Cugn di Goria da Goria

quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Breve giro pomeridiano , grande freddo e tempo in peggioramento . In discesa neve molto dura ma sciabile.
Da solo

Partenza
Chiari , scuri e ombra
Vetta
Grande freddo in cima - 15

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
cicloscialpinistica nel senso che l'avvicinamento , da roccabruna ,è stato effettuato in bici, giornata epocale . un po' calda neve un po' cotta causa l'esposizione,
da solo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok fino al colle san Giovanni. poi un po' sporca verso elva
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dal colle san Giovanni con um bel sole caldo. Si sale tranquillamente lungo la strada che porta al colle sampeyre, strada innevata con qualche centimetro di neve farinosa. Tanti segni di passaggio a piedi e con ciaspole. La parte finale dal colle sampeyre alla vetta è poco coperta, si toccano tante pietre ed erba. Scesi verso il nebin (quasi completamente pelato) e fatta la strada che riporta al colle sampeyre ma tante pietre. Poi finalmente discesa ma sulla strada, facendo attenzione non si tocca troppo l'asfalto. Ultimo tratto di discesa al colle san Giovanni fatto in neve farinosa senza fondo ma per fortuna il prato sottostante ci grazia le solette. Ultimo pezzo rifatto due volte perché divertente.
Stupenda giornata di sole, con un po'di vento freddo. Neve in giro davvero poca.
con Gianluca


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Meteo coperto e leggera neve. Giusto per giustificare la merenda, giretto al Cugno, dal quale scendendo ci siamo anche persi scendendo verso Cucchiales e dovendo risalire appena in tempo.
Con Dani, Robi, Davide e Macca


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Al mattino ci voleva 4 x 4 o catene
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Tanto per mantenere la gamba un breve giro in sicurezza .
Tempo migliore del previsto e neve divertente in alto , in basso più pesante .

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Come sempre, gran bella gitarola. Neve farinosa da cima a fondo, che non ha praticamente mollato. Poche tracce in discesa e poca gente oggi. Perfetta! ps. parte bassa con neve senza fondo. Per ora ce n'è abbastanza, ma non durerà a lungo. Cogliere il momento!
Gita con la mia Vale, alle prime esperienze con lo skialp.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: domenica con catene solo a salire
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
gita in ambiente stupendo e panorama degno di nota, un po' più di neve non guasterebbe, in cima il vento ha già lavorato un po' ma senza danni. appagati dal caldo sole!
in compagnia di Simo, Cesare e Lorenzo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: salito alle 8.30 con stada ok a parte ultimo km un pò ghiacciato
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
.
Per non perdermi il bel panorama delle nostre montagne innevate questa mattina gitarella al Cugn di Goria con rientro a casa per pranzo. Arrivato al colle alle 8.40 quando non c'era ancora nessuno così ho tracciato la mia salita su neve intatta in compagnia di un bel sole anche se i monti più alti presentavano già il cappello. Discesa ovviamente breve e non molto remunerante con tratti di neve crostosa portante e non a un pò di farina ventata ma comunque neve che deve ancora assestarsi. Percorso per il momento non molto consigliato, spero sia andata meglio a chi ha scelto percorsi a nord.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Sempre una bella gita su ampi pendii e radi boschi di larici con vista da paura. La neve è ancora presente su tutto il percorso ma non durerà a lungo...iniziano i primi tratti scoperti. In alto comunque c'è stato un buon rigelo e ha tenuto bene, parte mediana su crema con fondo non portante (molto difficile da sciare) e parte bassa con neve ormai molto bagnata, ma si scendeva ancora bene tutto sommato... Oggi molto caldo.
Bellissima giornata con Vale alla prima esperienza di scialp e i due soci Francy e Cisco!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
partiti da colle delle cavalline, crosta non portante ma sciabile

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: senza problemi
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Elva dato l'ottimo innevamento. Fino alla strada del col di Sampeyre farina stupenda mentre più su crosta portante un pò lavorata dal vento con accumuli.
Oggi io, Marghe, cane Giuliano e con noi e salito anche il cane di una famiglia della borgata Goria. Giuliano e lui si sono divertiti all'inverosimile!!!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata soleggiata e con temperatura piacevole anche per l'assenza di vento. Partiti senza troppe velleità, soprattutto per sgranchire le gambe e respirare un po di aria buona, le nostre aspettative sono state soddisfatte. L'innevamento è più che sufficiente per fare gite nei dintorni però il vento e il sole della settimana scorsa hanno increspato la superficie che si presenta anche sfondosa e difficile da sciare (da qui le due stelle in meno per una giornata altrimenti molto bella).
In compagnia di Milla che ha apprezzato la semplicità del percorso, il pamorama, il bel sole e la temperatura mite.


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
..gita ai limiti della sciabilita' nella parte bassa, dove si parte cmq sci ai piedi dalla macchina..ma che dire, la voglia di far partire la stagione c'è! E la cocciutaggine ci ha premiato con una gita divertente e belle curve nella parte superiore, dove pochi centimetri di neve regalano cmq un'ottima discesa! Un po' piu' impegnativa la parte nel bosco dove la crosta si rompe sotto i piedi, ma tutto sommato un inizio di stagione decoroso!
E grazie come sempre al simpatico gruppo in gran forma! ..
Buon inizio di stagione sciistica a tutti!


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: buono
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi gita corta partiti da Goria di Mezzo bella discesa su crosta portante con 10 cm di farinetta sopra seguito ski alper local prossimamente mettero traccia gps x le giornate con visibita scarsa anche se la gita è corta buon Pasqua

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: OK con termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella passeggiata con gli sci da alpinismo in ambiente rilassante con temperatura piacevole e sole fantastico. Salendo pensavo di trovare una polenta molle e invece, giunto al colle San Giovanni, neve abbondante e bella. Saliti per l'itinerario più breve dal colle San Giovanni lungo la costa Cavallina, molto panoramica.
In compagnia di mia moglie Milla alla sua prima uscita di quest'anno.


[visualizza gita completa con 7 foto]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
gitarola piacevole al sole con un bel calduccio, neve un pò pesante ma nel complesso ben sciabile e divertente
con simo

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Crosta portante al limite ma comunque bella. Stupendo bosco di faggi e ampi pendii sul finale
Oggi con cane Giuliano e Marghe in tavola


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Tappa d'obbligo di passaggio, con provenienza dalla Cima delle Serre e naturale proseguimento verso il Nebin, una gita della quale abbiamo utilizzato per gran parte la discesa provenienti dal Nebin, con bella neve in particolare nel bosco, e tendenza gia' a sfondare nella parte alta sotto il Cugn.

[visualizza gita completa con 2 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
partito per fare la Cima delle Serre ma praticamente senza neve fin quasi in cima. allora mi dirigo sul Cugn di Goria per ripetere l'itinerario dell'anno scorso (vd. 26/3/11).
Partito dal classico pratone sopra Abelli invece che dirigere verso il Rio Chiottetti supero la strada e piego leggermente a dx per giungere in vista della Costa Cavallina a cui punto. Poi per l'ampia dorsale alla cima.

Scarso rigelo ma sufficiente per salire senza problemi anche in basso e nel bosco di larici. Sulla dorsale idem, anche se neve compattata anche dal vento. Il vento quantomeno fresco ha mantenuto una situazione medio/buona in alto, accettabile nel bosco di larici ma ingestibile nel pratone finale da affrontare con tanta buona volontà.
Innevamento ancora sufficiente per (forse) una settimana-dieci giorni se non fa caldo.
NEBIN: forse oggi ultima possibilità da Morinesio. Da Cucchiales ormai infattibile. Possibile farlo partendo invece dalla Costa Cavallina o da Goria.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita della stagione ed essendo ancora ad ottobre non si può pretendere troppo... E come dice il Rabby: "la neve era fredda, le pietre erano dure, l'erba non si vedeva...."

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Neve molto buona che ha tenuto bene grazie alla giornata nel complesso fresca e ventilata.
Effettuato la traversata verso il Monte Nebin e da qui discesi fino a Cucchiales su neve sontuosa fino a 1600 m ca. Sotto, grazie anche al minor spessore del manto, anche se una polenta si riesce comunque a fare delle curve senza affaticarsi troppo fra salici e rovi sparsi.
Nel complesso ritengo che il Cugn di Goria possa ancora farsi per una quindicina di giorni. Difficilmente la discesa integrale dal Nebin su Cucchiales, forse meglio allora su Morinesio.
Innevamento direi più che buono un po' dovunque.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
Neve brutta crostosa da cima a fondo. Peccato...le condizioni si stanno guastando un pò ovunque.

Bella giornata comunque per una sgambata domenicale con i "culega" e le rispettive dolci metà. Perturbazione in arrivo che donava un tocco spettrale ma grandioso...come sempre.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: brutta, gomme da neve buone
quota neve m :: 1700
una sola parola: powder!
stupendo,...all'inizio eravamo indecisi sulla meta, poi abbiamo optato per elva.. già solo il viaggio in macchina da stroppo a goria vale da solo 5 stelle, paesaggi incredibili.
saliti dalla borgata dopo goria,io flavio e forno abbiamo battuto traccia fino in cima. discesa su farina 00 fino al bosco poi seconda risalita in cima,per un totale di 900m di sola farina.
pochissima gente sul percorso, ma le strade erano brutte.
con giro e i fornero


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: termiche per Elva
quota neve m :: 1700
sulla dorsale trovata crosta da vento dura delle più brutte e poca visibilità. Nel bosco invece si scia sul velluto (direi da *****)fino alla macchina. La parte bassa ripetuta una seconda volta perchè ne valeva proprio la pena!
Con Alberto,Mattia,Cabana,Super,Stellino,Max,Valter e Silvia oltre al bel cagnone che quando veniamo qui si aggrega sempre per la gita!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
Noi siamo partiti da Mattalia 1661 m. Neve dura fino in cima. Assenza di vento lungo tutto il percorso e anche in cima. Crosta da vento per i primi 50 metri di dislivello in discesa ma sempre sciabile e poi... tutta trasformata primaverile fino all'auto. Gita breve ma ottima, oggi con Carlo che, di nuovo, non ha sbagliato la scelta dell'itinerario!

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Necessarie catene o gomme da neve la mattina
quota neve m :: 1500
Partito h 10.45 dietro l'ultima baita di fraz Goria con sprazzi di sole e nubi vaganti. Dopo aver tracciato i primi 70-80mt ho poi trovato una bella traccia proveniente dall'altra parte del paese.. che fortuna partire tardi.. ma d'altro canto le previsioni cosi' consigliavano.Arrivato in cima alle 12.00 quando ormai i 5 tracciatori erano gia' scesi. Dopo di me altri 7 ski-alp e 1 con la tavola. Sceso h 12,30 . Farina leggera fino a 1900 mt poi piu' umida ,solo leggermente appiccicosa , ben sciabile nei tratti un minimo piu' ripidi mentre nei falsopiani conveniva seguire la traccia di salita o quelle di chi era gia' sceso !
Quantita' neve : 4/5 sopra i 2000mt , poi 2/5
Qualita' neve : 4/5 dove piu' pendente , 2/5 il resto
Oggi di nuovo un regalo meteo con un bello spettacolo di nubi . Almeno al pomeriggio... Dopo avere pranzato e dormicchiato approffitando di un po di sole su di una comoda panchina fuori dalla baita di fronte alla quale avevo parcheggiato,alle 14.30 mi sono detto : quasi quasi risalgo un pezzo , visto che la settimana e' lunga..
Ma a 2000 mt le nebbie vaganti all'improvviso si sono squarciate e un cielo blu si e' fatto largo , il panorama verso ovest si e' aperto mostrando tutt'attorno le cime candidamente innevate.Alle 15.30 ero di nuovo su a godermi
il sole che illuminava con una calda luce ormai quasi radente il pendio di discesa. Seconda discesa meglio della prima..nessuno in giro, pace assoluta.
Con Claudia 4wd , un po' sorpresa per avere fatto la gita due volte ma ben felice della cosa.
5 stelle quindi come giudizio complessivo gita.


Nota accesso stradale : sulla Statale di valle Maira , al bivio x Cucchiales- Morinesio c'e' un cartello giallo che dice : per Elva deviazione obbligatoria.
Essendo un po troppo veloce ho tirato dritto dicendomi: va beh, vado a vedere se l'altra strada, quella dell'orrido, e' aperta - mal che vada torno indietro.
Alla fine e' stata la soluzione giusta, perche' la strada era aperta e lo spazzaneve gia' passato (con gomme da neve un po' lise percorribilita' cque al limite). Sono poi sceso dalla strada verso Cucchiales , ma a sorpresa questa era ingombra di neve : lo spazzaneve infatti credo pulisca ufficialmente solo fino al bivio per il colle di Sampeyre, mentre il tratto successivo fino a fraz S. Martino in inverno non viene pulito.Il passaggio di un po' di 4x4 aveva nel frattempo fatto due comodi solchi nella neve grazie a i quali sono poi sceso con un po di perizia ma senza grosse difficolta'. Da valutare dopo eventuali successive nevicate.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: La strada costa Cavallina è non problem, meglio con pneumatici inv.
quota neve m :: 1500
Dato che domani probailmente nevicherà nuovamente, pensavo di non inserire alcun commento; di concordo con i simpatici compagni di discesa incontrati in punta, al solo fine di creare INVIDIA faccio invece presente che oggi la farina era strepitosa su tutto il pur breve percorso!!!
Scherzo, ovviamente. A Cicchiales e a Morinesio la neve manca nei primi 200 m di dislivello circa, a Goria si parte invece sci ai piedi e non si tocca alcuna pietra. Ottima neve.
La conca di Elva sembra addormentata in sogno fanciullesco... borgate, montagne imponenti, baite abbandonate....
Un saluto ai due simpatici monregalesi ed alle due graziose fanciulle con cui ho condiviso la bella discesa.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok con gomme da neve asse anteriore
Rilassante passeggiata in ambiente da fiaba, peccato che negli ultimi 100m di dislivello sono arrivate le nubi, avrei volentieri proseguito per il nebin.Da 50 a 90 cm di neve fresca, speriamo che le temperature scendano !!! Bella discesa sui pascoli e tra i poderosi larici.
Solo con la neve e il sole che va e viene.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ok
Bellissima, come al solito non delude mai. Oggi 30 Gennaio prima volta con gli sci....mamma mi sto convertendo!!! Purtroppo oggi tirava vento molto forte in quota che ha rovinato e creato forti accumuli sulle creste e i pendii esposti..occhio! Per il resto 40cm di pownder da urlo!!

Battesimo dello sci con niente po po di meno che Francy!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Ottimo nessun problema
quota neve m :: 900
Ottima gita se si ha poco tempo o se si ha fatto bisboccia il giorno prima. Neve quasi perfetta

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ottima
quota neve m :: 1800
Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo... Gita corta e facile, ma con un panorama a 360° sbalorditivo. La giornata era freddissima: - 10 sulla vetta; sciabilità fantastica su quindici cm di farina leggera.
Gita in solitaria.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1800
...e vai!!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Meglio con gomme da neve nella strada del vallone
Rinunciato al Nebin x timore dei lastroni segnalati nel bollettino; ripiegato alla Cima delle Serre dove però ci sono già le margherite. Meno male che il Cugn era lì ad aspettare. Buon innevamento con neve varia; molta farina in basso e nei pressi del bosco; poi anche zone ventate versa la cima e un pò di crosta, sciabile però senza difficoltà.
Meteo fantastico. A sud la neve si sta ritirando alla velocità della luce. Saluto Danilo e Giampaolo che, viste le ottime condizioni, sono andati al lavoro!

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1600
Bella neve, tutto coperto da almeno 30-40 cm di neve assestata.
Peccato sia così corta.
Fatta in compagnia di Flaviot

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
Neve perfetta, circa 30cm un pò su tutto il percorso. Parte alta con 10cm di farina super e parte bassa con crosta, non si tocca una pietra e l'ambiente come sempre è fantastico però con il sole di oggi credo che domani sarà tutta un'altra storia.
Fatta con Fabio trovato per caso ad Elva....anche lui doveva venire con Pol!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1500
neve facilssima, anche per me che non sono una provetta sciatrice, probabilmente la parte alta da domani o dopodomani non sarà più sciabile in quanto la neve era poca e senza fondo
grazie a luigi che è bravissimo a scegliere le gite migliori, questa volta però era un po' corta!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Strada accessibile, qualche tratto solo con gomme da neve
quota neve m :: 1500
Data l'astinenza (prima gita per me da giugno 06) e considerate le condizioni meteo fantasmagoriche con panorama assoluto potrei anche assegnare 5 stelle ma la mancanza di fondo oltre i 2100 metri e le conseguenti raschiate in discesa, in sincerità riducono la quotazione. Sotto tale quota farina, poussière, zucchero puro. Volare insomma, peccato sia corta. Circa 15 persone sul percorso.
Anche questa volta la mia amica Paola si è particolarmente distinta, soprattutto per il suo the indiano senza zucchero, assolutamente da evitare.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1600

poco da aggiungere e da modificare rispetto a due giorni orsono, qualche traccia in più ma decisamente consigliabile partendo da b.ta mattalia.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
questa mattina salendo con Carlo verso Elva avevo molti dubbi vedendo solo pratoni secchi. Invece la neve c'e', anzi conviene partire più sotto da Mattalia e non da Abelli per guadagnare 100 m di prati bellissimi. Neve ok fino a quota 2150 dove si raggiunge la dorsale e diventa ventata ma comunque ancora discretamente sciabile. Nessuna traccia ancora presente (a parte una motoslitta di ieri sigh!), dietro di noi una decina di persone. Unico difetto un po troppo corta e piatta, a noi comunque è piaciuta e la parte bassa l'abbiamo ripetuta due volte! Giornata stupenda ma sole troppo caldo che temo farà presto danni.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1400
Io con snowboard e Ci con ciastre in ambiente fantastico. Forse 4 stelle sono troppe perchè la parte finale alta (ultimi 100m dislivello) è ventatissima e difficile da surfare ma il resto è proprio divertente, buon innevamento su neve dura portante, sembra di essere in pista. Se qualcuno vi può raccattare con un'auto, consiglio di scendere oltre la borgata su prati bellissimi fino alla strada sottostante. Dalla cima paesaggio come sempre ...mozzafiato.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: dal vallone si incontrano alcune placche di ghiaccio
quota neve m :: 1400
Gita pomeridiana oltre che per impegni mattutini anche per il freddo che non molla un secondo: - 7° alle 11,30 in partenza.
Partiti da Borg. Mattalia (a valle di Goria,ca. 150 mt. di disl. in più). Le 4 stelle solo perchè i primi 200 mt in alto sono ventati ma morbidi; da lì alla macchina, tenendosi sui versanti in ombra e riparati, è tutta farina da sballo! Come il panorama, anche lui mozzafiato...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1000
Ho messo tre stelle solo perchè nella parte alta non c'è neve ma da metà in poi è proprio bella, dai 20 ai 40 cm di neve morbida a tratti farinosa. Ambiente splendido

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: vallone di elva no problem
quota neve m :: 1400
gitarella mordi e fuggi dopo aver lavorato la notte... partito + in alto di goria, al bivio x il colle di sanpeyre (credo si chiami colla cavallina m. 1950 ca) Già alle 8 la neve alla partenza era molliccia, via via sempre + portante. Gita sicura, no cornici e rimaneggiamenti eolici. in discesa primo tratto insospettatamente molto divertente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1700
la neve inizia da borgata goria... non un metro prima! ottima sciata. nessuna pietra. giornata favolosa. brava guix alla sua prima gita!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1900
la neve incomincia a scarseggiare,soprattutto nella parte bassa ma rimane di ottima qualita'...........un saluto ad andrea

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento dura
Gita propedeutica per una novizia dello sci alpinismo.
In alto la neve è molto lavorata dal vento e in basso è abbastanza sciabile.
Il tempo sta cambiando sembra che si prepari per le previste nevicate di domani.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento morbida
gitarella con la paura di trovare freddo e gelo, invece c'era una temperatura splendida ed una neveventata morbida che andava benissimo; fatta con ciastre,snowboard e Katy.
molta gente colle ciastre; nel versante verso morinesio era trasformata.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Breve ma piacevole la gita al Cugn di Goria con Michele, su dolci pendii cosparsi di una bella farina. Peccato sia durato il tutto troppo poco.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 1
neve (parte superiore gita) :: tutte
Breve gita di inizio stagione con una giornata favolosa.
Farina per i primi 200 m di dislivello in discesa, poi fondo duro con farina in superficie fino a 1900 circa (molto ben sciabile) ed infine crosta terribile a gobbe fino ai casolari di Goria.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 05/04/09 - GASHERBRUM IV
  • 25/01/09 - fx
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
    quota partenza (m): 1765
    quota vetta/quota massima (m): 2385
    dislivello totale (m): 620

    Ultime gite di sci alpinismo

    24/11/17 - Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano - f.gulliver
    Nebbie sulla piana, bello sui monti. Sceso nel canalone su neve dura portante sciabile, qua e là attimi di vecchia farina. Poi pista fino ad Artesina. Innevamento scarso verso il Seirasso. Una buona mattinata.
    24/11/17 - Briccas o Trucchet da Brich - renato63
    Un Briccas senza infamia e senza lode, giusto per togliere la polvere alle pelli. Sostanzialmente valgono le considerazioni di chi mi ha preceduto, attualmente si spallano gli sci per 30 minuti (200m [...]
    23/11/17 - Creusa Orientale (Monte) da Limonetto - dados
    Dal piazzale, con impianti chiusi, si calzano subito gli sci e si trova neve continua fino al ponticello ... Noto svincolo per le varie gite ... Da qui per circa duecento metri si arranca nella boschi [...]
    23/11/17 - Gorgia Cagna (Cima) da Casolari Moja - luca76
    Si portano gli sci per meno di 200m poi innevamento continuo. Saliti evitando la gorgia ma passando sopra le balze nella parte centrale. Arrivati in vetta ci facciamo tentare da una prima discesa lato [...]
    23/11/17 - Varirosa da Vinadio - Liviell
    Innevamento continuo dalla macchina (arrivati fino a Neraissa Inf.) anche se ancora per poco. I gava-buta sono alle porte nella parte bassa. In discesa trovato tutti i tipi di neve ma nel complesso, v [...]
    23/11/17 - Creusa Orientale (Monte) da Limonetto - tettorubia96
    Partiti dapprima su pista i poi su traccia ben battuta dai numerosi frequenti passaggi. Neve abbastanza dura e scorrevole sino al ponticello. Da lì in poi il sole ha fatto la sua parte ammorbidendo i [...]
    23/11/17 - Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè - gazzano
    Abbiamo fatto anello in senso orario : saliti verso il Garbella , abbiamo raggiunto la Costa Pianard (molto panoramica ) ed il monte Pianard . Attenzione a svoltare per tempo verso destra , senza [...]