Monega (Monte) da Buelleo per la dorsale del Monte Prearba

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1000
Fare attenzione alle cornici e molta attenzione ad individuare il sentiero poco visibile dopo il casolare ristrutturato (molte tracce delle mucche al pascolo).
Per il tratto ripido del Prearba conviene avere i ramponi.
Quasi una gita sociale, in 15 del Cai di Albenga. Convinco gli amici a salire al Monega per questo itinerario molto panoramico e sconosciuto, che anche se un pò lungo merita notevolmente, lo avevo fatto un paio d'anni fa in avanscoperta in discesa nel periodo autunnale arrivando dal Teglia. Giornata splendida e per niente fredda nonostante il freddo mattutino.
Purtroppo (per la stanchezza e l'ora) in molti si fermano al poggio dopo il Passo Bisciaire, mentre in 6 proseguiamo per il Monega. Giunti al Poggio Pian del Latte anche Graziella e Piero gettano la spugna e ci aspettano per il ritorno.
Così arriviamo in cima in 4: io (ormai alla quarta volta in invernale sul Monega e da tre itinerari diversi), Ale, Enrico e Fiorenza, acc dimenticavo Otto (4x4) alla prima invernale del Monega.
Panorama bellissimo come solo le giornate invernali sanno regalare!! Tutta la gita fatta al sole, in vista del mare, delle Alpi Apuane e della Corsica.
Torniamo indietro dopo lo spuntino e le foto del panorama, gli altri si sono già avviati e ci ritroviamo giù alle macchine.
Condizioni della neve ottime, buona parte della gita fatta con i ramponi. Il sentiero è con poca neve nella parte alta, per il resto innevamento abbondante. Temperatura ideale.
Visto alcune persone sul poggio tra il Garezzo e il Monega e degli amici sul Grande.
Un saluto e un grazie a tutti per la bella giornata passata assieme, e un bravo a chi usciva per la prima volte con le ciaspole e mi avrà sicuramente mandato a quel paese per la mia idea bislacca.

Il casolare ristrutturato con fontana dove si lascia la strada e dietro il monte da risalire verso sinistra
Sulla destra c'è l'uscita del sentiero dal bosco sulla dorsale per il Prearba
Dorsale verso il Prearba
Dal Prearba la dorsale da percorrere verso il Monega
Lungo la dorsale
Poggio Pian del Latte a destra e Monega in fondo a sinistra
Il Monega dal Passo Pian del Latte
Monte Monega
La Corsica
Il crinale che sale dal Passo della Mezzaluna
Sulla dorsale
La risalita al Prearba al ritorno
Frontè e Garlenda

[visualizza gita completa con 13 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 900
quota vetta/quota massima (m): 1881
dislivello totale (m): 1080

Ultime gite di racchette neve

21/11/17 - Cialancia (Cima) da Lauger - VIGLIU
Partenza senza neve fino alla borgata Carter , poi incomincia a vedersi un po di neve rigelata che aumenta salendo , anche se non è che ce ne sia un'esagerazione (noi siamo arrivati fino al colle del [...]
19/11/17 - Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel - roberto vallarino
Saliti per la stradina con neve al limite e brevi tratti scoperti nella prima parte, abbiamo poi proseguito a dx per il ripido pendio privo di bosco puntando agli isolati pini e per tracce su neve por [...]
19/11/17 - Borel (Monte) da San Giacomo - titty79
ultima cima della giornata, raggiunta in discesa dal monte Omo.. cresta est con tratti finali poco innevati.. discesa su neve mollata il giusto, poi, poco prima di raggiugere la poderale, ormai pare [...]
19/11/17 - Omo (Cima dell'), o le Crest de Gibert da San Giacomo - titty79
Dal Monte Bram seguita la sua cresta ovest verso il colle che lo divide dal monte Omo, su neve per lo piu' portante, togliendo le racchette in un tratto intermedio per neve un po scivolosa ... prima [...]
19/11/17 - Bram (Monte) da San Giacomo per il versante SO - titty79
dopo S Giacomo innevamento non continuo e non abbondante...seguito il breve tratto poderale verso dx e saliti poi per pendii fino ad intercettare la poderale alta a mezzacosta che conduce al Gias Sell [...]
19/11/17 - Viridio (Monte) e Cima Viribianc da Chiappi per il Vallone Inciastar - Fabix_81
Piacevole ritorno in Valle Grana dopo alcuni anni, ma stavolta con un altra meta. Abbiamo lasciato l'auto alla borgata Chiappi dove le possibilità di posteggio sono molto limitate, per fortuna che er [...]
19/11/17 - Envie (Cappello di) da Prali - sergio 51
Saliti sulla pista delle Miandette fino ai 2.200 m. della Capannina e poi fino ai 2.500 della stazione superiore: abbiamo rinunciato alla vetta per il vento molto fastidioso (si resisteva solo al ripa [...]