Tre Denti di Cumiana - Dente Orientale K2

Bella via costante sul 6a. Bella la fessura ad incastro di dita di L2. Il traverso di L3 è necessario per non innalzare il grado della via (comunque molto interessante). Peccato per il 4° tiro che rompe la continuità. Comunque resta la via moderna più interessante del dente.

La via risale alla metà degli anni '80. Il primo tiro venne salito dal basso con chiodi e nut con un'obbligatorio da paura.
La risistemazione risale al 1998. Materiale in loco ancora in ottime condizioni.
Con Marmu dopo Mt. Paramount

tracciato
L1
L3
L6
nebbia bassa
l'ombra dei tre denti

[visualizza gita completa con 6 foto]
Scalata interessante. Belli soprattutto il secondo e il quinto tiro. Peccato per alcuni tratti sporchi. Chiodatura ok.
Giornata e panorami fantastici, si stava in maglietta...
Con Calo

[visualizza gita completa]
1,20h di avvicinamento da cantalupa in un bel pomeriggio di arrampicata con luce fino a tardi, questa è la stagione ideale per arrampicare ai tre denti.Sentiero di avvicinamento abbastanza chiaro da seguire, con diversi ometti anche lungo l'attraversamento della pietraia finale.primi 2 tiri belli intensi, sopratutto la fessura di 6a che mi dato filo da torcere.L3 ha lo spit iniziale piazzato un po' distante in traverso e poi ha un passaggino non banale.L4 inutile ma c'è.....L5 parte verticale con una bella serie di movimenti fisici.Poi a metà si trova una catena di sosta che spezza il tiro, da lì in poi diventa tutto più lichenoso compreso il passo di 6a in uscita. Da' sempre una grande soddisfazione arrampicare qui , queste vie, sarà per l'avvicinamento lungo e per l'arrivo su di una cima, ma ha tutte le caratteristiche di arrampicata d'alta montagna. Ovviamente oltre a noi nessun'altra cordata. In cima diversi escursionisti.Scesi sulla via con tre doppie da 40mt(con la seconda si arriva troppo giusti!)Anche oggi con Dani sempre a tiri alterni

[visualizza gita completa]
Avvicinamento: sentiero pulito fino all'inizio del canalone poi coperto dalle solite foglie e quindi "scivoloso".
materiale in posto: omologato/artigianale in buone condizioni, non serve integrare.
Roccia con ottimo grip in particolare nei tiri centrali.
il 4° tiro in realtà è un "trasferimento" su placca facile ma coperto da un tappeto di licheni e roccie rotte, alcune potenzialmete pericolose.
la fontana Ellena è attiva
Ormai ci abbiamo preso gusto con sta temperatura.
Via molto bella con difficoltà continue in particolare il secondo tiro con intensa fessura.
Molto consigliata



[visualizza gita completa con 6 foto]
Bella via su roccia perfetta, forse un po' troppo lichene nella parte alta, credo che sia scarsamente frequentata, a causa dell'avvicinamento di 1h 15'.
Secondo me i gradi sono un po' da rivedere:
L1: 5c+
L2: 6a
L3: 5c+
L4: 3
L5+L6: 5c

Attenzione alle pietre che cadono dal cengione dopo L3.

Subito dopo salita anche Fitz Roy (6b).

Avvicinamento da Ciom in 1h 10'.
Temperatura fantastica.
Con Bruno e Paolino l'Alpino.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 03/01/13 - Framil
  • 19/10/08 - a.martoglio
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6a :: 5b obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud-Ovest
    quota base arrampicata (m): 1100
    sviluppo arrampicata (m): 120
    dislivello avvicinamento (m): 600