Muzzerone - Parete delle Meraviglie Spigolo delle Meraviglie

Nella parte bassa della via abbiamo seguito i tiri descritti nelle due relazioni precedenti, roccia stupenda e ottima chiodatura a resinati. La parte alta dello spigolo è più facile e molto panoramica. Utili un paio di friends. Ci siamo molto divertiti. Con Yak.

[visualizza gita completa]
Saliti passando a destra per i primi 2 tiri ( molto bello) poi traversino tecnico sotto al tetto e sosta sullo spigolo, su cui abbiamo proseguito l' arrampicata. La via fatta così mantiene un grado omogeneo, con al massimo passaggi di 5c, ottimamente attrezzata a resinati fino a L5 poi ancora 2 tiri in terreno d' avventura. Con Gabri al secondo giorno di Muzzerone. Arrampico con il ricordo di Sandro Trentarossi, grande amico e pioniere di queste rocce.

[visualizza gita completa]
E' possibile, evitare i primi 3 tiri dello spigolo e ricongiungersi nella parte alta, evitando in particolare la placca difficile del 2° tiro (troppo dura rispetto al resto, che sia 6b+ o meno...). Noi abbiamo fatto così:

L1: 20 m sulla via "Tettino" poco a destra dello spigolo, 5b/c, resinati

L2: breve spostamento a destra oltrepassando le partenze di "Muro di fuoco" e "Cicuta", prendendo poi il primo tiro di "Pipistrelli", ca. 20 m sul fianco a destro di un diedro, 5a/b, fino a una sosta leggermente a destra in comune con "Excalibur" (credo)

L3: sempre su "Pipistrelli" traverso a sinistra tornando verso lo spigolo, prima abbastanza facile, poi con passi di 5c al di sotto di un tetto (tratto esposto) si torna al di là dello spigolo; qui possibile sosta; si può proseguire con un altro passo sul 5c (attenzione a una presa mobile) e poi più facilmente fino alla sosta successiva sul filo dello spigolo

L4, L5, L6: si seguono i tiri alti dello spigolo, con difficoltà nell'ordine 5b, III, IV+; gli ultimi 2 tiri sono da proteggere, portare qualche dado o friend. Carino l'ultimo con una bella fessura verticale e poi una placca articolata (con vecchio chiodo).

Si esce a piedi per sentiero tornando alla parete centrale.

Simpatica combinazione, dalle difficoltà abbordabili, nel solito ambiente stupendo del Muzzerone.
Bella giornata, clima sempre piacevole nonostante sia metà dicembre...


[visualizza gita completa]
... il tiro di 6b+ consiste in un passo che non è di 6b+ :-)))
solito mauri compagno di merende e trekking verticale


[visualizza gita completa]
Il tiro di 6b+ consiste in una placca tecnica di 5m, con due rovesci svasi e piccola fessura di dita.
Sempre in ottima compagnia!


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 100
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): -50

Ultime gite di arrampicata

19/01/38 - Ciavazes (Piz) Rossi Tomasi - manty57
Ripetizione della via fatta in gioventù
23/09/18 - Bourcet - Parete dei Corvi Sperone dei corvi - abo
Bella, continua e fisica! Come già stato detto non farsi ingannare dai gradi "facili": ogni tiro si fa scalare e ha il suo perché, la maggior parte dei passaggi chiave è dal verticale al leggerment [...]
23/09/18 - Presolana del Prato (Avancorpo della) Buon Compleanno - la-Nata
Bellissima via in Presolana, sull'avancorpo della Presolana di Prato. Roccia fantastica, qualche passaggino che ci ha fatto tribolare e andamento della via non molto evidente. Protetta lunga a chiodi, [...]
23/09/18 - Montbrison (Tenailles de) L'Ecume des Jours - dinoru
bella e varia parete con molti passaggi su placca di calcare grigio strepitosa soprattutto nella parte alta, a parte i primi due tiri il resto della via richiede abbastanza impegno. Chiodatura sicura [...]
23/09/18 - Tetti Niot (Falesia) L'aspide piumato - teobruno
Bella via corta ma di soddisfazione. Risulta molto da proteggere sopratutto con friend, (tranne il secondo tiro), su quale non bisogna fermarsi al cordone collegato con spit e chiodo,la sosta risulta [...]
23/09/18 - Tognazza Power Flowers - faregiro
Scalare sul porfido è stata una bella esperienza. Abbastanza simile al granito come stile di arrampicata. La via è ben chiodata ma non sempre in modo ravvicinato: primo spit del primo tiro eccessiv [...]
23/09/18 - Meja (Rocca la) Piccola Peste - bianconiglio
La giornata con meteo estivo ci ha permesso di godere appieno dell'ambiente spettacolare della Meja. La roccia in via è tutto sommato buona con diverse placche compatte e divertenti anche se c'è qu [...]