Viso Mozzo Canale Nord di Rocca Trunè

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 1700
Oggi dopo la punta Michelis, Marcello ed io risaliamo ancora al Viso Mozzo,dato che Davide per impegni lavorativi e' fuggito a razzo dal colle di Viso.
Discesa su questo splendido canale,mai fatto,per non scendere dalla normale,visti i numerosi passaggi,abbiamo optato per questo itinerario:anche se in alto un occhio alle pietre che sbucavano dalla neve all'ingresso del canale,per il resto tanta bella farina!
con Marcello.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m. :: 1700
Giro in buone condizioni, neve da pian della Regina (ancora per poco), parte bassa molto battuta quindi gelata e scivolosa all'andata, canale in buone condizioni per la salita, un po' meno per la discesa in quanto un po' eroso dal vento. Scesi dalla normale con neve molto ben sciabile.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: libero
Partiti alle 8 con zaini leggeri giusto due cose...pendii ventati di neve generalmente portante da attraversare con cautela. Alcuni hanno usato i coltelli. Messi ramponi all'inizio del canale, molte rocce fuori e crosta. Scesi dalla normale. Meteo e ambiente strepitosi. Super gruppo e istruttori.
Ora viene il bello...

[visualizza gita completa]
Smarrito un rampant per dynafit larghezza 110 mm nel canale. cercato anche in discesa senza risultato. Se qualcuno lo trovasse e avesse voglia di restituirmelo si aggiudicherebbe un grosso birrone. grazie mille
Dax

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: aperto fino al pian della Regina
quota neve m. :: 1600
Partiti presto dal pian della Regina, si segue la strada che segue le vecchie piste. Si può seguire la normale oppure come abbiamo fatto noi puntare con qualche zig zag in più diretti verso il canale, quasi subito visibile. Il canale è in condizioni top, solamente oggi e ieri ha ventato un po' e ha caricato parecchio l'ultima parte. Per questo motivo abbiamo desistito a 3/4, visto anche la strettoia finale che avrebbe compromesso la discesa. Polvere con solo le (nostre) due tracce e nella parte bassa della gita neve trasformata primaverile sempre perfettamente sciabile... chi l'avrebbe detto! In compagnia di Luca, ambiente maestoso come sempre in cospetto del Re

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nulla
quota neve m. :: 1900
gita con gruppo Pianezza...ma salendo ho adocchiato il canale e quindi ci simao divisi.
Discesa dalla vetta e ricerca dell'imbocco al canale.(restare sulla destra scendendo, un pò tra pietrame vario)
Sono 3 i canaletti in partenza ma solo uno, il primo arrivando dalla punta, si può scendere.
Poi inizio veramente un pò magro, con 5 cm di neve semi-farina.
Nei punti più ripidi la larghezza è proprio esigua.
Poi sotto firn e un pò di sfondosetta vicino alla pista di rientro.
Grande gruppo, come sempre. Discesa fatta con Carlo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strada pulita fino al pian della regina
quota neve m. :: 1700
Trionfo del sastrugio. Sabato non ha praticamente nevicato, il vento ha lavorato, dunque non vi sono 10 metri di neve regolare lungo tutto l'itinerario. La parte alta, dalla vetta all'entrata nel canale, presenta un tale affioramento di pietre che abbiamo dovuto togliere gli sci. Sastrugi anche nel canale non consentono una sciata fluida. 50mt di farina compressa sul conoide permettono 4 curve-4. Non consigliabile attualmente. Con Daniele Caneparo. Incimurrito da una mezza influenza accolgo volentieri l'invito di Daniele ad andare a dare un'occhiata, anche per recuperare il materiale lasciato nel canale dal protagonista di uno sfortunato incidente occorso la scorsa settimana. Purtroppo nonostante le indicazioni fornite dall'infortunato al mio socio, abbiamo ritrovato solo un guanto e non gli sci. Spiacenti, in ogni caso ti auguriamo una pronta e completa guarigione!

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada sgombra fino a Pian della regina
quota neve m. :: 1700
Canale in buone condizioni, forse un po’ magro in alto dove è presente una strettoia. Neve compressa liscia e grippante fino all’ uscita quando, perdendo coesione, diviene farinosa. Sicuro e discretamente sciabile il pendio sopra il canale. Le pietre affioranti si evitano con un po’ di attenzione. Lo schifo, ovvero crosta alternata ad accumuli, inizia sotto il conoide il tutto reso ancor più frustrante dalla coltre di nubi di oggi che, rendendo omogenea la luce, impediva di distinguere i vari tipi di neve. Devo, però, riconoscere che non ricordo di aver mai trovato in buone condizioni i pendii che salgono al Quintino Sella, alla nord del Viso ed al Due dita. Quindi direi che, suppergiù, come qualità della neve, in basso, siamo nella media.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: pian della regina
quota neve m. :: 2000
bella salita in ambiente sempre spettacolare.
Scarso rigelo.. scesi tardi..preceduti da cellulare e occhiali....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1900
15 min di portage lungo la vecchia pista. Buon rigelo nonostante il calore del sole mattutino. Spolverata di neve recente sopra q 2300, da 15 a 30 cm nel canale.
Discesa un poco ravanata da scariche e passaggi ma rimessa in sesto dalla neve recente. Scesi direttamente dalla vetta verso l'ingresso su zucchero con fondo duro. Molto bello. Ingresso (Ramo sx scendendo) più ripido del resto ma con buon grip.
In basso neve primaverile non sfondosa.
Complessivamente più che decorosa.
Meteo ed ambiente ottimi, molta gente in giro.
Rikotti + EdoDM e Valentino


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1900
Partiti all insegna del bel tempo, poi verso le 11 meteo via via più maffo, da contrasto paradise. Buon rigelo, breve portage iniziale. Canale ormai super ravanato, discesa che sconsiglio.

Parecchia gente in giro, tra cui due sul perotti.
In compagnia del pacchio

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: comodo pian della regina
quota neve m. :: 1700
che dire?...han scritto quasi tutti. Sceso fra gli ultimi non mi è rimasta che la giasa! Bell'ambiente comunque e canale più divertente dopo il tratto durissimo e la prima strettoia.Oggi pasqua con Mire e Beppe scesi dalla normale. Un caro saluto a Giorgiobi, fra i primi a scendere, e Giulia e Mastroricu incrociati poco prima di imboccare il canale..L'eli del soccorso oggi ha fatto un gran lavoro...(marco c.)

[visualizza gita completa con 12 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1800
La nevicata ha spalmato una spanna di farina, in alcuni punti del canale anche 30-40 cm. Freddo secco al mattino, discesa in polvere su fondo duro, un pò irregolare per i precedenti passaggi ghiacciati. Ancora diverse persone dopo di noi a completare l'effetto spazzaneve.

Con l'ormai inafferrabile compagnia di Mattia, Giorgio e Max.
Buona Pasqua a tutti!


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ras
quota neve m. :: 1800
Neve da bella a molto bella su tutto l'itinerario, un po più pesante man mano che si scende ma sempre ben sciabile dato il quantitativo esiguo di neve fresca nella parte bassa. Condizioni ovviamente effimere, domani sarà un altro giorno ed un'altra neve.
Ogni volta che salgo qui rimango incantato ad osservare l'ambiente Monviso, davvero unico ed inimitabile!!!!
Bella giornata con Max,Mattia e Alberto. Un saluto a tutti gli amici incontrati qua e la!

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1800
abbiamo colto il breve miglioramento meteo di oggi per salire questo canale; saliti sfruttando la traccia di sci in direzione della normale del viso mozzo poi abbiamo messo i ramponi e battuto noi traccia un po prima del conoide a causa della neve inconsistente che faceva scivolare gli sci. neve nel canale: 15-20 cm di farina su fondo duro. in discesa bisogna fare occhio alle pietre i primi 200 m sotto la cima, nel canale neve fresca discreta ma che si rovinerà a causa dei numerosi passaggi (incontrato circa 15 persone che salivano mentre scendevamo). con Giorgio, Mattia e il Lupo che perde il pelo ma non il vizio (se ogni tanto ci aiutasse a battere, sarebbe meglio!!! :-)

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m. :: 1800
Grande gita approfittando della finestra di bel tempo. La nevicata di ieri ha riportato una quindicina di centimetri di neve polverosa, rimasta molto bella grazie alle basse temperature della notte. Condizioni del canale ottime. Tutta farina perfetta. Dall'uscita del canale fino in cima poca neve. Discesa attenta nella parte alta e slalom tra le pietre ma una volta nel canale discesa spettacolare su neve da favola. Sceso per primo!!! (Detto tutto). Nella parte bassa neve un po' umida ma davvero molto ben sciabile. Sci ai piedi fino al ponte di Pian Regina.
Discesa di grande soddisfazione in solitaria per la mia prima ufficiale di Sci Ripido in costante compagnia del Monviso!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1700
di ritorno dalla punta Michelis..
La zona necessita di nuove nevicate, che a quanto pare non tarderanno ad arrivare

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1600
Mentre amici e fidanzata erano a godersi il weekendone, Io per impegni di lavoro mi sono dovuto accontentare di una gita in solitaria, nella familiare valle Po. Solitaria per modo di dire, perché la valle era frequentatissima in ogni dove. Parto alle 7 deciso a far la via normale e tornare a casa presto. Neve sinceramente brutta. Poco rigelo e molto lavorata. Pendio finale quasi inguardabile. Usato i rampant nella parte finale per traccia leggermente scivolosa. Sulla dorsale prima del colle ero andato a vedere com'era questo canale da sotto, giusto per prenderlo in considerazione per la discesa. Arrivo in vetta insieme ad un ragazzo di nome Andrea e ad un Sig.re con le ciaspole già incontrato in altre occasioni. In vetta passiamo un bel po' di tempo e Io svolgo il mio lavoro di convincimento con Andrea a percorrere la parete N e il canale Turnè in discesa insieme. Verso le 11 la punta si affolla come al mercato e complice una coppia che ci conferma la bontà della farina nel canale ci convince a percorrerlo. Prima parte su crosta portante liscia. Quindi ingresso canale con farina pressata poi nel canale farina e quando il canale si allarga libidine di curve fino al sole dove diventava primaverile, ben sciabile stando a dx e cercando i pendii lisci. Ultima parte su pista morbida e velocissima. Piacevolissima discesa. Grazie Andrea ;)

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1200
gita da 5 stelle per tutto: compagnia, meteo, qualità della neve, rigelo notturno, perfetta! siamo saliti dalla normale e scesi nel canale nord ancora completamente vergine e con farina pressata da sballo!!
con le sauvage boards


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottimo
Oggi volevamo fare il passo due dita con relativo canale ma da lontano non pareva in buone condizioni (sembrava che le pareti ci avessero scaricato dentro) quindi abbiamo ripiegato per il viso mozzo passando dal canale nord.
Nei primi due terzi di canale bisogna procedere con nmila inversioni perchè si sfonda troppo e non si riesce a salire a piedi l'ultima parte invece è fattibile a piedi. attenzione che fuori dal canale c'è un grosso accumulo che ci ha fatto desistere dal tornarci in mezzo per scendere il canale. Abbiamo quindi optato per i pendii a Nord Ovest ancora intonsi ma più sicuri. Neve polverosa e profonda dalla cima alla stradina e scegliendo bene dove passare ancora un sacco di zone vergini.
Gran giornata e meno vento di quanto annunciato dalle previsioni.
Per i canali forse meglio attendere un po se non si vuole "ravanare" troppo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
note su accesso stradale :: Strada aperta fino a pian del Re
Gita fatta dopo aver sceso il canale Barracco.
Abbiamo poi risalito i pendii del Mozzo fino a reperire l'ingresso di questo canale. I pendii sopra al canale erano un alternarsi di neve dura e crosta. La strettoia di ingresso era in neve dura. Da li in giù, fino al conoide, solo farina! Farina, si un briciolo pesante, ma davvero super!! Dal conoide in giù neve trasformata, a tratti molto bella a tratti molle..ma erano già le 10:30! Molte slavine dal versante E, NE del Monviso.
Super gita con Gianluca, Loris e Gio!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
partiti presto con ottimi propositi, abbiamo aspettato in auto a pian della regina quasi 2 ore che smettesse di piovere. Salendo abbiamo trovato la neve marcia ed il canale dissestato con valanghe ancora in trasformazione. Imboccato il canale, bisogna prendere il ramo di destra...perchè ho scoperto a mie spese che quello di sinistra è cieco. Ottima variante per salire il Viso mozzo rendendo la gita più alpinistica. Data la neve abbiamo preferito scendere dalla via normale e con sorpresa, abbiamo trovato ancora una neve ben sciabile e divertente fino a 5 minuti da pian regina. Con ci avesse piovuto sopra sarebbe stata proprio una gita da 5 stelle.
Con Bonny sempre molto "tecnico" e Checco a cui piace "battere"...e menomale per noi!!!


[visualizza gita completa con 6 foto]
Ha gi� scritto in modo dettagliato attila.
Aggiungo solo qualche foto...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
Non credevamo alla notizia dei 70 cm in val Po. Invece ci sono davvero.
Oggi siamo saliti da pian della regina, seguito vecchie tracce non ottimali (probabilmente quelle dei Campanili dei giorni scorsi), quindi ci siamo diretti verso questo canale, pendenze non eccessive (percorso 2/3 sci ai piedi), ambiente discreto.
Quindi saliti ancora per andare in punta. Il canale ha due corti passaggi di misto non banali, piccozza e ramponi non indispensabili. Quindi si esce dal canale, bel pendio sospeso, invece di uscire sul pendio principale a destra siam saliti dritti con una bellissima vista sul bellissimo versante NE del Monviso (niente di formato purtroppo).
Quindi negli ultimi 200 metri abbiamo passato una zona abbastanza pericolosa con accumuli dovuti ad un vento ivi localizzato. Usciti dal pendio verso destra e con più tranquillità in vetta.
Discesa dalla normale, direi 65% farina (troppa se si hanno sci stretti o c'è poca pendenza, ma alcuni tratti davvero belli), 20% si tocca pietre (notevole la tecnica di Snowdrops su lastre-lose innevate), 15% crosta in formazione e/o da vento.
Sconsigliato il nostro giro!!! Il canale da solo è in buone condizioni, a occhio anche i campanili di dx e sx, concatenabili in giornata. Perotti è per metà in ghiaccio neroverde. Normale del Viso Mozzo tracciato solo in discesa. Tracce su Sea Bianca e aratura massiccia al Briccas. Gastaldi credo magra e pietrosa. Comunque ci siamo divertiti, gita completa, e gran dopogita. Ci sono ancora le cascate di Pian della Regina, ma belle belle blu...

con Andrea in formato trattore, Snowdrops anche bello in forma, il Re della Val di Thures che si mette e toglie i ramponi nel bel mezzo del Misto.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: In auto a Pian della Regina
quota neve m. :: 1800
Buon rigelo notturno sopra i 2500m. Temperatura abbastanza alta ma comunque più bassa che nei giorni precedenti.
Finalmente una giornata di sole senza una nuvola e calma di vento. Panorama spettacolare dall' Argentera al monte Rosa , mare di nuvole in pianura.
Saliti dalla via normale con il sottofondo acustico delle numerose scariche di neve recente dalla Est del Viso.
Il pendio superiore del Viso Mozzo è un lenzuolo bianco. In discesa sembra di sciare sul velluto. Dopo le prime curve, circa 200 m di libidine, ci siamo infilati nel canale e poi nella strettoia, 45° circa 2 metri di larghezza per alcuni metri di lunghezza, dalla strettoia in giù purtroppo il canale è stato rovinato dalle scariche e presenta una fastidiosa rigola ghiacciata. L'uscita sulla conoide è rovinata da grumi di valanga. La parte più ripida del canale presenta fondo irregolare e duro. Con le condizioni di oggi si merita un 4.2 E2. Dalla conoide in giù neve molle ma ben sciabile senza sprofondare troppo.
Gita in compagnia di Costanzo che non perde mai un colpo!


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
note su accesso stradale :: Strada bloccata per le valanghe dei giorni precedenti
Partenza h 7:00 da Pian regina per paura del gran caldo (e conseguenti scariche), si è rivelato controproducente, in quanto, oltre a fare tutta la parte bassa della gita all'ombra, il canale pareva una cascata di ghiaccio. Mi sono fermato a metà per via della neve durissima, molto lavorata dal vento. Discesa alle 11:00 su crosta da vento portante, fino alla macchina. Fa ancora troppo freddo per i canali a nord (5 gradi alle 11:30 a Pian Regina).

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento dura
gita molto bella per ambiente e vista sul monviso e dintorni,
peccato per la neve ; tra le peggiori che ho trovato.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento morbida
Eccezionale canale in buone condizioni. Molta neve fresca... salita estremamente faticosa.
Rischio basso nel canale, da valutare con somma attenzione nell'avvicinamento. Non affrontato interamente il pendio terminale del versante NE che ci è sembrato troppo rischioso.

Tutte le foto al sito
sotto "le ultime..."

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 13/05/17 - giole
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: canale
    difficoltà: 4.1 :: E1 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Est
    quota partenza (m): 1714
    quota vetta/quota massima (m): 3019
    dislivello totale (m): 1305

    Ultime gite di sci ripido

    18/06/17 - Bionnassay (Aiguille de) Cresta/Parete SE e Ghiacciaio di Bionassay - Inge
    Indimenticabile cresta affilatissima che percorriamo beneficiando di condizioni oserei dire da sogno! Il ghiacciaio del Dome è messo benone, un gigantesco crepo si attraversa su un ponte abbastanza [...]
    17/06/17 - Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa - abo
    Un sogno: il Lourousa! Il canale dei canali, se arrivasse anche solo fino in cima agli isolotti sarebbe già una gran bella linea, da lì in su quindi è tutto grasso che cola. Partito con calma alle [...]
    10/06/17 - Valfredda (Punta) Parete Nord - the.fra
    Rigelo pazzesco! Siam partiti per fare la rognosa di etiache da nord ovest ma appena imboccato il vallone (anoressico) abbiamo deciso di tagliare verso il sommeiller, giunti sulla strada del sommeille [...]
    10/06/17 - Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa - Arno
    il canale è in ottime condizioni, niente rigola e neve bella liscia, naturalmente nella parte alta dove ci sono i 50° NON si deve commettere errori! attualmente si riesce a scendere sci ai piedi fino a q 2100m noi siamo scesi dopo le 11
    10/06/17 - Gran Miol (Punta del) cima Sud Parete E, Canale a Y ramo sx - abo
    Le solite (balzane) idee di fine stagione per non fare troppi km in auto e curiosare un po' in giro. Strada chiuso al traffico da pont terrible per frana quindi partenza in bici da lì. In un'oretta, [...]
    09/06/17 - Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin - abo
    Il Canale! Un must! Condizioni da disperati che non credono alla primavera ma ambiente fantastico. In auto sono arrivato fino al ponte a q.1581m, non ho ben capito se sia permesso solo ai residenti ma [...]
    03/06/17 - Lamet (Pointe du) Couloir NO - abo
    "Utilizzato" questo canale per scendere dal Lamet dopo aver sceso il canale N al Roche Michel. In salita neve sfondosa fin alla strettoia a sx di ciò che rimane del seracco. Salito in vetta passando [...]