Pagarì - Federici Marchesini (Rifugio) da San Giacomo

note su accesso stradale :: ok
Giornata da 5 stelle!!vallone stupendo e il rifugio più bello delle marittime..siamo stati i primi ospiti del rifugio aperto da sabato;cucina e birra pagarina ottima..qualche nevaio ma facilmente evitabile.sviluppo notevole circa 23km..alla prossima!!

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
Salito nella nebbia fino a circa 200 metri dal Rifugio, dopo di che è uscito un bel sole, anche se la temperatura non è cambiata di molto ( +5 dalla macchina al Rifugio). Ho incontrato una quindicina di persone lungo il tragitto, come sempre il Pagarì non delude mai, un paio di birrette artigianali (del mitico gestore Aladar)..... una fetta di crostata...... e sono pronto per riprendere la discesa.


[visualizza gita completa]
Sempre una bella escursione quella al Rifugio Pagarì. Percorso decisamente lungo, un po' monotono fino al Prà del Rasur perché svolto su strada, poi diviene più vario da quando si imbocca il sentiero. Nulla di particolare da segnalare, a parte alcuni alberi caduti che ostruiscono parzialmente il passaggio sopra al Passo del Muraion.
Sempre ottima l'accoglienza al rifugio.
Il GPS ha perso il link con i satelliti, quindi non ho avuto un dato accurato, ma stimo una lunghezza andata/ritorno di almeno 24 km.

[visualizza gita completa]
Da ben 37 anni non salivo al Pagarì; bella gita, lunga ma appagante per il magnifico scenario. Polenta e birra eccezionali!Breve escursione post-prandiale al Passo Pagarì.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Prima gita della due giorni in Val di Gesso per ultimare (esclusa la Capanna Margherita) il 70 Rifugi CAI del Piemonte.
La salita al Rifugio è un po' monotona nella prima parte, ma comunque la mulattiera è sempre ben evidente e molto ben tenuta: si sale senza grossa fatica. Molto bello il colpo d'occhio quando appare il Rifugio avvolto da numerose cime circostanti. Buon pranzo al Rifugio, peccato per la birra che non abbiamo potuto portare a valle (la riservano solo per gli escursionisti che arrivano al Rifugio). Discesa regolare e cena e pernottamento a San Anna di Valdieri nel Rifugio Balma Meris dove ci siamo trovati bene.
Gita in compagnia di Giorgio che - non avevo dubbi - mi ha accompagnato anche in questa avventura.


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: ok
Solito "pellegrinaggio" annuale al fantastico Pagarì, conclusa con un ottima degustazione della magica "ambrosia" del mitico gestore Aladar...


[visualizza gita completa con 2 foto]
le 5 stelle sono x lo splendido paesaggio ma sopratutto per il gestore Aladar e la sua birra per cui solo vale la pena di inerpicarsi fin quassù.La pace e la tranquillità che si trovano a 4,5 ore dalla partenza è impareggiabile nonchè la possibilità di poter chiacchierare con un personaggio del genere che sarebbe da imitare anke nelle maniere e nei modi con cui gestisce in maniera ecologica ed ecosostenibile questo splendido rifugio;se avete la curiosità di saperne di più comprate il suo libro, non ve ne pentirete.Durante la salita incontrati molti stambecchi

[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella escursione, meritevole di 5 stelle!
In compagnia di Paolo e Andrea (per me era la 5 volta che salivo fin lassù).
Partiti alle 8.20 da San Giacomo, alle 12 eravamo al rifugio.
Giornata di sole, ma con venticello fresco (soprattutto oltre i 2000 m).
Un caloroso ringraziamento a Aladar per la sempre ottima accoglienza!! Bella l'iniziativa di installare un birrificio al rifugio: la birra Pagarina è una cannonata!!! Da non perdere!


[visualizza gita completa]
Oggi è in triste giorno io e la mia compagna riceviamo ora la notizia della morte di lady Diana

una preghiera per lei

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 2650
dislivello salita totale (m): 1450

Ultime gite di escursionismo

25/09/17 - Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello - bus
Dall'alpe il colle non è visibile in caso di nebbia (come oggi). Bisogna girare a destra fino a ritrovare la strada che poi diventa sentiero. In discesa se si vuole fare l'anello non occorre andare a [...]
25/09/17 - Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta - Klaus58
Da Carnino non l'avevo ancora salito...ed è l'unica consolazione, nebbia e nuvole dal rifugio alla cima e per tutto il ritorno, nessuno in giro, per vedere qualcuno al ritorno sono passato al Don Barbera per un caffè.
24/09/17 - Serene (Punta delle) dal Pian della Mussa - 3levanne
Bella e panoramica cimetta. Sentiero ben pulito, manca a nostro avviso una segnaletica che indichi il colle Pariate da quando, al Pian Alamant, si lascia il sentiero. Bello il breve canalino che p [...]
24/09/17 - Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto - pische
Giornata con temperatura estiva, un po' di vento al mattino da ovest
24/09/17 - Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE - gianmario55
Inserisco la gita qui anche se in realtà abbiamo compiuto l'anello completo dalla P.ta Cornour al Cappello d'Envie. Abbiamo utilizzato la seggiovia pensando così di effettuare una gita comoda e tran [...]
24/09/17 - Moncimour da Forzo per il Passo del Lago Gelato - Andrea81
Un vero e proprio viaggio più che una gita, seppur apparentemente non troppo lungo (sono circa 17 km a/r) il tipo di percorso la rende molto faticosa, considerati più di 1200 m di dislivello senza t [...]
24/09/17 - Rocciamelone da la Riposa - AndreaBornese
La giornata è iniziatacon un buon meteo, anche se con delle lievi velature che smorzavano un po' la luminosità. Ho fatto questa cima per la prima volta. La camminata è impegnativa, soprattutto il t [...]