Cassin (Bric) da Chialvetta

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strade pulite.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Gita di ripiego vista la nevicata con scarsa visibilità. Saliti su ottima traccia dal percorso classico. In vetta assenza di vento e temperatura gradevole. Discesa discreta, con tratti di bella farina ma dove la neve ha preso il sole dei giorni scorsi si è formata crosta non portante coperta dai pochi cm caduti oggi. Da Prato Ciorliero in giù la strada è come una pista battuta. Innevamento eccezionale.
Con Emily, Luca, Ucciucci, 2 Lorenzo, 2 Giorgio e altri due amici.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nulla da segnalare
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata inizialmente fredda (-9° a Chialvetta alle 9) sereno e calma di vento. L'ultimo pendio prima del colletto (150mt) è desolatamente spelacchiato e da lì bisogna aver voglia di andarci in cima... Il vento da queste parti deve aver tirato parecchio ultimamente!
Tolto le pelli e scesi su neve nel complesso decente (complici i molti passaggi) fuori dai "traccioni" di sciatori e ciaspolanti, nei valloncelli al riparo dal vento si possono ancora trovare residui di farina... insomma non proprio una gran sciata. La stradina è senz'altro, sciisticamente, la parte più divertente. Molta gente in giro, d'altronde i luoghi sono indubbiamente belli.
In compagnia di Denis e del giovane Massi, bell'ambiente ma servirebbe altra materia prima ed Eolo indisposto... finale in gloria alla Locanda Gentile di Ponte Maira (consigliata!)


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
ultimi 200metri insciabili causa scarsità di neve.diversamente da trequarti in giù neve bella. gita classica.
in solitaria


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Sgombere da neve fino a Chialvetta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Nella parte alta della salita la neve caduta in questi ultimi giorni non aveva fondo e non era sufficiente per non rischiare di toccare le pietre sottostanti, visto il gran lavoro del vento che aveva spellato le dorsali superiori. Nella parte mediana e bassa si sciava su neve fantastica!
Bellissima giornata sempre in ottima compagnia ;-)


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok sino a Chialvetta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza dal. Piazzale di Chiavetta, salendo prima alla dx ortografia del Rio sino al ponte quindi proseguiamo alla sua sx sino ad immetterci sulla strada per Prato Ciorliero (q. 1955). Il vento ci dà sin qui una pausa. Saliamo quindi su per il vallone della Gardetta dove il vento ha lavorato molto. Ci teniamo sulla sinistra e arriviamo sopra il colle dove è segnato come M Cassin (q. 2587). Da qui proseguiamo a sinistra, mettendo i coltelli nel primo ripido pendio abbastanza duro, per poi salire in totale tranquillità sulla vetta del Bric Cassin (q. 2636). Discesa: prima parte sulla cresta ben trasformata in cui ci divertiamo, parte ripida che scendiamo agevolmente incrociando il nostro amico Michele. Poi dobbiamo togliere gli sci e fare a piedi un circa 100 mt lineari per trovare il primo punto in cui calzarli. In discesa cerchiamo i punti migliori e troviamo di tutto: crosta non portante, trasformata e portante. Sentito piccolo assestamento mentre cercavo il punto migliore. Arrivati a prato Ciorliero si prende la stradina e la discesa è agevole. Per quanto riguarda il voto alla gita darei un tre stelle è abbastanza lunga e impegnativa, non pensavamo neanche di arrivare in vetta. Per quanto. concerne la neve, a mio parere la cresta è da 3 stelle, il vallone oscilla tra 1 e 3 stelle.
In compagnia di Marco e Marcella, coniugi sci alpinisti molto in gamba, Barbara ed i giovani Alberto e Davide a cui faccio i complimenti!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
La neve generalmete è stata lavorata dal vento quindi ha una crosticina (in alcune zone crostoni) che rende la sciata poco divertente. Al colle del Cassin non c'è neve comunque se si vuole si può continuare per la punta senza troppi problemi.
Scesi alle 12.30, la neve sui versanti al sole (scendendo tenendo la destra) era sciabile e abbastanza divertente, mentre nelle altre zone è crosta non portante. Dovessi rifarla aspetterei ancora un po' in modo da lasciar fondere la crosticina.

Un saluto a Tiziano conosciuto al parcheggio di Chialvetta.
Gita coi cani che arrivati alla macchina sono stati molto contenti di salire in macchina.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si arriva quasi a Viviere
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata perfetta al Cassin. Oggi grande ed insolito affollamento di stranieri (svizzeri, austriaci, tedeschi, francesi) che noi locali eravamo proprio pochi. Con l'auto si arriva quasi a Viviere ma con i soliti problemi di parcheggio. Stradina completamente innevata da quota 1700 . Neve ben trasformata sui versanti in ombra mentre sugli altri si intuisce ancora un pò di crosta. Imponenti scariche di tutti i generi (lastroni, colate) e, dal vivo, diroccamenti di sassi e materiale misto verso la Rocca Brancia. Salita agevole con temperatura gradevolissima ed assenza di vento anche in vetta. Discesa spettacolare e molto veloce. Da quota 2200 circa mi sono tenuto tutto a destra scendendo sui conoidi che si allungano dal pendio frontale trovando sempre neve bellissima.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ottima
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
giornata e neve stratosferica
da solo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Pulito
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissimo posto super traccia anche per ciaspole. La vetta ti offre un gran panorama

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: posteggio a Chialvetta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Canada? Wyoming? Colorado? Non ci sono mai stato ma oggi la Val Maria non aveva nulla da invidiare a tali realtà: polvere da cima a fondo!!! Gita consigliabilissima, condizioni fantasmagoriche, unico difetto: le moderate pendenze che non permettono di acquistare velocità ma l'inconsistenza del manto nevoso recente perdonava tutto.....
Incontrato una dozzina di skialp sul percorso
Gita effettuata con Sandro


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Si arriva a chialvetta
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Le condizioni generali (pericolo 4) impongono una generale attenzione, in ogni caso questo itinerario è sicurissimo. bellissimo innevamento, non metto 5 stelle solo perché questo tipo di neve risulta un po' lenta. ma comunque è una meraviglia affondare in tanta morbidezza.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Pulita all'andata..bianca al ritorno
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Si notava aumentare a vista d'occhio lo spessore della neve caduta copiosa tutto il tempo. Cio' non ci ha impedito di raggiungere comunque la meta nonostante la scarsa visibilita', a tratti nulla del tutto. Con l'aiuto della traccia fatta all'andata, a tratti gia' scomparsa sotto la nuova neve, una buona dose di fortuna, complice anche un buon senso dell'orientamento, siamo riusciti a non smarrirci fino a ritrovare la via per il Colle fino alla palina. Poi piu' facile e' stato ritrovare la via a valle, seguendo tracce di discesa di skialp rinunciatari, in condizioni sempre di scarsa visibilita'.. neve pesante e umida.
Con Marco.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
Le previsioni meteo confermando al mattino tempo abbastanza stabile con peggioramento dal pomeriggio avevano dato qualche speranza, purtroppo rivelatasi falsa.
Nevischio leggero alla partenza dal parcheggio di Chialvetta, diventato di media intensità al Passo della Gardetta. Con ancora una visibilità accettabile abbiamo deciso di proseguire fino in cima. Discesa di difficile individuazione sopratutto nei primi 100 metri (tratti scoperti o placche gelate, a ieri) a causa della visibilità nel frattempo peggiorata.
Pranzo ristoratore all'accogliente Rifugio Viviere, oggi incontrati una decina di scialpinisti dei quali alcuni fermatisi a Prato Ciorliero altri al Passo della Gardetta.
Con Enzo.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Strada pulitissima
attrezzatura :: scialpinistica
Si mettono gli sci da Chialvetta. Inizialmente il fondo è ghiaccio poi man mano si passa alla neve. La neve è lavorata molto sia dal vento sia dalle temperature.
Consiglio per la discesa in prossimità di Chialvetta di mantenere la traccia della salita oppure di stare sul prato (attenzione tratti scoperti). Assolutamente non attraversare il ponte per entrare nel bosco.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche consigliate
attrezzatura :: scialpinistica
Su tutto il percorso da 10 a 20 cm di fresca su fondo gelato che rende la sciata abbastanza goduriosa. ....consigliata

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada ok fino a Chialvetta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo il Vaccia di 2 giorni fa, speravo che anche in Val Maira il vento non avesse fatto grossi danni, ma non è così…e lo si vede già arrivando a in auto Chialvetta, con molti rami caduti e neve ricoperta da foglie e aghi di pino. Partenza alle 9,45 con -5°, gli sci si mettono all’uscita del paese, ma fino a Pratorotondo l’innevamento è molto scarso e affiorano pietre. Salita senza grossi problemi, su comoda stradina con qualche taglio fino a Prato Ciorliero, e poi su tracce già esistenti, con qualche tratto abbastanza duro poco sotto il colle, poi molto scorrevole sulla bella dorsale finale. Arrivati in cima intorno alle 13, dove si stava decisamente bene.
Discesa iniziata alle 13,45…neve di ogni genere e tipo, mancava solo quella bella. Sulla dorsale tutto sommato bella, con neve già ammorbidita dal sole e quindi sciabile; dal colle in giù un disastro…il vento l’ha completamente rovinata creando delle onde fastidiosissime; nei primi 200 metri sotto il colle ci sono per fortuna delle brevi strisce di neve liscia e portante, sicuramente non divertente ma sciabile, bisogna solo cercarle e collegarle. Arrivati sul fondo del vallone, ci siamo tenuti sulla sinistra sperando di trovare ancora qualche fazzoletto di farina là dove non batte il sole, invece solo crosta…(in realtà, un po’di farina l’abbiamo trovata, ma erano 50 metri lineari…). Per fortuna da Prato Ciorliero c’è la stradina, dove almeno qualche curva si riesce a fare, quindi ancora un tratto divertente in stile pista sui pratoni sotto Pratorotondo e ultimi metri da fare con mooolta attenzione per pietre affioranti.
Gita bella per ambiente e panorama, ma al momento sconsigliabile per la qualità della neve…in compenso, giornata splendida e temperatura piacevole; poca gente in giro, oltre a noi solo 3 tedeschi con gli sci e 2 persone con le ciaspole.


[visualizza gita completa con 6 foto]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti e scesi per il versante SW: tenendo le expo un pò più a ponente abbiamo trovato ancora farina di buona qualità che, unita alle buone pendenze che questo versante offre, ci ha regalato una bella discesa, completata dal tratto nel lariceto poco sopra Pratociorliero, anche qui con farina di buona fattura.
Chiusura un pò ventosa ma comunque bella della tre giorni in Unerzio con Giorgio, Super, Ylenia, Valter, Ilda, Monica, Cristina, Jarno, Alice e Daniele.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ras
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti e scesi direttamente per il bellissimo pendio sud occidentale. Sul pendione finale in discesa ancora discreta farina umida non tracciata tenendo bene le contropendenze ovest. Nel vallone siamo stati completamente a destra alti sopra Prato Ciorliero, in questo modo abbiamo sciato su farina non tracciata un po umida ma di tutto rispetto fino al pianoro. Da qui stradina battuta fino a Chialvetta su neve che nell'ultima parte è giusta giusta. Ottima chiusura di questa mini vacanza in val Maira al posto tappa di Chialvetta dove siamo stati bene. Con Alberto,Valter,Ilda,Monica,Jarno,Cristina,Super e Ylenia.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La nostra meta era il boscasso ma la scarsità di neve nel bosco ci ha fatto cambiare direzione verso il Cassin. purtroppo la neve non era delle migliori, crosta su gran parte della parte alta, la stradina battuta fino a chialvetta ci ha consentito di ritornare senza tanti problemi

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
La quota neve è bassa, ma la sciabilità è accettabile solo da prato ciorliero in su.
In alto la quantità aumenta esponenzialmente ed è di tipo farinoso nei versanti in ombra. Il sole scalda ancora molto, e nonostante la pala finale fosse in farina umida divertente non tarderà a crostificare.
A nord ottima neve, addirittura troppa per i miei miseri stuzzicadenti, urgono assi più larghi.
Da prato ciorliero in giù stare sulla stradina o si tocca qua e la.

Con Giangi (the president) e il mitico Paolo Piumatti che vedo una volta ogni 3 anni.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Strada "chiusa" al bivio di Chialvetta. Considerandola chiusa park a Chialvetta e portage di 20-30 minuti.
Neve continua su strada dal bivio di Viviere, da Prato Ciorliero s.l. (1900 m circa) innevamento sufficiente anche sui pendii ad ogni esposizione.

Neve, dal basso verso l'alto: dura su strada fino a Prato Ciorliero; segnata dalla pioggia, ma rigelata e portante, fino a 2000-2100. Aumento esponenziale di strato polveroso denso fino al colle, per un massimo di 40 cm circa. Sulla dorsale terminale ventata dura all'inizio, quindi polverosa fino in vetta. In alto expo Est s.s. leggera crosta non fastidiosa, a Nord Est farina densa.

In tutto contate altre 7 persone, con mete diverse. In cima solo noi con un ciaspolatore.

Siamo scesi dalla parete Est in un tripudio di polvere e luccichii dei cristalli, pensando a chi faceva la coda in Valle Stura…

Con affetto,
Michi, Marco, Peru ed io eheheh

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: In Macchina fino a Viviere
attrezzatura :: scialpinistica
Bella neve primaverile.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok sino a Viviere, solite difficoltà di parcheggio tra la fine dell'asfalto e l'inizio della neve
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Due parole, bella gita. Stradina con solo due brevi gava buta. Poi buon innevamento e bel fondo portante sia in salita che in discesa. Per quest'ultima noi ci siamo tenuti alti sulla destra trovando ottima neve trasformata e molto veloce. Sentito una grosso diroccamento di sassi salendo mentre, in discesa, poco sotto la sella, una pietra di certe dimensioni è scivolata in mezzo a due di noi senza conseguenze ma con un pò di spavento.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok fino a Chialvetta
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
.
Oggi bellissima giornata dopo una nevicata! Visto che ero da solo ho deciso di andare al Bric Cassin, gita tranquilla e non pericolosa. Dopo il pianoro di Prato Ciorliero ho visto che la traccia di salita era stata fatta, stranamente a mezza costa sul versante orografico sx,interessata tra l'altro da due piccole slavine. Siccome la mia meta è sul versante opposto e la prudenza non è mai troppa ho deciso di battere traccia dritto verso il Cassin.Quando davanti a me ho visto il Rifugio della Gardetta e Rocca la Meja ero un pò stravolto...Poi ultimo strappo verso il Cassin fatto con un ragazzo originario del mio paese e il suo amico che ringrazzio per la buona compagnia anche in discesa fatta su bella farina ben scabile.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada un po' sporca sia sulla statale sia sulla strada per chialvetta. utili gomme da neve
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
a chialvetta parcheggio semi vuoto, segno che tanta neve in giro non ce n'è. saliamo subito sui pendii dal parcheggio ma incontriamo pietre e ghiaccio, meglio passare dalla stradina del paese. da pratorotondo si percorre tranquillamente la strada ben innevata. a prato ciorliero abbiamo seguito una bella traccia sul versante di sinistra, che rimane più alto e più al sole del normale itinerario. noi ci siamo fermati a circa 2200 in una zona con pietroni per ripararci dal vento. davanti a noi abbiamo visto i tracciatori, ma si vende che nella parte alta il vento ha portato via la neve e rimangono solo chiazze di neve. penso che in cima non si riesca ad arrivare se non a piedi.
scesi su bellissima farina, purtroppo manca un po' di fondo e spesso si toccano pietre, ma se non sia troppa paura di raschiare un po' la sciata è stupenda. nell'ultimo pezzo prima di prato ciorliero si trova anche un po' di fondo ghiacciato. poi stradina ben innevata. dopo viviere si tocca talvolta qualche pezzo di asfalto ma comunque ben sciabile.
bella gita, quasi del tutto al sole per fortuna. alla partenza all'ombra -9. grazie a chi ha tracciato prima di noi!
speriamo faccia un po' di fondo perchè è davvero un peccato sprecare tutta questa farina. tanto vento sulle cime, si vedevano parecchi sbuffi. tanti monti pelati in cima.

con gianluca.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: fin sopra viviere
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Il tornante sopra viviere é innevato ma tra qualche giorno si arriverá a prato ciorliero. Rispetto a quanto si vede dalle ultime foto inserite, l'innevamento è cambiato abbastanza. Neve continua oltre prato ciorliero, ma è davvero al limite, verso la gardetta sembra essercene di più. L'idea era il vanclava ma il portage sembrava più lungo. Bellissima giornata e temperature molto alte. Qualche ottima curva l'abbiamo fatta ma consiglierei altro. Con jack

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si arriva al boschetto a quota 1750 circa
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
La mia classica al Cassin, ancora generosamente innevato anche a maggio. Il portage dura 15 minuti ma anche quando la stradina iniziale si incassa nel vallone ci sono dei punti scoperti. Salita tranquilla. In discesa, nella parte alta la neve non è trasformatissima: si deve quindi curvare leggeri per evitare di rompere la crosta. Io mi sono poi tenuto sul lato destro e, da quota 2400 circa ho trovato splendida neve trasformata. Ho anche trovato un cugino che non vedevo da anni. Quindi una buonissima giornata

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Sorprendente! A Chialvetta posteggio pieno e sul Cassin non abbiamo visto nessuno, né in vetta né sul percorso! Dunque è stato spettacolarmente tutto per noi! Traccione di salita e bella farinella che il vento ha riportato qua e là, anche a coprire sapientemente molte vecchie tracce, facendo il suo giro. In basso più umida e frenante, ma la stradina ben battuta ci ha comunque divertito assai.
Brava Luisa tenace nonostante lo zoccolo e il piede malfermo. E pure Marco, sempre all'altezza della situazione. E poi evviva gli sci nuovi....


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 500
attrezzatura :: snowboard
Giornata con meteo spaziale anche se il caldo è stato eccessivo per il periodo. Ciò nonostante abbiamo trovato neve farinosa quasi perfetta dall inizio alla fine cercando le zone in ombra ma non so quanto durerà viste le temperature elevate. Pendii già abbastanza tracciati da orde di francofoni e germanici comunque c è ancora spazio!
Ma quanto è bella la val Maira!!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
bellissima giornata neve bella all'inizio e alla fine ametà è già crostosa.
tanti zvizzeri . tedeschi o presunti tali.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissimo ambiente con innevamento ottimo rispetto alle valli torinesi. Bello il plateau sommitale poi dal passo Gardetta 150 mt di disl. con sastrugi non impossibili, a seguire farina pressata da sciare senza esitazioni. Meglio come ho fatto io in toboga vergini. Da Prato Ciorliero divertimento con tagli della strada fino a Viviere e Pratorotondo su farina conservatasi per il freddo pungente nonostante il sole. Tutte gli itinerari da Chialvetta presi d'assalto visto che qui é un'isola felice in un mare di m.....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: meglio termiche fino a Chialvetta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: free-rando
IL vento non ha dato troppo fastidio (Solo in cresta un pò), ma faceva freddo. Neve sciabile dalla cima al Passo Gardetta, poi penosa fino a poco sopra prato Ciorliera (Sastrugi gelati alternati a farina pressata, croste di vario genere...). Da lì in giù bella farina su fondo duro fino a Chialvetta. Sulla stradina veloci, varianti attraverso le borgate carine. Moltissima gente su tutte le gite in zona, in direzione Bric Cassin nemmeno troppo affollamento (20-30 persone circa nella giornata).
Vallone stupendo, se non lo si conosce (Come nel mio caso) merita la gita anche con neve brutta.
Con Teddy, Luigi & Simona, Niccolò e Franco.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: libera
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: snowboard
Splitboard.
Giornata invernale, fredda ma senza vento.
Gita nel complesso piacevole, un pò noiosa la stradina iniziale che però in discesa diventa una pista da border cross divertente.
Percorso parecchio tritato anche se cercando si trovano ancora tratti intonsi, molto divertenti nella parte alta dove la pendenza rende giustizia. Neve molto fredda e scorrevole, polverosissima nel bosco e ventata sulla cresta prima della cima. Visto skialp ovunque, su tutte le cime della valle.
Con l'instancabile Luca, saluto tutti gli skialp incontrati


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: perfetto
attrezzatura :: snowboard
Dopo il Bric Boscasso di ieri, oggi torno a Chialvetta e mi trovo sul set di un film horror paragonabile all'alba dei morti viventi di Romero...Orde di gente dappertutto e nessun parcheggio. Spaventato faccio dietro-front e parcheggio al bivio che scende alla borgata Gheit-Chialvetta. Mi faccio quindi tutta la strada estiva, piena di bella neve, fino a Viviere senza incontrare anima viva e poi su nel freezer del vallone del Cassin. Arrivato al colle mi fermo con le mani congelate e non salgo in cima per evitare la ressa...Discesa spettacolare. Mi sono tenuto sempre a sinistra trovando tanta farina vergine. Infine la stradina, divertentissima e per me davvero lunga, fino all'auto. Alla fine questa variante mi è piaciuta molto: neve continua e non si toccano mai pietre...
Oggi Paolo con l'amata tavola


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada pulita fino a Chialvetta
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza da Chialvetta (8,40) -8 gradi. Neve polverosa su tutto il percorso tranne che dal Passo Gardetta alla cima dove c'è un pò di crosta da vento. Discesa dal pendio ovest (ripido) direttamente dalla cima su polvere fantastica, poi stradina e alcuni tratti nel bosco con neve sempre polverosa. Ottime condizioni e finalmente una sciata "invernale" da cima a fondo.
Gran giornata con Lu, Marco, Paolo, Balok, Ezio, Aldo e Supermarcotaxi


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada bianca, anche di fondo valle
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Splendida giornata,solo qualche velatura,piuttosto fredda
(-11°alla partenza ore8.00).Finalmente tanta splendida
farina,oserei dire commovente,visto l'inizio di stagione.
Molto pochi sul Cassin,partiti per primi ma bruciati strada
facendo da due +due...abbiamo comunque goduto anche noi
di ampi spazi intonsi dove inventarsi belle curve....
Con Silvia e Piero,sempre ben disposti alle levataccie.


[visualizza gita completa con 25 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada bianca da Macra
attrezzatura :: snowboard
Finalmente tanta powder , dai 30 di Chialvetta ai 40 cm abbondanti del vallone unerzio . Il vento di ieri qui non ha fatto danni , solo dal colle alla vetta se si sta sul filo di cresta si trova neve vecchia e dura ma basta scendere qualche metro e le cose migliorano decisamente !! Anche la strada fino a chialvetta morbida e velocissima !!!
Bellissima uscita con Ale , - 11 a Chialvetta , in vetta x primi , molta gente che saliva mentre scendevamo!! Assenza di vento !


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: si arriva a Pratorotondo, poi ghiaccio
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
La bellissima Val Maira. Oggi tanta gente sparsa verso le diverse gite. Temperatura mite. Vento forte al passo di cresta. In vetta poi si stava meglio. Versante sud ovest, che pareva molto appetibile, presentava alle 12 ancora croste ghiacciate. Neve di tutti i tipi fino al ghiaccio dello stradello. Con Alessandra e Gianni.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: 4 x4 o termiche per andare fino a Viviere
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Come hanno gia' detto gli altri le condizioni sono buone,purtroppo il freddo ha fatto si che la neve appena arrivata non si pressi sulla precedente ,quindi si sente la lastra dura sotto anche se si scia sulla 00,comunque non ci sono accumuli pericolosi nel circostante.
Gran bella giornata e grazie a tutti.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: necessarie gomme termiche o catene per arrivare al bivio di Viviere
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
partiti sci ai piedi dal bivio che porta a Viviere, da subito le condizioni ci sono apparse favorevoli( neve farinosa non abbondante ma quanto bastava per salire la mulattiera di Pratorotondo fino a Prato Ciorliero scivolando piacevolmente).
da li fino al Passo della Gardetta rigide temperature e un vento a dir poco polare, la zona in questo perido dell'anno e completamente in ombra per tutto l'arco della giornata.
giunti all'evidente colletto del passo della Gardetta, Eolo ci ha concesso una tregua e ci ha permesso di arrivare alla vetta senza problemi.
discesa effettuata sulla dorsale sud del Bric cassin su neve polverosa tranne in piccoli tratti dove il vento ha spazzato via la polvere e ha lasciato una crosta marmorea.
Enzo51, Paolo e Rodolfo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Fino a Chialvetta solo con termiche o catene
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Ottime condizioni su tutto il percorso dopo le ultime nevicate che hanno riaggiustato una situazione fino a solo pochi giorni fa' alquanto compromessa dal punto di vista dell'innevamento, carente alle basse quote e irrimediabilmente rimaneggiato dal vento in prossimita' dei colli e lungo le creste. Ma l'apporto di un nuovo strato sia pur non tanto spesso di asciutta e soffice farina e' stato sufficiente a garantire una discesa a dir poco da sballo nel bell'ambiente all'ombra dell'Oronaye.
In gran compagnia di Davide, Wainer, Paolo, e Rodolfo.


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Termiche fino a bivio per Viviere
attrezzatura :: scialpinistica
Situazione non molto diversa da quella che hanno trovato ieri su questa gita...parte alta discreta con neve pressata e gessosa ma comunque ben sciabile. Siamo riusciti a salire fino al bivio per Viviere per evitare il portage. Peccato oggi per la scarsa visibilità. Un saluto speciale a Simo per la sua seconda gita, oggi direi molto didattica.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale ::
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Il tragitto in discesa è su neve ventata fino a Prato Ciorliero, poi sulla stradina si scia.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Consigliate le termiche da Acceglio a Chialvetta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Da Chialvetta sci a spalle fino a poco prima di Pratorotondo, poi seguito il sentiero dove ci sono comunque molte pietre, da Prato Ciorliero innevamento abbondante, traccia molto evidente fino in cima dove ci ha accolto un vento "patagonico", breve sosta e veloce traverso verso il versante sud dove salendo avevamo visto scendere in bella polvere uno skialp solitario, scelta azzeccata, traverso comunque da valutare, oggi ci è sembrato ok con la temperatura rigida, pendio con neve bella dove Eolo non è riuscito a fare grossi danni, viceversa nel fondovalle neve molto ventata si salva solo il grande prato, poi solo strada fino a 5-10 minuti da Chialvetta.
In compagnia di Francesca e Cristina.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Consigliate le termiche da Acceglio a Chialvetta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Da Chialvetta sci a spalle fino a poco prima di Pratorotondo, poi seguito il sentiero dove ci sono comunque molte pietre, da Prato Ciorliero innevamento abbondante, traccia molto evidente fino in cima dove ci ha accolto un vento "patagonico", breve sosta e veloce traverso verso il versante sud dove salendo avevamo visto scendere in bella polvere uno skialp solitario, scelta azzeccata, traverso comunque da valutare, oggi ci è sembrato ok con la temperatura rigida, pendio con neve bella dove Eolo non è riuscito a fare grossi danni, viceversa nel fondovalle neve molto ventata si salva solo il grande prato, poi solo strada fino a 5-10 minuti da Chialvetta.
In compagnia di Francesca e Cristina.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Accesso fino a vivere con 4x4
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Da chiavetta portage 15 min dopo neve sempre più abbondante fino in cima.
Polverosa un po' compressa in alcuni punti anche ventata.
Scesi sotto la cima a ovest, su pendio spettacolare con neve perfetta.
Con Giorgio, Ninni e Alberto



[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: gomme termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Ambiente incantato, salita piacevole e buona sciata su neve farinosa. Oggi gran divertimento!

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: gomme termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Abbiamo trovato una Val Maira in ottime condizioni. Dopo un brevissimo portage, si mettono gli sci e salendo di neve se ne incontra già parecchia. L'itinerario è semplice, ma con parecchio sviluppo in un ampio vallone molto bello.
Tolte poche centinaia di metri sopra il passo della Gardetta abbiamo trovato una farinella notevole. Un grande esordio di stagione sia per la scelta della gita che per il gruppo caucasico (con qualche outsider)ritornato a divertirsi insieme!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Meglio con termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Pochi minuti di portage (la stradina non è continua da subito) poi bosco incantato e quantitativo di neve appena deposta che aumenta.meteo azzeccata, sereno, velato, poco vento, temperatura gradevole.un po' di gente ma distribuita.discesa su farinella da cima a fondo.mimina crosta sopra la gardetta.
Gruppo allargato!soliti caos prepartenza ma grazie a improvvisazione e intuizione ne è uscita una gran giornata!


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada ghiacciata sopra chialvetta
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi fin poco sopra i parcheggi, qualche pietra sulla strada in basso e neve un po' umida nella prima parte del vallone, poi solo farina tipo 00. Ripellato fino al colletto. Gita caid sms con cecco, manu, giova, paul, bus,vary e jacky. Un saluto speciale ad Willy l'orbo e William.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Strada libera sino alla curva dopo Pratorotondo
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Innevamento buono, il mancato rigelo notturno e la temperatura abbastanza elevata hanno inumidito la neve anche in ombra; nel complesso però buona sciabilità, con il tratto migliore sulla dorsale finale; stradina ben spianata e scorrevole.
In allegra compagnia di Alessio, Massimo, Paolo, Sergio e Silvia.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Termiche per quota 1700
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Si arriva con la macchina a quota 1700 . Poi tutto innevato sino in vetta , non si toccano pietre . La neve recente è polverosa ma molto lavorata dal vento e disomogenea .
In tre abbiamo fatto una variante più diretta in salita ( Itinerario 100b del Charamaio ). La neve mi è sembrata sicura , ma abbiamo fatto molta attenzione perché il percorso è abbastanza ripido (2.2 ) e in qualche punto abbiamo trovato modesti accumoli . In discesa comunque il pendio diretto è risultato più sciabile del percorso normale .La stradina di rientro è sciabile .

In 11 del Cai Ule di Genova Sestri , presenti due over 70 .


[visualizza gita completa con 4 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: fino a 1750 m circa, tra poco si potrà salire oltre
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
In macchina poco sopra Viviere per un tornante innevato, ancora per poco! Togliendo gli sci 2 o 3 volte si arriva al ponticello prima di prato ciorliero, ma non per molto! A salire conviene metterli a prato ciorliero; bella primaverile nella parte alta, marcia nella parte bassa! Ottima giornata

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok - Qualche difficoltà di parcheggio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Direi fantastica gita e neve. Non sono i due o tre gava buta sulla stradina che tolgono 5 stelle al mio giudizio

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si parcheggia nel piazzale di Chialvetta.
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi tutto perfetto. Bellissima giornata senza vento, rigelo notturno, sci dalla macchina. Ottima primaverile da cima a fondo. Iniziata la discesa alle 12. La neve aveva mollato al punto giusto.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: parcheggio lungo la strada
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata di sole. Alla partenza molto affollamento al parcheggio. Salita stupenda ,incontrati parecchi ciaspolatori ma la traccia è talmente larga e dura che si sale bene a piedi. vento in alto, soprattutto al colle della gardetta. Dalla vetta panorama mozzafiato, su ogni monte ci sono tracce di sci! Dalla vetta al colle crosta non portante, poi nel canale a sinistra del colle si trova anche farina intonsa. Fino a prato ciorliero neve mista, a tratti non portante a tratti farinosa. Dopo i prati abbiamo preso il bosco a destra con bellissima polvere.
Con Gianluca


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: termiche consigliate
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Cercando i pendii all'ombra, si trova della bella farina su quasi tutto il percorso. Direi che, come qualita' della neve, siamo sulle quattro stelle e mezza!! Arrotondo per difetto per la modesta pendenza dei pendii fino a Prato Ciorliero, se proprio si vuol far le pulci:))
Un saluto ai tre di Lanzo incontrati in cima!


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Pulita
attrezzatura :: scialpinistica
In realtà volevo dare 4 stelle, perchè stando nei pendii in ombra (scendendo sulla sx) si trova gran polvere fresca e veloce! Stranamente anche la pala finale, benchè esposta a sud, era in polvere compressa scorrevole e non crosta.
La crosta si trova solo scendendo sulla destra dove batte più il sole.
Poi stradina veloce fino a Chialvetta con alcuni tagli nel bosco ancora in vecchia farina e più in basso farina su leggera crosta ben sciabile.
Oggi scesi per primi dopo un valligiano, solo 5 passaggi di ieri ma dopo di noi è sono arrivate almeno altre 10 persone quindi il tritabile è tritato e pertanto non la consiglierei per domani.
Comunque a Nord/Nord Ovest si trova ancora bella Farina.

In compagnia di Dan!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: termiche
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
In realtà doveva essere una gita familiare in ciaspole, purtroppo la malasorte che da troppo tempo ormai si accanisce con precisione matematica ha bloccato Mariuccia al Rifugio di Viviere, dove siamo saliti sabato per pernottare, con una bella bronchite e febbrone annesso.
Decido di partire ugualmente mesto mesto per non perdere la giornata quando Fabrizio, squisito gestore di questo rifugio da fiaba, mi presta sci e scarponi "così gli fai prendere un po' d'aria"!
La nevicata della notte ha buttato giù 10cm di farina impalpabile in aggiunta al mezzo metro di metà settimana, che diventano 20 nella parte alta, cancellando la traccia del giorno precedente e che ribatto molto volentieri tutto solo fino in cima, trovando questo angolo di paradiso nelle condizioni più belle. Unico rammarico non aver potuto condividere con Mariù questi momenti.

Mai vista tanta neve, a Chialvetta ce n'è oltre un metro, i pendii sono veramente carichi e, anche se non è arrivato il vento, gli itinerari sono da valutare con molta attenzione

[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
bric cassin passando dal colle della gardetta . bella giornata
con abele in ottima forma


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Catene o 4x4 (oggi)
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Questa mattina gran bel tempo -9 a Chialvetta . Tanta tanta neve ,con 30 cm recenti di neve molto fredda . In salita traccia impressionante , per fortuna due gruppi numerosi di tedeschi ci hanno preceduto! Grazie .
Ambiente fiabesco con metri di neve sui tetti e vallone di salita spettacolare ***** . Le creste in alto fumavano un po' , ma sino a quota 2400 il vento non si è sentito . Più in alto ha soffiato e il manto ne ha risentito un poco .Discesa gradevole ma si curvava bene solo con buona pendenza per la troppa neve , qualche lastrone ventato nella parte alta , prestare attenzione .
In 5 del Cai Ule di Genova gruppo Larice /Sanet



[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: OTTIMA FINO AL PARCHEGGIO DI CHAILVETTA
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
tempo bello++, siamo in ombra piena a -9°C,pochi altri sciatori, si va.
Pratorotondo per il sentiero estivo, più panoramico con tutta questa neve incollata sulle piante....,Viviere,Prato Ciorliero,spiana, e noi risaliamo in vallone con pista battuta, si sceglie di fare l'ultimo tratto con avvicinamento al colle tenendoci tutto sulla sx ,dalle roccie. Colletto con panorama fantastico suula Meja e Cassorso, breve risalita e siamo alla cima.
Sosta solita per mangiare e fotografare.
Per la discesa si va oltre la cima, dopo 100 m. di cresta c'è un favoloso pendio ad O, e giù : bellisisimo.
Il restante è il ben noto, ma con totale copertura si riesce anche a trovare soddisfazione fra i "mersu"
grazie a noi: S+E+ANGELOSKI


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Gomme da neve sino a Chialvetta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
ottima neve su tutto il percorso a parte gli ultimi 200 metri al ritorno. Partiti da Chialvetta alle 9.15 (partenza da Genova alle 5.30), passati da Pratorotondo e VIviere poi puntato decisamente verso il vallone del Prato Ciorliero, passo della Gardetta e pianoro finale. Tutti scesi sul versante di salita tranne due sci alpinisti più tosti che sono scesi direttamente dal versante sud ovest. Neve ottima in tutto il percorso, crosta portante e farina. Nessuna difficoltà, tutti in cima in circa 3 H 30'. Discreto sviluppo (16.6 km).
Ci abbiamo messo parecchio a decidere quale gita fare, ma la scelta è stata molto azzeccata ... bravo Boo Boo!!
Ringrazio e saluto tutto il gruppo CAI Mixed di Genova: Rita, Gianni, Enzo, Andrea, Gianfranco, Federico e Brus.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nulla da segnalare
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella sorpresa oggi per le condizioni della neve. In alto, nelle esposizioni sud neve trasformata, ben sciabile. Nelle esposizioni nord, sempre in alto, neve farinosa. In basso neve umida sempre ben sciabile. Dura dove si sono ripetuti i passaggi dei giorni scorsi. Anche per la bella sorpresa, le 5 stelle.

In compagnia di Alessandra. Assieme al piacere di tanti incontri di persone conosciute (Emanuela e Davide) e non.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok fino a chialvetta, gomme da neve indispensabili
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo rigelo in val Maira, -5 alla partenza. arrivati in vetta però con un bel caldo verso le 11.
Scesi in farina molto veloce un pelo pressata con fondo compatto e divertente fino a prato ciorliero. Una decina di tracce, quindi ampi spazi per curve in fresca!
Dal pianoro in giù seguito abbastanza la stradina bella innevata e veloce, fuori strada poltiglia polentosa tipo vinavil. Nel complesso però gran sciata e bellissimo ambiente.
Il caldo di oggi intaccherà sicuramente la qualità della neve.
Un grazie ai soci!

Link Video:


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: stamattina strada ghiacciata per chialvetta
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
bella discesa su farina,specie all'ombra,al sole leggermente umida,giornata serena,salvo velature,vento quasi assente,dal pian ciorliero discesa quasi tutta su strada
ciao a tutti


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: stamani x raggiungere Chialvetta 4x4 o catene
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
bella gita con notevole spostamento, -4 alla partenza,
notevole affollamento in vetta,discesa su bella farinetta fino al colle,poi giù.. stupenda!! (qualcuno a'ha fatta 2 volte)
un saluto ai numrosi conoscenti incontrati oggi.....
ciao a tutti......


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Con gomme termiche si arriva a Chialvetta
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza da Chialvetta i -10°C facevano ben sperare sulla qualità della neve e così è stato. Traccia sicura fino in vetta , molta gente. Meteo super , assenza di vento e cielo blu cobalto. In vetta saremo stati più di un'ora mangiando il panettone e lo spumante offerti da Ivan. Gruppo eterogeneo mix di giovani e "diversamente giovani". In discesa neve farinosa dal colle fino all'auto e leggermente ventata ma ben sciabile dalla vetta al colle. Se permangono queste condizioni gita consigliata. In compagnia di Ivan, Renzo e Sara , Francesca, Civre ed i loro amici che aspettano il Capodanno al Rifugio Unerzio di Pratorotondo in allegra compagnia. Noi 3 veci invece siamo tornati a Genova dopo una bella giornata passata insieme a questo bel gruppo.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: '
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
neve un po crostosa e ventata dalla cima al colle, poi bella farina molto divertente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: --
attrezzatura :: scialpinistica
Gran bella gita con meteo fantastico.
Il vento e la nevicata della notte (7/8 cm.) hanno cancellato parzialmente la traccia di salita e quindi ci è toccato anche battere; per fortuna eravamo in 4!!!
Tanta farina dappertutto, più pesante e pressata nella parte alta (ventata) e più leggera nella parte bassa.
Divertente!


Un saluto a Carlo MEZZALAMA, Andrea DUPLO e Gigio


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: Tutto pulito fino a Chialvetta
attrezzatura :: scialpinistica
Cogliamo l'occasione per tornare in Val Maira per una skialp infrasettimanale. Partiti decisi con temperature per nulla estreme iniziamo a salire lungo l'evidente traccia, la nostra grinta con il tempo però viene smorzata dai pendii che salgono lievemente e mai con grosse pendenze. Raggiungere il passo della Gardetta è un viaggio infinito e a tratti anche noioso, dal passo la cima è ormai è vicina. L'idea di tracciare qualche bella curva è presto accantonata, il costante falso piano non lo permette.

In conclusione, direi che questa gita è adatta per chi vuole farsi una lunga passeggiata con gli sci ai piedi ma la sconsiglio a coloro che cercano belle sciate!

La neve è ottima e copre tutto anche in basso.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
l'abbiamo tracciata quasi tutta noi . bellissima neve un po' lenta in discesa .prima gita ancora un po' di ruggine da togliere.
con abele in forma.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok con termiche fino a chialvetta
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
30- 40 cm di fresca fino a viviere poi, da lì in su l'innevamento cresce in modo impressionante (80cm se non di più), neve pesante ma sciabile.Partiti con qualche raggio di sole, siamo scesi sotto una bella nevicata.Il vento sabato stava lavorando molto...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Si arriva fino oltre Viviere
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Per essere la prima della stagione Grandissima gita!!
Neve subito dall'auto, prima parte marcetta, ma dal Prato Ciorliero in su bella farina!
Sul colle un po' ventata, ma siam arrivati bene in punta. Peccato per la nebbia che ci ha fatto tracciare un po' a zigo zago... Bella a scendere, nei valloni bella farina!
Con il coppio Ivo, primi ad arrivare sul Cassin nella stagione 2013-14!
Nessun altro scialper in giro...
Consigliata per domani!!


[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Essere in cima alle 8,20 non è bastato x sfuggire al maltempo. Nevicava da sembrare Natale... poco male: prima parte della discesa su fondo duro con 2 dita di fresca sopra e buona visibilità.... poi arrivo a prato ciorliero su neve insidiosa (da portiamo a casa le ginocchia). Ultima parte su strada innevata con alcuni tratti di portage fino all'auto. Ottima compagnia di Paolo (amici dei buzzu) e Paolo (paolino). Colazione stratosferica e meritata da sorsi e morsi.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti presto per scampare alla pioggia, secondo le previsioni ore 12, alle 08:20 siamo in punta e si mette a nevicare, poco male, cosi' ci siamo fatti tre quarti di vallone su fondo duro con 2-3 dita di roba appena scesa, poi neve umida a tratti sfondosa. Parte alta comunque molto bella, con discreta visibilita'.
con Pablo e Paolino

Ottima colazione da Sorsi e Morsi.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: si arriva oltre Viviere a q. 1780 circa
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
date le previsioni meteo e le condizioni (esecrabili) del giorno precedente ne é uscita ancora una discreta gita. Al mattino presto tempo bello, ma rigelo notturno piuttosto scarso. siamo passati dal colle della gardetta e ci siamo fermati su un'anticima a circa 2500 m avendo deciso di rinunciare alla vetta pur di scendere velocemente prima che la neve mollasse. abbiamo fatto bene perché la prima parte della discesa si é svolta su crosta portante da 4 stelle. finale di gita decisamente sfondoso da 1 stella per fortuna su strada. neve ancora abbondantissima. tempo in rapido deterioramento nel corso della giornata.
con O'Cangaçeiro, Kikki, Lele e M.lle Dolomieu.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Viviere;mancato rigelo notturno che ha condizionato il giudizio sulla sciabilità.
Tanta neve peccato che oggi c'era la quantità ma non la qualità (classica polentona).

Meteo beffardo perchè,oltre al mancato rigelo, il cielo si è rannuvolato già da metà mattinata non facendoci ammirare pienamente il bellissimo panorama che la Val Maira offre...
Un saluto agli amici del Cai di Ala di Stura.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Neve da viviere problemi di parcheggio
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
La nostra classica annuale al Cassin, con partenza dalla agriturismo presso viviere. Oggi il meteo ci ha beffati con repentina copertura nuvolosa che ha reso difficile la visibilità soprattutto in discesa. La neve può essere definita primaverile nel tratto intermedio ma ogni tanto cede sotto le lamine: a scendere ci siamo tenuti tutto a destra pervenendo alla stradina attraverso il bosco e trovando neve portante. Grande folla. Concedo tre stelle perchè è sempre bella, oggi come 26 anni fa quando abbiamo iniziato percorrendola come prima gita.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: strada ok fino a Viviere
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
la strada è stata aperta fino a Viviere, ma a causa della mancanza di parcheggio è meglio fermarsi a Pratorotondo. Neve umida ma ancora molto abbondante. Se continua così si scia fino a luglio !

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti prima delle 8 da Chialvetta + 5°, buon rigelo notturno da 1700 e neve continua sul lato orografico destro con due brevissime interruzioni in discesa . Da prato Ciorliero neve ben trasformata anche se molto "ciaspolata" . Iniziata discesa molto presto (10.50) per evitare il caldo . Neve portante e abbastanza liscia sino a 100 mt sopra prato Ciorliero ( **** ) , poi la strada , con neve in peggioramento e pesante alla fine . Gita un pò di ripiego visto il pericolo ancora alto , abbiamo visto distacchi dei giorni precedenti anche importanti , ma nessun fenomeno oggi sino alle 12 . Fra poco si potrà arrivare in auto sino all ' altezza di prato Rotondo .
In 4 due Cai di Genova Sestri ( gruppo Larice Sanet )con due simpatici local .


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: snowboard
Oggi è stato tutto perfetto...Partito alle 9 da chialvetta (odio alzarmi presto, non mi fa godere appieno la montagna, il rigelo è stato ottimo e quindi ho aspettato a scendere all'una meno un quarto...Mi sono goduto la vetta quasi sempre in solitudine per più di un'ora immerso in un silenzio assordante, quel silenzio che amo e che mette a tacere i pensieri...La discesa è stata una delle più belle di quest'anno, ho fatto bene a partire tardi e a scendere tardi, perchè altrimenti avrei trovato neve dura, invece era un manto soffice su fondo duro, divertente e scorrevole tant'è che sono sceso fino a chialvetta senza mai fermarmi, un delirio:-) ho preferito scendere al paese dalla stradina dove per due metri manca la neve...per il resto davvero una giornata super, tantissima neve, salito in maniche corte e in vetta a torso nudo, fantastico...
Oggi Paolo con l'amata tavola, un saluto al socio Luca sperando che passi quest'anno davvero sfortunato...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Salita in buone condizioni, relativamente sicura nelle condizioni odierne. Partiti da Chialvetta con temperatura in forte aumento, in discesa neve recente ancora sciabile nella parte alta, poco scorrevole in basso.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata clamorosamente e silenziosamente bella. La trentina di persone sull'itinerario, quasi magicamente distribuite ad evitare assembramenti. Condizioni valanghive migliori del previsto, forse a causa di un buon rigelo notturno. Anche la crosta presagita in salita si è quasi del tutto trasformata al momento della discesa, complice il sole delle prime ore pomeridiane del primo giorno di ora legale.
Con Chiara e la gemella Silvia, insieme per la prima volta con le pelli sotto ai piedi, e Olivia quattrozampe, che ha preferito farsi un giro nei pressi del Rifugio Viviere.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
..visto cadere valanga a pera con due PIRLA dentro!
Salendo il bellissimo vallone dopo prato Cioliero abbiamo visto due ragazzi deviare sulla dx in un posto dove non aveva ancora scaricato nulla (saggia decisione!)
Dopo pochi minuti ...il distacco, abbastanza importante, che poteva avere conseguenze più drammatiche!
I due ragazzi ( che spero non si siano offesi per il Pirla ) fortunatamente sono stati in superfice e dopo esserci assicurati che stessero bene abbiamo proseguito.
Bellissima mattinata con meteo fantastico. Panorama che, ancora una volta, ha saputo emozionarci!!
Neve fantastica nella parte alta e più umida, ma sempre sciabile più in basso.
Gita migliore delle aspettative!
Un saluto a Gigio e Andrea


..morale della gita:
mi sembra di aver capito che molto spesso, chi resta sotto una slavina, un pochettino se l'è cercata!


[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: snowboard
Partiti alle 9.40 dal parcheggio di Chialvetta pieno zeppo, ma incredibilmente, sul cassin non c'erano più di una decina di persone...Giornata davvero eccezionale tant'è che mi sono goduto la vetta per un'ora in maniche corte a discapito della bronchite...Neve tanta anche se è possibile toccare qualche roccetta soprattutto nella parte alta...tenendosi a destra, lato colle gardetta la neve è davvero bella e ancora relativamente poco tracciata...la stradina molto scorrevole e divertente data anche l'ora in cui siamo scesi (13.45)...gran finale con birra e ottima pasta asciutta al posto tappa...Un saluto ai due simpatici ski-alp (marito e moglie) di bra incontrati in vetta...
Oggi Paolo&Luca con le amate tavole


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente 1 bella giornata di scialpinismo in val Maira...tanta neve,temperatura ottima in assenza di vento,bellissimo sole!e poca gente...tanto che gli ultimi 100mt ad arrivare al colle erano persin da battere...il che!x 1 classica come il Cassin la dicono lunga...neve bella e farinosa su tutto il percorso,é spuntato 1 rifugio a Viviere che l'ultima volta non c'era,ma che puo sempre servire,visto dall'alto sembra proprio carino!diciamo che vale la pena farsi 2 ore di macchina!
un saluto e ringraziamento ai gestori della gentil locanda a Ponte Marmora che come sempre han saputo rifocillarci a dovere


[visualizza gita completa con 7 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
tanta neve fresca in alta Valle Maira. Al Cassin si sprofonda fino alla vita. PWD uberalles. Con Brun, Lorella, Piero e Gianni

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
tempo incerto alla partenza poi per fortuna si è aperto ed è uscito il sole. Da Chialvetta fino a prato ciorliero la strada è praticamente una pista da sci. un po' spelacchiato prima del colle. discesa da ***** in neve farinosa.


ottima compagnia. gruppo compatto. grazie a tutti


[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Gita Sociale del Cai di Chieri, 24 partecipanti+ 9 aggregati in ciaspole.
Gia' fatta con Bubbolotti's group l'1.1.2009, non ricordavo ci fossero 15,5 km di spostamento.
Tutto il mondo a Chialvetta, alcuni diretti al Bric Boscasso.
Se si passa dalla chiesa 5' portage, altrimenti sci ai piedi dal parcheggio tenendosi prima alla dx orografica del torrente Unerzio, si attraversa il ponte, e si continua alla sua sx.
A circa 2.300 m si abbandona il percorso dritto al Passo Gardetta e si gira a sx.
Colle un po' spelacchiato, poi neve ok.
Ultimi 50 m lineari si possono fare con o senza sci.
Un po' di nuvole, assenza di vento, coltelli non necessari.
Dalla vetta viste 3 persone scendere dal ripido Cassorso.
Discesa facile, rilassante con diversi tratti di polvere intonsa.
Presenti tracce di discesa dall'Oserot.
Visti altri 3 in difficolta', forse provenienti dal Colle Emanuel, dal basso abbiamo gridato loro da che parte scendere per evitare dei salti di roccia.
Stadina perfetta, come stare in pista.
Sosta piola a Chialvetta.
Un saluto ai compagni di gita;
in particolare alla Cavagnero;
ai miei compagni di viaggio Claudio Bosticco, Elvio e Sabrina:
al simpatico Cai Intersezionale delle Alpi Occidentali;
al capogita Geat Franco Savore' e moglie di ritorno dal Soleglio Bue trovato in buone condizioni;
grazie a Franco Tabasso e ai capigita Luca in apertura, Simona in chiusura & all'instancabile Andrea65 che faceva la spola in mezzo!


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 20/03/16 - Bestia
  • 03/03/13 - Luke 74
  • 23/12/11 - sborderzena
  • 20/02/11 - Vassili82
  • 15/02/09 - GASHERBRUM IV
  • 07/12/08 - nicodh
  • 05/04/08 - rfausone
  • 09/03/02 - Iscia
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
    quota partenza (m): 1494
    quota vetta/quota massima (m): 2625
    dislivello totale (m): 1131

    Ultime gite di sci alpinismo

    20/09/18 - Wasenhorn o Punta Terrarossa per il versante NNO - manty57
    Salito dal passo del Sempione per la Maderlicke e traversata per cresta
    29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
    Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
    22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
    Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
    22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
    Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
    18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
    Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
    14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
    oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
    11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
    Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]