Nere (Pian delle) dalla Cappella della Visitazione

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada non pulita
quota neve m :: 700
Oggi in considerazione delle non buone condizioni metereologiche, decidiamo comunque per una breve ciaspolata mattutina, attirati anche dal fatto che era prevista una gara scialpinistica dalla Cappella della Visitazione al Bric Pistone e c'era quindi la possibilità di vedere qualche garista in azione - Ma l'abbondante nevicata della notte e la spessa nebbia hanno fatto annullare la gara - La strada da Colleretto Castelnuovo in su era quasi completamente bianca e ristretta, passava solo un'auto, fortunatamente siamo riusciti ad arrivare ad alcune case molto prima del bivio del Palasot e trovando uno spiazzo dove lasciare l'auto - Ci siamo trovati immersi in paesaggio silenzioso e surreale, molta neve e gli alberi scheletriti stracolmi di neve, siamo risaliti sino alla Cappella della Visitazione ed in considerazione della completa mancanza di tracce abbiamo proseguito lungo la strada innevata, che abbiamo seguito sino al colletto che da accesso al vallone verso il Palasot, qui una breve schiarita ci a per un attimo fatto pensare di compiere un giro ad anello, scendendo nel vallone del Palasot per chiudere poi l'anello più in basso. ma abbiamo continuato verso gli alpeggi delle Nere, mentre il tempo è ulteriormente peggiorato con nevischio e visibilità a 3/4 mt. infatti abbiamo addirittura perso la traccia della strada, ritrovandoci più in basso, siamo poi risaliti sino agli alpeggi dove abbiamo scattato alcune foto monocromatiche (il bianco della neve, del nevischio e della nebbia) - Ritirata veloce lungo il percorso dell'andata per non rischiare di perderci, più in basso abbiamo incontrato alcuni ciaspolatori, anche loro poco convinti, ma almeno abbiamo avuto il sollievo che non eravamo gli unici matti ad uscire con un tempo simile - Pranzo a casa con polenta fumante

Un saluto al compagno di gita


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
Passeggiata mattutina fino al Pian delle Nere,immersi nella nebbia, solo l'ultimo tratto con le ciaspole.La strada si può percorrere con pneumatici da neve fino all'acquedotto,1km dopo la chiesa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: nessun problema fino al santuario della visitazione
quota neve m :: 800
La strada è sgombera da neve fino alla presa dell'acquedotto, circa 1km, dopo la chiesa; fino al colletto è possibile tagliare un tornante, oltre è ottimo il panorama sulla val Savenca e sulla val Chiusella. La Cima bossola è in primo piano. Oltre l'alpe Le Nere, lungo il percorso scialpinistico per la Punta Verzel, la neve è pericolosissima oggi. Sentito boati di valanga ed assestamenti. In una giornata a rischio 5 di valanga, penso fosse il massimo possibile da fare oggi, in sicurezza.

[visualizza gita completa con 6 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 01/01/09 - i3fili
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota partenza (m): 1049
    quota vetta/quota massima (m): 1340
    dislivello totale (m): 300

    Ultime gite di racchette neve

    18/11/18 - Grané (Monte) da Pian della Regina - stratocaster
    Effettuata la gita - come da itinerario - seguendo la strada di servizio alle ex piste da sci. Non abbiamo utilizzato le ciastre: su tutto il percorso erano presenti circa 10-20 cm di farina (a copri [...]
    18/11/18 - Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia - andrea.paiola
    Bellissima neve portante su tutto il percorso. Qualche cm di fresca. Accumuli di fresca in cui ti puoi proprio divertire ma anche a volte un po' ghiacciata e dura. Sciabile dai 2200slm in su.
    18/11/18 - Pintas (Monte) dalla Fontana della Batteria - lorry62
    Si sale senza problemi in auto fino a Pian Gelassa (GOMME INVERNALI è OVVIO). 40 cm scarsi trasformata in alto, pochi cm in basso. Per noi che siamo saliti in ciaspole ci andava benissimo, per gli skialp forse non le condizioni migliori.
    18/11/18 - Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra - laura59
    Seguito la strada reale fino al ponte. Saliti nel canale e poi per aperti pendii fin sotto la Madonna della Renarda. Neve consistente dalla Pilocca. Dalla Baracca pendii stupendi.Utili i ramponcini . [...]
    16/11/18 - Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena - luciano66
    Breve, ma bella; partenza alle 7.30, in vetta alle 9 e discesa dopo pochi minuti, con ritorno all’ auto alle 10. Nuvoloso in tutta la bassa valle e nebbia da Argentera al colle, poi tutto pulito. Co [...]
    14/11/18 - Rossette (Cima delle) da Chianale - luciano66
    Partito alle 8.10 dalla baracca quota 1800 (parcheggio invernale); dal ponte c’e’ la solita soluzione ambigua con divieto ma strada aperta e pulita fino alla Peira Sciapa’ (2174). Tutti gli scia [...]
    14/11/18 - Bram (Monte) da San Giacomo - davidalba
    Giornata magnifica dal punto di vista del meteo, un po meno per la neve: mi aspettavo qualcosa di più. Gita a metà ancora escursionistica e le ciaspole, volendo si possono lasciare in macchina. Tutt [...]