Albergian (Colle dell') da Laux

osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Al momento sconsiglio vivamente di percorrere il vallone. Sgambata mattutina (parcheggiato alle 6...) per valutare le condizioni per un eventuale anello da Pragelato nel we. Tanta neve, rimaneggiata pesantemente dal vento (ancora presente stamattina) e non ancora assestata. Nel bosco si riescono a fare curve su primaverile ed un po' di farina a nord. Passate le bergerie, tutti i canaloni sembra che abbiano già scaricato, ma ci sono un sacco di lastre da vento e cornici che lambiscono i canaloni, tutte pronte a staccarsi. Io ho tenuto il versante est (sentiero estivo 314) ed all'altezza della caserma (vista del primo lago) mi sono fermato, troppo minacciose le cornici e le lastre soffici da attraversare. Sono risalito in direzione dell'Albergian fino a quota 2500 per evitare di riattraversare i canaloni e le lastre che avevano già preso il sole e mi sono tenuto alto vicino alle rocce in discesa fino a ritrovare il bosco. Una lastra di circa 20 cm mi si è staccata sotto i piedi (nessuno presente). Diciamo che per un po' non vale la pena ravanare in questi posti sperduti, anche se l'attrazione è tanta, vista l'abbondanza di neve che quest'anno permetterebbe il giro completo Pragelato-Morefreddo-Fea Nera-Fenestrelle.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
note su accesso stradale :: Auto nel piccolo parcheggio di Laux
quota neve m :: 1400
Salita senza particolari problemi sino al Colle in splendida giornata primaverile. Nella discesa bella neve sino alle bergerie Pra del Fondo (1952mt), poi o si prosegue lungo il sentiero della salita o si sfrutta qualche piccolo canalone creato da scariche preesistenti rigorosamente tenendosi sul lato ovest dell'invaso. Evitare assolutamente di scendere dalle bergerie Pra del fondo tenendosi a est del torrente (sebbene sembri una discesa ripida tra pini presto si trasforma in una discesa in mezzo a fitta boscaglia assolutamente non divertente .... visto che prima o poi diventa notte e con gli sci non si passa! Al massimo si puo' godere di una spendida stellata!). Buona gita!!!

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 2713
dislivello totale (m): 1363

Ultime gite di sci alpinismo

19/11/18 - Agnello (Colle dell') da Chianale - vik
I programmi erano altri, ma il sole è sparito quasi subito lasciando posto ad una leggera nevicata. Giornata decisamente fredda (-7 alla partenza) e al colle vento e temperature davvero rigide. Vis [...]
18/11/18 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - old bear
Si parte e si rientra dal parcheggio sci ai piedi. Oggi temperatura fredda per tutta la salita, neve dura portante nella parte bassa e bella polvere a tratti un po ventata in alto con qualche breve tr [...]
18/11/18 - Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia - vik
Di nuovo qui a distanza di una settimana, questa volta però le condizioni hanno permesso di salire il pendio e arrivare in cima. Nonostante le temperature basse al sole si stava bene, pendio finale [...]
18/11/18 - Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia - Sales93
Partenza sci ai piedi da Cervinia intorno alle 9:10 con temperature sotto zero (-8). Veloce salita su buona traccia, in cima poco dopo mezzogiorno con vento assente, il tempo di fare qualche foto e sc [...]
18/11/18 - Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro - giovarav
Abbiamo azzardato e ci è andata alla grande! guardando le webcam ci sembrava la zona del torinese con più neve e con meno portage e così è stato. Parcheggio primaverile con strada pulita, sci ai p [...]
18/11/18 - Vers (Colle di) da Sant'Anna - Galak
Non avendo ancora montato le termiche, un pò di fatica per arrivare a S.Anna causa la leggera spolverata di sabato. Partiti sci ai piedi sotto una leggera nevicata e 5 cm di fresca, dopo un pò esce [...]
18/11/18 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - lakota
Prima vera gita dell'anno, dopo tanto Jafferau. In 19 (scialpinisti liberi e Cai Venaria) + guru Kowalski, qualche problema ad arrivare al ponte (catene obbligatorie...e che siano della macchina gius [...]