Sigaro (Falesia del)

note su accesso stradale :: nello sterrato si passa praticamente nel cortile di alcune case.procedere!
Ho capito cosa voleva dire il commento "per divertirsi bisogna scalare almeno sul 6c a vista".
Pensavo si riferisse ai tiri della falesia, mentre si riferisce al livello tecnico dello scalatore.
Tiri a dir poco difficili, stato della falesia non buono, parecchio muschio alla base, rami degli alberi contro la parete, mancanza dei nomi e dei gradi di quasi tutti i tiri, etc etc..
noi abbiamo contato:
a sx un tiro molto corto(??) e poi immagino ci fosse il ferroviere
parte centrale (da dove si arriva): c'est la vie e il ragno/normale(questa segnata sulla roccia)
massetto destro:tiro corto che non si capisce dove finisca, sulla parete più a est del massetto atp e idepix,entrambi segnati(il primo spit di idepix è a più di tre metri di altezza con partenza molto ostica)
Continuando a girare intorno al massetto si sale sul fianco est del sigaro, dove si trovano altri tiri che non abbiamo guardato.



Per la nostra modestissima esperienza in falesie limitrofe si potrebbero aumentare le valutazioni dei tiri di quasi due gradi, senza vergogna.
(il ragno da 5+ a 6b, atp da 6c a 7 e fischia, idepix da 5+/6a a 6c). Abbiamo fatto anche quel tiro corto sul massetto destro, che ci sembrava abbordabile. Comunque difficile, 6a abbondante,con uscita sporchissima di muschio, e non abbiamo trovato nessuna sosta (si arriva alla base dei tiri superiori , quindi volendo si scende a piedi)
Troppo difficili per il mio livello, ma molto interessanti, mai scontati. il ragno veramente impegnativo, per quasi tutto il lungo tiro.
Partenze sempre difficili che non aiutano, sia per la sicurezza che per la testa.


[visualizza gita completa]
Capatina tardo pomeridiana al buon vecchio sigaro.
Sentiero a tratti invaso dalle foglie ma lo si segue comunque bene.
Alle 18 ancora caldo sul lato SO mentre temperatura ottima a SE (settore havana).
Alcune linee presentano una spittatura ormai vecchiotta, altri molto più recente.
Il posto meriterebbe maggior frequentazione!

[visualizza gita completa]
Avendo un impegno a metà pomeriggio in quei di Saluzzo, dovevo venire in zona; come non visitare questo posto, che compare pure sulla guida “90 scalate su guglie e monoliti” di Gian Carlo Grassi? Avvicinamento brevissimo, luogo molto bello e senza anima viva in giro. Consigliato nelle mezze stagioni, quando gli alberi sono ancora spogli, come ora.
I gradi, come hanno scritto tutti, non sono certo larghissimi; spittatura ineccepibile; soste ottime. Noi abbiamo fatto la storica “Via del ragno”, “C’est la vie” e “La via del dahu”.
Con Manu, nel giorno del suo compleanno.

[visualizza gita completa]
La strada che parte dal pilone votivo ha un cartello con su scritto un divieto di transito, non so se sia legale o meno (spesso i residenti lo mettono per non avere traffico davanti a casa ma non è autorizzato) in ogni caso siamo andati fino alla piccola piazzola dalla quale parte il sentiero che offre comodo parcheggio per poche macchine.
Siccome era molto tardi e le vie abbastanza sostenute non ho potuto cimentarmi con la roccia ma solamente esplorare la zona! Marghe ha chiuso il tiro sulla normale tutt'altro che facile! Torneremo sicuramente quando avremo più tempo per provare qualche tiro!
Con Norman, Christian e Marghe


[visualizza gita completa]
Non siamo andati oltre il 6a+! Piuttosto impegnativa. Piaciuto molto "C'est la vie" (a parte i primi metri).
Con Diego, per iniziare la stagione. Un consiglio: anche in falesia, SEMPRE OCCHIO ALLE MANOVRE!!!!! SEMPRE PENSARE PRIMA A QUEL CHE SI FA!! Non dico altro. A buoni intenditori...


[visualizza gita completa]
Salito c'est la vie e la via del ragno o normale.
Roccia buona, spit e soste in ordine, non molto caldo.
Sostituita la corda di calata al colletto a monte.

[visualizza gita completa con 2 foto]
a me è piaciuto, posto bello e roccia particolare.
per motivi vari ho fatto solo una via (la terza partendo da sx,credo c'est la vie)6A?? sticaz
la sterrata di accesso se asciutta è fattibile anche con macchina normale, c'è un cartello di diveto di accesso ma i residenti locali ci son sembrati tranquilli e non han fatto storie,anzi propensi a dare indicazioni.
poco frequentato,e per me è un valore aggiunto.
consigliato! tornerò

[visualizza gita completa]
Dopo le vie sulla placca del tabacco abbiamo ancora fatto due tiri per salire in cima al Sigaro. L via è "il treno", così è scritto alla base e dovrebbe corrispondere alla via "2-senza nome" della guida passaggio a nordovest. Anche qui poca frequentazione e gradi severi. La corda fissa per scendere non è più affidabile. Si può fare una corda doppia di 5 metri, oppure scendere sempre in doppia sulla via di salita.

[visualizza gita completa]
Posto suggestivo e severo. Sicuramente il camino ha un suo fascino.
Le vie sono belle ma diverse sono molto severe. Su quelle meno usuali si osserva una lichenatura di fondo che indica la scarsa frequentazione. Come segnalato da altri nella falesia del Tabacco anche qui mi è rimasto in mano un bel pezzo di
roccia, per fortuna senza danni per nessuno ma modificando pesantemente l'ingaggio del passo(quindi....).
Comunque per me non era giornata, ero nello spirito di fare monotiri e non vie(anche se corte).


[visualizza gita completa]
Io e il mio solido compagno
c'est la vie e via del ragno,
corde doppie sul camino
regalando un bel cordino.

Soli in mezzo ai castagneti
come impavidi gipeti.

[visualizza gita completa]
Torno al sigaro dopo un po' di tempo... e devo dire che avevo un ricordo peggiore!
In realtà qualcosa di bello da scalare lo si trova; noi abbiamo salito la via del ragno (5+), nuvola bianca (6a), avana ghana (6a/b), l'ultima sigala (6a+), sucai e bombon (6a) e giù le mani dal camino (variante 6b). La roccia è quasi sempre ottima, in particolare nella parte alta; torneremo di certo per provare ad alzare un po' il grado...
La strada di accesso è abbastanza buona, anche se molto fangosa... dopo pioggia o neve conviene avere un 4x4!

[visualizza gita completa]

A parte i primi metri, alla partenza, una roccia eccezionale e particolare. Belle e intense vie.

[visualizza gita completa]
La strada di avvicinamento si sta' un po' rovinando ma e' percorribile.
Diversi interessanti tiri, gradi stretti, non si capisce perche' sia in via di abbandono nonostante l'ottima attrezzatura. Comodissima per le scappatelle serali

[visualizza gita completa]
Scappatella serale con serena per “disintossicarsi” dalle scorie di un week end sul Monte Rosa. Partiti alle 18.30 da Pinerolo ho avuto il tempo di montare la via del ragno e giù un bel temporale di mezz’ora… allora che fare? Proviamo a salire una via meno appoggiata: “nuvola bianca” (6a, bellissimo!), dalla cui sosta riusciamo a calarci sulla via del ragno e recuperare tutto il materiale...

[visualizza gita completa]
la falesia del tabacco è molto interessante con vie medio facili su ottima roccia;per il sigaro occorre un livello di arrampicata libera almeno sul 6c a vista per divertirsi un po',i gradi sono notoriamente stretti,ma le brevi vie e i monotiri fantastici su un granito solido che offre un po' di tutto,placche da aderenza,tetti,muretti verticali con tacche e strapiombi ben appigliati
ringraziamo il boss DONATO LELLA per l'attrezzatura del sigaro e la recente riattrezzatura ad opera sua e di Renzo Zaninetti:Un caloroso grazie al tecnico FRANCESCO MARTINELLI che ha scoperto e attrezzato a sue spese la falesia adiacente del "tabacco" e riattrezzato parte del SIGARO con 2 nuove vie sul 6b ad opera della guida alpina ENRICO MESSINA(a sx e dx di HAVANA GHANA)


[visualizza gita completa]
Come sempre il sigaro castiga un pò ma la chiodatura permette anche qualche sbaglio.
Oggi io e Luca, dopo una donaziona di sangue che ci ha regalato questa giornata di non lavoro/scuola, abbiamo puntato la macchina in direzione sigaro. Abbiamo salito la via del dhau(spero si scriva così) e qualche monotiro tra cui a.t.p.(6c..?... grande Luca).
La giornata era splendida, non si è vista una nuvola, peccato solo per la brezza gelidotagliente ma sopportata alla grande.
Un saluto a tutti gli amici che oggi hanno lavorato aaaaaaaahhhhhhhaaaaaaaaahhhhhhhhaaaaaaaahhhhhhh.


[visualizza gita completa]
Finalmente in punta al sigaro! ...era parecchio che volevo salire su questo fantastico monolite! Partiti x una via in Bourcet abbiamo dovuto ripiegare in val lemina causa forza maggiore (qualcuno aveva dimenticato le scarpette!)
...e così io e mia sorella abbiamo salito la via del dahu, mentre sugo e duz la via del ragno e ci siamo ritrovati in cima per un autoscatto! Poi discesa in doppia x prenderci un po' la mano e qualche altro tiro (mai banali)


[visualizza gita completa con 1 foto]
secondo giro sul gran bel siluro di talucco...dopo un riscaldamento fatta C'EST LA VIE...bellissimo delicatissimo e lunghissimo (+o- 30m) tiro di 6b..prima parte intensa e più soft sul finire...giornata fredda e nebbiosa, rovinata dall'esplosione di un mio polpastrello e da...ma come dice la via c'est la vie..superconsigliata!..la prox volta su fino in cima

[visualizza gita completa]
Bella falesia attrezzata recentemente. Salito con Dani sulle vie più facili (non molte) provato anche quelle più difficili ma per noi lo sono veramente. Giusta valutazione nei gradi alla base. Spostato poi sul sigaro. Fantastico. Per ora un po' troppo tosto per noi. Alla base poche indicazioni sulle difficoltà delle vie e noi senza relazione. Falesia da provare.

[visualizza gita completa]
Spettacolare..era tempo che desideravo arrivare in cima al sigaro.La via fatta con Roby, rinominata T, è una vera bellezza: due tiri 5+, 6a abbastanza verticali e con tettini e caminetto finale( peccato che non c'era legna da ardere perchè c'erano forse 3 gradi).
A parte i resting per riscaldare le mani sotto le ascelle e un guanto perso è stata una gita fantastica.
Le vie proposte e perfettamente richiodate sono tutte belle su linee logiche e di difficoltà differenti.......in cima al sigaro ci devono andare tutti.

[visualizza gita completa]
Veramente Esagerato!..bellissimo monolite bello verticale..le vie sono tutte superbelle e ottimamente attrezzate a fix..chiodatura da falesia x niente lunga e tutto nuovo..richiodato nel 2005..io e Gori..nonostante il freddo per l'ora mattutina e la sola mattinata a disposizione abbiamo fatto la via del Dahu..2 tiri..5+ e 6a..esagerata..costretti a fare qualche resting per scaldare le dita ed evitare il congelamento..la roccia era così fredda che dopo poco si perdeva la sensibilità delle mani e dei piedi..il posto è veramente magnifico e la roccia spettacolare..tiri lunghi..credo 30m e discesa facile a piedi dalla vetta con una breve corda fissa..ci sono vie anche sul 4..consultate il sito per tutte le relazioni delle vie..buona scalata a tutti

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella arrampicata su roccia bella.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 10/06/07 - SAM83
  • 29/10/05 - cuculo
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: dal 5 :: al 7b ::
    esposizione arrampicata: Sud-Est
    quota falesia (m): 800
    lunghezza min itinerari (m): 30
    lunghezza max itinerari (m): 50

    Ultime gite di falesia

    15/12/17 - Reseghe (Bric) Lacremà (Falesia) - charlie49
    Arrampicata molto varia indipendentemente dalle difficoltà. Itinerari per tutti i gusti. Gradi giusti super protetti.
    14/12/17 - La Sentinella - Framil
    Bella, ben spittata (da falesia!), tiri perlopiù di placca, tecnici. Su "Altolà" (5c) è venuto via un pezzo di presa laterale all'inizio, con piccolo volo non avendo ancora rinviato; quella rimasta [...]
    10/12/17 - La Sentinella - Steo82
    Il mio regalo di natale ai climber della Val Susa: una bella falesia nuova di pacca, di comodissimo avvicinamento e molto adatta ai principianti. Auguri e buon divertimento a tutti!
    09/12/17 - Toirano Settore della cascata - stegio
    Giornata soleggiata e fredda, al riparo dal vento accettabile, altrimenti necessario coprirsi... Come già scritto, un poco di strada da fare in più permette di arrampicare tranquilli in questo setto [...]
    09/12/17 - Reseghe (Bric) Lacremà (Falesia) - charlie49
    Falesia ben attrezzata e con chiodatura ravvicinata. Numerosi itinerari di tutte le difficoltà. Presente qualche sasso mobile nelle nicchie e nelle cengette in parete (probabili sassi scollati per la siccità, capita un pò ovunque)
    09/12/17 - Striature nere - thebrd
    Sole e vento freddo. Freddo come raramente ho trovato da queste parti... Nonostante ciò parecchia gente in falesia. Alle 15.30 il sole si è eclissato e siamo finalmente riusciti ad "abbandonare la postazione".
    09/12/17 - Caprie Paretine Superiori - u.p
    La parte alta del sentiero d'accesso e la base di tutti i settori delle Paretine, Muro del Pianto compreso, presentano evidenti segni degli incendi che hanno interessato l'area di Caprie. Tuttavia le [...]