ski


Chi sono

Fossano (CN)

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
In alto c’è meno neve che in basso e a causa dell’inversione termica si sta già appesantendo.
Discesa meglio in pista (già battuta X l’apertura dell’8) che fuori.

Con Bruno a goderci il re con una giornata spettacolare senza vento e tersa!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Come quor56. Aggiungo solo che nei pendii intorno ai paravalanghe il rialzo termico e probabilmente l'umidità hanno formato una leggera crosta non portante, mentre più in alto c'è ancora farina (anche se un po' compressa).
Grazie alla buona compagnia ;-)

Parte bassa

Parte alta
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Saluti alla Duran, scesi al colle abbiamo preso la strada che gira attorno al mondolè per poi salirlo da sud.
Molto utili i coltelli.
Neve di tutti i tipi ma tutto sommato meglio che il canalone.
Io ottima compagnia con Mario!!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti il giorno precedente al Vittorio con sci ai piedi dalla macchina grazie ai 40 cm di neve caduti nella notte.
Saliti fino in vetta su traccia esistente senza problemi.
Discesa: parte alta crosta più o meno dura, mai portante. Parte bassa dal Vittorio polenta.
In discesa, dal Vittorio abbiamo ripellato e risaliti in direzione del ghiacciaio di Moncorvé per 350 mt di dislivello su saliscendi, fino in cima al vallone di Seivaz.
Bella salita in ambiente invernale
La discesa da incubo su crosta non portante dove ogni curva era un problema.
La discesa dal Vittorio verso il vallone non la consiglio, in quanto dopo vari saliscendi non si trova neve bella e il tratto finale si fa senza sci circa Un'oretta.
Con il caldo di questi giorni conviene aspettare che trasformi a scapito di un aumento di portage degli sci in spalla.
Con Giorgio in formissima!


Dal Vittorio

Dalla cima, il traverso

Verso il Vittorio

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strada aperta
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Già detto tutto
Aggiungo che scendendo a dx ci sono diversi passaggi interessanti ancora percorribili

Discesa a dx
Sciabilità :: / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: In macchina fino oltre la sbarra, a circa 2300 mt
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Da non credere! Arrivati a pontechianale 19 gradi!
In macchina si arriva oltre la seconda sbarra fino al piccolo pianoro.
Oggi la neve, senza alcun rigelo, alle 7,30 era già polenta.
Arrivati alla sella siamo scesi sul lato francese fino oltre al laghetto trovando una discreta neve.
Ritornati alla sella, la neve ancora accettabile quasi primaverile nel primo pendio, è diventata polenta calda.
Fortissimo vento a raffiche su tutto il percorso.
Comunque si arriva ancora con gli alla macchina! (Per poco...)
Con Giorgio x 2!

Se ritorna il rigelo e non il caldo di questi giorni, forse rimane ancora una gita da fare.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Fino alla seconda sbarra, dalla malga.
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Si arriva in macchina fino alla malga a 2200 mt, poi portage su ritagli di neve per 20', dopo neve poca ma continua fino in cima.
Parte alta due dita di fresca su fondo duro.
Parte bassa firn perfetto!
Nel complesso poca neve che non durerà molto.
Con gio e Davide.

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: La strada è sgombra fino sotto il canale
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Neve continua a 10 minuti dalla macchina.
10 di fresca umida ma sfondosa e difficile causa completa assenza di rigelo notturno
Visto qualche scarica a dx del canalone, nulla di grosso.
Con un buon rigelo, ancora consigliata.
Ultima rampa ancora gelata, utili i rampant.
Con gio e mimi.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Fino a podio inf.
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da aggiungere a quanto già detto se non le 4 stelle: il primo tratto di discesa fino alla baita senza tetto neve perfetta come un biliardo, pendenza perfetta, da meritare 5 stelle!


Ecco le 5 stelle!

Ecco le 5 stelle
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada pulita fino al parcheggio
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi già dalla macchina.
Neve già trasformata su tutto il percorso.
Bellissima discesa, stando bene a sx, poco ravanata.

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Ghincia Pastour (Monte) da Crissolo Villa (06/12/17)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (01/02/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (07/01/17)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (03/05/16)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (24/04/16)
    Asti (Sella d') da Chianale (14/05/15)
    Rossa (Rocca) da Chianale (09/05/15)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (30/04/15)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (02/04/15)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (13/03/15)
    Durand (Cima) da Artesina (25/01/15)
    Asti (Sella d') da Chianale (02/01/15)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (11/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (08/12/14)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (13/11/14)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (09/07/14)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (02/07/14)
    Vincent (Piramide) da Indren (22/06/14)
    Giordani (Punta) da Indren (21/06/14)
    Asti (Sella d') da Chianale (01/06/14)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (03/05/14)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (26/04/14)
    Oronaye (Monte, Cima Est o Cima Dronero) Ferrata degli Alpini (24/09/13)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (22/06/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (05/01/13)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (08/12/12)
    Questa Emilio (Rifugio) da Terme di Valdieri (16/08/12)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (04/09/10)
    Malinvern (Rifugio) da Pratolungo per il Vallone di Riofreddo (14/07/10)
    Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca (08/07/10)
    Soria Ellena (Rifugio) da Entracque (06/07/10)
    Funs (Ferrata dei), Ico Quaranta (23/06/10)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (27/02/10)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (30/01/10)
    Pigna (Monte) Fuoripista da Lurisia (09/01/10)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (17/12/09)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigoire (02/12/09)
    Durand (Cima) da Artesina (17/11/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (04/04/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (07/03/09)
    Bersezio (Area impianti) da Bersezio (04/02/09)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (15/11/08)
    Chersogno (Monte), Rocca la Marchisa, Pelvo d'Elva da Campiglione, anello (01/10/08)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (06/07/08)
    Fenestrelle (Punta di) dal Lago della Rovina (29/06/08)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (02/04/08)
    Lausetto (Cima del) da Tetti Gaina (26/03/08)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano, per il canalone Nord-Ovest (13/03/08)
    Lausetto (Cima del) da Tetti Gaina (13/02/08)
    Borel (Monte) da San Giacomo (23/01/08)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (19/12/07)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (10/12/07)
    Giobert (Monte) da Preit (26/11/07)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (20/09/07)
    Funs (Ferrata dei), Ico Quaranta (17/08/07)
    Mercantour (Cima di) da Pian della Casa del Re (09/08/07)
    Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres (04/07/07)
    Senghi (Rocca) Ferrata (28/06/07)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (16/04/07)
    Durand (Cima) da Artesina (29/03/07)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (15/03/07)
    Viso Mozzo da Pian del Re (01/03/07)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (01/02/07)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (13/05/06)
    Lose (Cima delle) da Argentera (25/03/06)
    Giobert (Monte) anticima Nord quota 2413 da Pian Preit (26/02/06)
    Borel (Monte) da San Giacomo (11/02/06)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (22/01/06)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (16/01/06)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (04/01/06)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (18/12/05)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (18/12/05)
    Asti (Sella d') da Chianale (10/10/05)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (07/05/05)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (02/05/05)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (01/01/02)
    Giobert (Monte) anticima Nord quota 2413 da Pian Preit (01/01/02)