vik


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Percorso pulito fino a quota 3400m circa, pendio finale coperto da una spruzzata di neve, prestare attenzione alle roccette scivolose (verglass), noi abbiamo calzato in ramponi in discesa.
Giornata stupenda, super panorama a 360°...dal Bianco al Rosa, dal Granpa alla Tsanteleina...
Con Serena sempre in forma


pendio finale

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
A distanza di un paio d'anni torno in questa zona per salire queste due cime che mi mancavano..
Nonostante la giornata poco promettente, sopra quota 2800m abbiamo 'bucato' le nuvole, trovando sole pieno tutto il tempo!
Carino l'ultimo tratto per arrivare al Vallonetto, presenti degli spit (sembrano abbastanza recenti) nel caso si volesse far sicura.
Con Serena



Truc Peyron
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Come già scritto, viste le condizioni del ghiacciaio (parecchi crepi, alcuni poco visibili a causa della neve fresca) abbiamo deciso di passare dal bivacco Muggia-Glarey, in modo da evitarlo il più possibile. Sentiero ben segnalato, molti ometti fino all'inizio del ghiacciaio poi più nulla. Dal colle alla cima poca neve, facilmente evitabile.
Vasto panorama un pò rovinato dalle velature, temperature accettabili ma vento gelido in cima (circa -1°)
Un'altra bella sgambata con Everest!




il crestone finale

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Via molto carina, arrampicata piacevole e poco difficile; il tiro più impegnativo è sicuramente L6 (4+).
Discesa divertente e particolare!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
A distanza di una settimana dalla via del quartino decidiamo di salire questa via molto carina!
Anche io ho trovato il primo tiro un pò sporco/scivoloso, gli altri tiri sono ok. Protezioni nei posti giusti, sicuramente l'ultimo tiro è quello più impegnativo ma gli spit ravvicinati rassicurano un pò.
Con Serena..a cui le è toccato l'ultimo tiro (per fortuna!!)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Da tempo in programma, bella salita ottima per allenarsi...buon dislivello ma poco sviluppo.
Numerosi bolli rossi che a volte possono confondere e portare fuori via, facili passi di arrampicata e corde fisse in aiuto nei tratti più 'difficili'. La leggera spolverata di neve e le rocce umide hanno reso la discesa non proprio banale, soprattutto con le scarpe da trail...
Giornata più nuvolosa del previsto, bello vedere la Ciamarella da questo lato!
Salito veloce in solitaria (2h)...incontrato solo un trailer e qualche camoscio...


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Visto il meteo decidiamo di salire questa facile e divertente via...circa 15-20min per arrivare all'attacco (attenzione la freccia rossa è la via Appiano, bisogna scendere circa 50m).
Si sale senza problemi con gli scarponi (io avevo scarpette, piuttosto inutili visti i tratti erbosi e i gradi bassi), spittata bene nei punti giusti, i friend sono rimasti nello zaino. Non abbiamo trovato la sosta alla fine dell'ultimo tiro.
Scesi in doppia dalla via Appiano: calata 60m, calata 15min per arrivare al cordone bianco e altre due calate da 60m
Sempre con Serena...alla mia seconda 'via lunga'

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti con calma alle 9.30 dal Selleries per evitare di trovare rocce ancora bagnate.
Purtroppo ci siamo tenuti troppo alti rispetto la traccia e così, dopo aver ravanato un pò, siamo arrivati in cresta cresta ma ahimè saltando la parte iniziale (placca di III).
Cresta completamente asciutta, esposta in certi tratti ma ben proteggibile, qualche passaggio bello atletico!
Salita anche la cima Sud che mi mancava..
Con Serena...che ormai sta migliorando più in fretta di me!
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Percorso ben segnalato e piuttosto semplice (slegati) fino all'Aiguille Blu dove abbiamo fatto un tiro.
Continuato in conserva corta fino allo spuntone dove abbiamo fatto una breve calata (10-15m) e un altro tiro per superare il pssaggio di III+. Dopo abbiamo continuato in conserva protetta fino a Punta Venezia.
Cresta ben protetta da spit dove servono, piuttosto lunga con passaggi decisamente aerei...Impegnativa per un neofita come me eheh
Con Serena..sempre presente..

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti prima dell'arrivo dei temporali pomeridiani alla Almagellerhutte (3h circa).
Colazione fissa alle 5 (o alle 7), sentiero super segnalato fino al colle (3200m circa), più avanti si hanno due possibilità:
- attaccare subito la cresta
- seguire il sentiero più in basso tra gli sfaciumi e riprendere la cresta prima del ghiacciaio (come abbiamo fatto noi)
Cresta completamente asciutta, facile e molto divertente (passaggi max II+), roccia buona se si rimane sul filo, pochi passaggi esposti; da quota 3900m circa si calzano i ramponi, primo calotta nevosa, poi breve salita su sfasciumi ed estetica crestina finale.
Discesi dallo stesso itinerario, a mio parere sconsigliato, piuttosto lungo ed è facile sbagliare, appena si esce dal filo di cresta solo sfasciumi e rocce appoggiate a cui prestare molta attenzione; al momento non è possibile sfruttare il cosiddetto 'lenzuolo' in ghiaccio nero con caduta costante di pietre dall'alto.
Rifugio pieno, cena discreta e prezzi svizzeri (65€ mezza pensione, se tesserati CAI). Gestori cordiali e disponibili.
In compagnia di Enrica

La cresta

Ultimo tratto prima della cresta finale

Cresta finale vista dalla cima
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Grande Sassière (Aiguille de la) da Diga di le Saut (07/10/17)
    Vallonetto (Cima del) da Grange della Valle e il Truc Peyron o Roc Peirus (01/10/17)
    Tersiva (Punta) da Lillaz per il Passo Invergneux (27/09/17)
    Coudrey (Monte) Raggio Di Sole (24/09/17)
    Ru (Contrafforti del) Via Appiano & C. (23/09/17)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (17/09/17)
    Mondrone (Uja di) - Contrafforti Via del quartino (16/09/17)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (10/09/17)
    Venezia (Punta) e Rocce Fourion Cresta dal Colle delle Traversette al Colle del Coulour del Porco (03/09/17)
    Weissmies Cresta SE (27/08/17)
    Lera (Monte) Via Normale da Malciaussia (20/08/17)
    Sulè (Punta) da Malciaussia (20/08/17)
    Bianco (Monte) Via Normale dal Refuge du Gouter (14/08/17)
    Gastaldi (Punta) Via Normale da Pian del Re (05/08/17)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (23/07/17)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (16/07/17)
    Breithorn Orientale Via Normale da Plateau Rosa (08/07/17)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (18/06/17)
    Gay (Becca di) Via Normale dalla Diga di Teleccio (10/06/17)
    Albaron di Savoia da Avérole (27/05/17)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (22/05/17)
    Galisia (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (21/05/17)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (29/04/17)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (18/03/17)
    Cristalliera (Punta) Canale del Torrione (21/01/17)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (29/10/16)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (02/10/16)
    Kilimanjaro Machame Route (6 gg) (17/09/16)