San Marco (Pilastro) Il Ribaltone

Via in fin dei conti piacevole ma un po' disomogenea, molto bello l'ultimo tiro.
Sole dalle 12:00
Con Ale.


[visualizza gita completa]
sulla via ha già detto tutto il socio Guido, aggiungo qualche foto perchè il luogo è davvero particolare.
la roccia di Caprie è molto bella e compatta, nonostante queste vie mi siano sembrate poco frequentate. La scalata è sia tecnica che di forza, quindi di soddisfazione.
Salita anche la via San Marco, da cui siamo scesi a piedi, in 10 minuti agli zaini.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Via bella e ben protetta. Purtroppo il 1° tiro è un pò sporco con le fronde di un albero abbattutosi da pendio a fianco che disturbano il ribaltamento finale. Ne ho spezzate alcune durante il passaggio ma appesi con un seghetto si farebbe un ottimo lavoro. Anche oltre lo strapiombino di 7b le spine iniziano a disturbare il passaggio e qui servirebbe una tronchesina. Per il resto tutto ok con il 4° tiro che è veramente un gioiello da scalare. Insomma tre stelle per i lavori di disgaggio necessari e per lo scavo con passo morfologico all'attacco del terzo tiro.
Salita con Chiara in ripiego dal diluvio dell'alta Valsusa.


[visualizza gita completa]
bella bella!
a diffrenza della vicina "San Marco" si cambia sia genere (tecnica, eccetto la fessura finale del 3° tiro) che chiodatura (più distanziata).

piacevole sorpresa questo pilastro...
con nik


[visualizza gita completa con 1 foto]
via completamente a fix nuovi, il passaggio duro e concentrato in un corto nuretto su prese scavate.
la via e la prima sulla destra, dopo il primo tiro girare a sx.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7b :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 400
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 50

Ultime gite di arrampicata

23/04/18 - Sentinella di Gondo Rompighiaccio - fulviofly
La via si presenta completamente asciutta e con Fabrizio Manoni l'abbiamo affrontata utilizzando "quasi" esclusivamente i friends (il quinto tiro è l'unico dove le protezioni veloci non sono utilizz [...]
22/04/18 - Coudrey (Monte) Gatto-Nando - pinin
Una delle vie più equilibrate di Albard, abbastanza facile per riprendere ad arrampicare, ma con qualche passo che non va sottovalutato, come il delicato traverso del secondo tiro, che proprio di qua [...]
22/04/18 - Machaby (Corma di) Patata bollente - fabfour
Pur nella monotonia di tutte le vie di Machaby, questa è un po' più varia (una fessura). Chiodatura corretta solo nel primo tiro, per il resto gli spit ci sono nel numero sufficiente ma posizionati [...]
21/04/18 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Via dei Tetti - giuliof
La via è asciutta, qualche colata residua ai lati di alcuni tiri centrali non crea fastidio. Oggi a Courtil col nuovo socio Luther che non ci veniva da anni, piacevolmente sorpreso dal numero di nuov [...]
21/04/18 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Pioggia di Lacrime - giuliof
Seconda vie della giornata dopo la Via dei Tetti. Parete in ottime condizioni. Un po' di esitazione all'inizio della via le cui scritte sono invertite con Il Satellite, su cui si stava cimentando una [...]
21/04/18 - Placche di San Viano Cave Canem + Presario (variante) - GregPed
21/04/18 - Visconte (Rocca del) Cresta dell'Uranio - Cecile
Bella via fatta come prima uscita della stagione con Aline! L'accesso alla via è ben segnato, spit dove servono (anche se, soprattutto negli ultimi tiri, non sarebbe male avere uno spit in più vicin [...]