Nere (Pian delle) dalla Cappella della Visitazione

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada non pulita
quota neve m :: 700
Oggi in considerazione delle non buone condizioni metereologiche, decidiamo comunque per una breve ciaspolata mattutina, attirati anche dal fatto che era prevista una gara scialpinistica dalla Cappella della Visitazione al Bric Pistone e c'era quindi la possibilità di vedere qualche garista in azione - Ma l'abbondante nevicata della notte e la spessa nebbia hanno fatto annullare la gara - La strada da Colleretto Castelnuovo in su era quasi completamente bianca e ristretta, passava solo un'auto, fortunatamente siamo riusciti ad arrivare ad alcune case molto prima del bivio del Palasot e trovando uno spiazzo dove lasciare l'auto - Ci siamo trovati immersi in paesaggio silenzioso e surreale, molta neve e gli alberi scheletriti stracolmi di neve, siamo risaliti sino alla Cappella della Visitazione ed in considerazione della completa mancanza di tracce abbiamo proseguito lungo la strada innevata, che abbiamo seguito sino al colletto che da accesso al vallone verso il Palasot, qui una breve schiarita ci a per un attimo fatto pensare di compiere un giro ad anello, scendendo nel vallone del Palasot per chiudere poi l'anello più in basso. ma abbiamo continuato verso gli alpeggi delle Nere, mentre il tempo è ulteriormente peggiorato con nevischio e visibilità a 3/4 mt. infatti abbiamo addirittura perso la traccia della strada, ritrovandoci più in basso, siamo poi risaliti sino agli alpeggi dove abbiamo scattato alcune foto monocromatiche (il bianco della neve, del nevischio e della nebbia) - Ritirata veloce lungo il percorso dell'andata per non rischiare di perderci, più in basso abbiamo incontrato alcuni ciaspolatori, anche loro poco convinti, ma almeno abbiamo avuto il sollievo che non eravamo gli unici matti ad uscire con un tempo simile - Pranzo a casa con polenta fumante

Un saluto al compagno di gita


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
Passeggiata mattutina fino al Pian delle Nere,immersi nella nebbia, solo l'ultimo tratto con le ciaspole.La strada si può percorrere con pneumatici da neve fino all'acquedotto,1km dopo la chiesa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: nessun problema fino al santuario della visitazione
quota neve m :: 800
La strada è sgombera da neve fino alla presa dell'acquedotto, circa 1km, dopo la chiesa; fino al colletto è possibile tagliare un tornante, oltre è ottimo il panorama sulla val Savenca e sulla val Chiusella. La Cima bossola è in primo piano. Oltre l'alpe Le Nere, lungo il percorso scialpinistico per la Punta Verzel, la neve è pericolosissima oggi. Sentito boati di valanga ed assestamenti. In una giornata a rischio 5 di valanga, penso fosse il massimo possibile da fare oggi, in sicurezza.

[visualizza gita completa con 6 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 01/01/09 - i3fili
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota partenza (m): 1049
    quota vetta/quota massima (m): 1340
    dislivello totale (m): 300

    Ultime gite di racchette neve

    26/06/18 - Bezin (Pointe Nord e Sud de) Pointe de la Met, Ouille de Tretetes da Pont de la Neige - jdomenico
    Neve dall'auto e meteo buono, ma... nevai bucherellati e rigolati senza pietà, abbastanza faticosi (utili le racchette per non dover saltellare!) anche perché la neve ha mollato poco. Raggiunta prim [...]
    19/06/18 - Menta (Costa di) dal Lago Serrù - laika58
    Oggi una giornata spettacolare non una nuvola ed un sole caldo mitigato da un'arietta di sottofondo - Strada chiusa alla diga del Serrù, partenza con le ciaspole sullo zaino seguendo la strada taglia [...]
    17/06/18 - Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti - patrick77
    partiti dal colle alle 7.20 primi pendii privi di neve, alcune chiazze. Fatto un pezzo di sentiero per il Pan di Zucchero, poi prima di iniziare la salita più ripida fatto un traverso su neve arrivan [...]
    16/06/18 - Gran Paradiso da Pont Valsavarenche - flavius
    Neve pressochè continua dal rifugio. Ottimo rigelo. Neve dura nella parte bassa che non ha mollato nemmeno al pomeriggio. Dopo la schiena d'asino tappeto di perfetto firn primaverile. Innevamento anc [...]
    14/06/18 - Giasson (Becca di) da Usellieres - Viper
    Quoto in pieno la relazione di Mowgli, con cui ho effettuato la gita; aggiungo solo che se la neve é ben rigelata (come l'abbiamo trovata noi) si può salire con i ramponi, non servono nemmeno le rac [...]
    10/06/18 - Ghicet di Sea da Pian della Mussa - gino74
    neve continua dal piano Ciamarella sino in cima, usati ramponi per valicare i pendii sommitali.
    09/06/18 - San Matteo (Punta) dal Passo Gavia - flavius
    Portage di 1h e 30 minuti per noi ciaspolatori (non conviene cercare di seguire i traversi a mezzacosta con tracce di sci lungo le lingue di neve del versante nord della Sforzellina: molto più comoda [...]