Nana (Bec di) o Falconetta da Cheneil per il Colle di Croux

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
note su accesso stradale :: arrivati in auto fino a la Brengaz di Valtournenche
quota neve m :: 1800
Un'altra bella gita "alternativa" alle gite sociali del CAI Ligure di Genova, organizzata dal sottoscritto in collaborazione di Gianfranco. La scelta è caduta sulla Becca di Nana con partenza da Cheneil, per il Colle di Croux, il versante e cresta Sud-Ovest. Siamo arrivati sabato 5 a Cheneil e abbiamo pernottato all'hotel Panorama. Partiti di buon mattino la domenica mattina con un cielo grigio e nevischio...ma contando sul previsto miglioramento in tarda mattinata...non ci siamo scoraggiati. Fino a quota 2300 m. siamo saliti seguendo una buona traccia pre-esistente, poi il sottoscritto ha iniziato a battere la traccia, su neve generalmente buona (crosta da vento dura e portante) e superato un tratto piuttosto ripido (circa 40°) sono arrivato al Colle di Croux, dove il tempo era in miglioramento per fortuna e stava schiarendo. Dopo una sosta per ricompattare il gruppo, scendiamo lungo il traverso (su neve buona e compatta) e proseguiamo nel Vallone di Chamois fino alla conca sotto il Colle di Nana, dove risaliamo il bel versante Sud-Ovest, sempre senza tracce esistenti fino al colletto di quota 2900 m., la progressione è piacevole, sicura e nemmeno troppo faticosa (specialmente per chi mi seguiva..!). Dal colletto alla vetta abbiamo superato un tratto di misto con le roccette ghiacciate che hanno richiesto attenzione, oltre che l'utilizzo di piccozza e ramponi. Bello anche l'arrivo in vetta su una bella crestina innevata e divertente. Gita che ha pienamente soddisfatto tutti i partecipanti, peccato solamente per il cielo grigio e il tempo incerto che hanno limitato un panorama che altrimenti sarebbe stato da favola ! Ma va bene ugualmente e bisogna sapersi accontentare, non sempre è possibile avere il sole pieno e il cielo sereno.
Come ho scritto inizialmente, questa bella salita è nata come iniziativa mia e di Gianfranco all'interno del CAI Ligure di Genova, alla quale hanno partecipato 8 persone. Tutti arrivati in vetta meno una, che si è fermata per sua scelta al Colle di Croux. Ci siamo trovati bene all'Hotel Panorama di Cheneil, anche se alla fine il conto che ci ha presentato il gestore...era davvero salato !


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BRA :: F+ :: [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota partenza (m): 2023
quota vetta/quota massima (m): 3010
dislivello totale (m): 987

Ultime gite di racchette neve

23/11/17 - Incianao (Punta) da Bersezio - giody54
Con queste condizioni non ci sono problemi ,neve scarsa , con tratti puliti, dall'arrivo della seggiovia alla cima .Piste non battute ma molto ravanate
22/11/17 - Founset (Punta) da Giordano - AndreaBornese
Ho voluto "riprendere" questo giro che, incredibile a dirsi visto che la zona l'ho esplorata tutta, non avevo mai fatto. La Conca dei 13 Laghi l'ho sempre fatta in discesa, arrivando dal Passo Cialanc [...]
22/11/17 - Tempesta (Punta) dal Santuario di San Magno per il Colle Intersile - massimo66
Grande giornata in montagna....approfitto di un bel traccione che mi porta al colle Intersile. per poi salire sulla cima. Bel panorama e neve ancora bellina ....al ritorno sono salito sul Tibert per s [...]
22/11/17 - Gardiola (Cima la) da Prea per il Monte Pigna - davidalba
Altra bella giornata di sole, senza vento e con temperature per niente fredde, di conseguenza quota neve in deciso rialzo e prima parte su stradina con ciaspole sullo zaino. Neve continua intorno ai 1 [...]
21/11/17 - Cialancia (Cima) da Lauger - VIGLIU
Partenza senza neve fino alla borgata Carter , poi incomincia a vedersi un po di neve rigelata che aumenta salendo , anche se non è che ce ne sia un'esagerazione (noi siamo arrivati fino al colle del [...]
19/11/17 - Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel - roberto vallarino
Saliti per la stradina con neve al limite e brevi tratti scoperti nella prima parte, abbiamo poi proseguito a dx per il ripido pendio privo di bosco puntando agli isolati pini e per tracce su neve por [...]
19/11/17 - Borel (Monte) da San Giacomo - titty79
ultima cima della giornata, raggiunta in discesa dal monte Omo.. cresta est con tratti finali poco innevati.. discesa su neve mollata il giusto, poi, poco prima di raggiugere la poderale, ormai pare [...]