Nere (Pian delle) dalla Cappella della Visitazione

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada non pulita
quota neve m :: 700
Oggi in considerazione delle non buone condizioni metereologiche, decidiamo comunque per una breve ciaspolata mattutina, attirati anche dal fatto che era prevista una gara scialpinistica dalla Cappella della Visitazione al Bric Pistone e c'era quindi la possibilità di vedere qualche garista in azione - Ma l'abbondante nevicata della notte e la spessa nebbia hanno fatto annullare la gara - La strada da Colleretto Castelnuovo in su era quasi completamente bianca e ristretta, passava solo un'auto, fortunatamente siamo riusciti ad arrivare ad alcune case molto prima del bivio del Palasot e trovando uno spiazzo dove lasciare l'auto - Ci siamo trovati immersi in paesaggio silenzioso e surreale, molta neve e gli alberi scheletriti stracolmi di neve, siamo risaliti sino alla Cappella della Visitazione ed in considerazione della completa mancanza di tracce abbiamo proseguito lungo la strada innevata, che abbiamo seguito sino al colletto che da accesso al vallone verso il Palasot, qui una breve schiarita ci a per un attimo fatto pensare di compiere un giro ad anello, scendendo nel vallone del Palasot per chiudere poi l'anello più in basso. ma abbiamo continuato verso gli alpeggi delle Nere, mentre il tempo è ulteriormente peggiorato con nevischio e visibilità a 3/4 mt. infatti abbiamo addirittura perso la traccia della strada, ritrovandoci più in basso, siamo poi risaliti sino agli alpeggi dove abbiamo scattato alcune foto monocromatiche (il bianco della neve, del nevischio e della nebbia) - Ritirata veloce lungo il percorso dell'andata per non rischiare di perderci, più in basso abbiamo incontrato alcuni ciaspolatori, anche loro poco convinti, ma almeno abbiamo avuto il sollievo che non eravamo gli unici matti ad uscire con un tempo simile - Pranzo a casa con polenta fumante

Un saluto al compagno di gita


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
Passeggiata mattutina fino al Pian delle Nere,immersi nella nebbia, solo l'ultimo tratto con le ciaspole.La strada si può percorrere con pneumatici da neve fino all'acquedotto,1km dopo la chiesa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: nessun problema fino al santuario della visitazione
quota neve m :: 800
La strada è sgombera da neve fino alla presa dell'acquedotto, circa 1km, dopo la chiesa; fino al colletto è possibile tagliare un tornante, oltre è ottimo il panorama sulla val Savenca e sulla val Chiusella. La Cima bossola è in primo piano. Oltre l'alpe Le Nere, lungo il percorso scialpinistico per la Punta Verzel, la neve è pericolosissima oggi. Sentito boati di valanga ed assestamenti. In una giornata a rischio 5 di valanga, penso fosse il massimo possibile da fare oggi, in sicurezza.

[visualizza gita completa con 6 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 01/01/09 - i3fili
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota partenza (m): 1049
    quota vetta/quota massima (m): 1340
    dislivello totale (m): 300

    Ultime gite di racchette neve

    18/11/17 - Gardon (Testa) da San Giacomo - dario 67
    Buona sgambata su questa cima meno conoscuta rispetto alle classiche Grum..Bram..Gorfi..ecc. ideale quando si ha poco tempo come per me oggi, salito come da itinerario su bella traccia con neve dura [...]
    18/11/17 - Janus (le) da Montgenèvre - diecimilapiedi
    Ottomilatrecentoquarantatre piedi. Salita abbinata al Gondran (vedi relazione). Dalla Sommet des Anges si perdono un centinaio di metri fino al colletto compreso tra il forte Gondran (con l'impianto [...]
    18/11/17 - Gondran (Fort du) - Sommet des Anges da Montgenèvre - diecimilapiedi
    Ottomilacinquantaquattro piedi. Gita abbinata allo Janus (vedi relazione), che permette un bel percorso ad anello con ambienti aperti. Partiti da Chalmettes con -2° e saliti sotto un cielo blu cercan [...]
    18/11/17 - Grané (Monte) da Pian della Regina - windeugenio
    Seguito le tracce dei salitori che ci hanno preceduto. A volte sono evidentissime altre volte si vedono appena, infatti in discesa, pur non essendoci pericolo di smarrirsi si possono perdere con l'un [...]
    18/11/17 - Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio - lo65
    La salita si svolge in gran parte lungo una comoda carrareccia ombreggiata(unico ostacolo trovato oggi la presenza a quota 1100 circa di un grosso albero abbattuto);oltrepassato il Gias Sottano Baus L [...]
    18/11/17 - Barmasse (Bec) e Mont Ros da Mont Blanc - laura59
    Non abbiamo portato le ciaspole. Avevamo i ramponi ma non li abbiamo usati.A sud poca neve.Cima Piana è pulita.Neve nelle conche e a nord. Salito il Ros e scese dal sentiero del Raty pulito. Strada per Dondena a tratti innevata.
    17/11/17 - Gardon (Testa) da San Giacomo - massimo66
    Si parte con le racchette da S.Giacomo anche se la neve sulla strada è davvero pochina. Trovato una bella traccia cha mi ha portato sulla strada in alto poco prima del gias Gardon poi nulla....il ven [...]