gps della salita al Rifugio e salita/discesa al Epaule. La relazione della salita al Trifthorn fatta il giorno 23 viene relazionata a parte. In compagnia di Armando , Nino e Pino tutti del CAI Ule di di Ge/Sestri. Gite in zona in grande condizioni. Molti gruppi con guida. Cogli l’attimo.

foto tracciato in rosso
percorso cresta e pendio finale
si lasciano gli sci
cresta
pendio finale
panorami
panorami

[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1900
sci in spalla per poco più di un'ora, sci ai piedi dai 2100 ca.
Attenzione al doppio guado del torrente. Parecchia neve in giro. Crepacci ben occlusi, percorso non particolarmente complicato. Vento forte in cresta e freddo (-13°), valutare se affrontare le roccette finali (noi ci siamo fermati 50 m sotto la spalla). Ultima gita SA2 Righini Milano.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1670
quota vetta/quota massima (m): 4017
dislivello totale (m): 2350

Ultime gite di sci alpinismo

21/04/18 - Terra (Colle della) da Chiapili di sopra - teo
Abbastanza bella fino a oltre metà su neve dura. Sotto marcione. Scesi alle 10.30. Secondo me non ancora trasformata. Gran caldo.
20/04/18 - Serene (Punta delle) quota 2476 m da Balme - cervochefugge
partiti alle 7.30, rigelo assente sino a quota 2.000, parecchia neve, a pian gioè delle baite si vede solo il colmo del tetto, è tutto sommerso, per accedere al Giaset siamo passati tutti a sx salen [...]
20/04/18 - Verde (Colletto) da Montgenèvre - flavytiny
Iniziata la discesa verso le 11 neve marcetta il giusto grazie forse ad un venticello fresco. Impianti ancora aperti
20/04/18 - Polluce da Cervinia - Fede94
Giornata caldissima! Bella traccia dal colle dei Breithorn con innevamento ottimo, pochi crepacci visibili... Cresta in buone condizioni con canale in neve.. Forte vento in cima, ma il panorama dell [...]
20/04/18 - Filon (Tète du) da Glacier - gianni.savoia
In salita si ravana sino all'alpe Farinet, ma si passa, con qualche gava-buta. Dopo, neve continua ma rigelo solo dopo i 2000 e comunque limitato e poco profondo. Bello il pendio-canale di salita, est [...]
20/04/18 - Pepino (Cima) da Limone 1400 - tettorubia96
Gita pomeridiana atto II°. Innevamento ancora più che buono già dalla partenza da Limone Quota 1400 (impianti). Risalito tutta la pista Cabanaira e parte alta dellla Pancani sino all'arrivo dell'om [...]
20/04/18 - Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia - ruvin
Oggi, se con le condizioni meteo presenti sulle nostre Alpi ne è uscita una skialp di tutto rispetto, il merito va tutto a Mowgli ! E' stato lui che unendo le capacità meteo a quelle di fine osserv [...]