sergio55


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salito per un saluto agli amici che gestiscono nell'ultima settimana di apertura, la chiusura avverrà domenica pomeriggio.
Meteo perfetta, temperatura piacevole, ottimo cibo come sempre.
Tutti gli itinerari sono in buone condizioni.
Un saluto a Flavia, Rosy e Claudio e complimenti per il lavoro. Al prossimo anno !!

Salendo verso il Rifugio

Cascata dalla parete della Lera

Il Rifugio visto dal Pian del Sabiunin
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sentiero per il Passo della Beccia ripido e redditizio, dal Passo si scende di pochi metri e si trova l'unico nevaio ancora presente sulla traccia per circa un 50/60 mt. lineari che non crea comunque problemi; cresta con qualche passaggio da fare con attenzione più che altro per il terreno umido e scivoloso per la pioggia di ieri. Discesa senza problemi sino al Colle Sollieres dove incontriamo la retroguardia dei partecipanti al Trail partiti dal vallone della Turrà.
Partiti con 14° e arrivati all'auto con 19° e meteo in rapido peggioramento, con pioggia dalla Dogana in giù, decisamente meglio di quanto potevamo aspettarci !!!
In compagnia di Rosy e Manlio.

Passo della Beccia

Cresta di salita

La vetta con i ghiacciai della Vanoise in secondo piano
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Gita Sociale del CAI di Leinì. Il sentiero è di difficile identificazione alla partenza, poi invece è molto evidente; ferrata divertente con 2-3 passaggi un poco più atletici, saliti poi al Colle per godere dei panorami e della bella giornata, anche se un pò troppo calda.
Discesa effettuata sempre per la ferrata visto che il ghiacciaio non si presentava in belle condizioni con grossa zona di ghiaccio vivo sul tratto più ripido .
In compagnia di Rossella, Beppe, Piero, Manlio e Marco.

Manlio alla partenza della ferrata.

Castelletto Whimper e Chateau des Dames

Salendo lo Sperone.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
l'idea era di salire alla Bocchetta di Monte Nero, ma giunti poco oltre i 3000 mt, il veloce arrivo della nebbia ci ha consigliato di scendere. Gorgia molto bagnata per cui siamo scesi dal sentiero classico, sempre molto scivoloso.
A 20 minuti dall'Alpe delle Muande rapido peggioramento del tempo, temporalone con grosso acquazzone, arrivati fradici al Pontese, poi dopo qualche minuto breve schiarita che ci permette di scendere al lago poi ancora qualche goccia.
Al parcheggio schiariva. Visto molti stambecchi.
In compagnia di Manlio.

Stambecchini

Stambecco nei pressi del bivacco

Bivacco ancora nel sole
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Fatto giro ad anello, salendo dal Pian della Ballotta e Passo della Vacca e scendendo dal ghiacciaio del Carro via Col d'Oin arrivando sulla Diga del Serrù.
Da segnalare che il ponte che permetteva di passare il Rio Ballotta sopra la cascata è crollato, al momento il piano è tutto innevato e si passa senza problemi facendo un giro più largo,
Salita e discesa all'80% su neve discretamente portante, la Cima si può raggiungere sia per cresta rocciosa che per pendio innevato, evitando l'unico passaggio delicato.
Giornata calda ma ventilata, poca gente in giro.

In compagnia di Rosy, Rossella e Manlio.

Salendo verso il Pian della Ballotta

Dalla cima verso Serrù e Gran Paradiso

Carro e Grand Aiguille Rousse dalla cima
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sentiero pulito e in ottime condizioni sino al lago di Nel che si costeggia invece quasi tutto su neve; la risalita al colle presenta un grosso nevaio circa a 60/70 mt sotto il medesimo, neve sulla cresta che porta all'inizio del pendio per la cima poi praticamente tutto pulito. Meteo in progressivo miglioramento e temperatura gradevole con venticello fresco.
Gran panorama su Levanne e tutte le cime dell'alta Valle dell'Orco.
Nessuno in giro, trovato al pomeriggio un gruppetto che saliva verso il Colle di Nel.
In compagnia di Rosy.

La cima vista dal lago di Nel

Appena sopra il Colle

Levanne
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Gita Sociale del CAI di Leinì; partiti da Sylvenoire seguendo il sentiero 5A, saliti sino al casotto del Parco del Chantel, poi a sx lungo traverso per arrivare al bivacco. Scesi per il sentiero 5 sino a ricongiungersi con l'itinerario di salita completando così un gradevole anello. Itinerario in gran parte dentro un bosco, molto apprezzabile in giornate calde come questa. Begli scorci su Grivola e Gran Nomenon, peccato per le nuvole che spesso hanno coperto le cime. Quattro persone al bivacco, di cui due che hanno tentato la Grivola purtroppo senza fortuna.
In compagnia di Rosy, Rossella, Claudio, Fabio, Manlio e Pietro.

Camoscio poco sotto il bivacco

Il bivacco

Il Gran Nomenon

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Si riprende a camminare dopo la stagione scialpinistica e optiamo per questa facile ma sempre gradevole passeggiata nel Parco del Gran Paradiso. Giornata calda con velature alte, schiarite nel primo pomeriggio.
Visto camosci, stambecchi e ben tre gipeti; sentiero pulito sino alla Casa di Caccia, sui ripiani superiori ancora tutto innevato, info dataci dal simpatico Guardiaparco in servizio alla Casa.
In compagnia di Flavia, Rosy, Silvia e Claudio.

Casa di Caccia e Ciarforon

Stambecco al Gran Piano

Cascata con Colle Perduto sullo sfondo
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si arriva a circa 200 mt. lineari dal ponte
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi c'era il mondo nel Vallone di Almiane, ma direi che le condizioni giustificano questo affollamento. Si parte sci ai piedi a circa 200 mt. dal ponte, la valanga si risale bene, neve morbida ma con rigelo sufficiente e buon grip sino in cima.
Discesa ottima per i primi 300 mt. circa, poi sfodosa, noi siamo scesi su una slavina e devo dire che era meglio del pendio; ultimi mt. prima del piano su bella marcetta su fondo compatto. Il piano è scorrevole e la valanga si scende bene con qualche attenzione a pietre e ramaglie che comunque non hanno disturbato più di tanto.
In compagnia di Rosy e Manlio.

Molta gente verso il Coin

Valfredda e Rognosa d'Etiache

Ultima parte del canale di valanga
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con 2° e ottimo rigelo, gli sci si mettono appena fuori dall'ascensore. La prima parte del traverso è tutta su grosse valanghe ma si passa abbastanza bene, poi messo i rampant per completare il traverso visto la neve piuttosto dura. Nel frattempo la temperatura saliva e nelle conche risultava asfissiante. Rimesso personalmente i rampant negli ultimi 150 mt per neve scivolosa.
Discesa al di sotto delle aspettative, i primi 3/400 mt su fresca degli ultimi giorni compattata male e spesso sfondosa, poi primaverile umida che richiedeva sciata leggera. Meglio la parte medio-bassa con primaverile marcetta ma su fondo compatto.
Molto caldo in discesa. Due soli altri skialp in zona.

In compagnia di Manlio.

Becca d'Aran, Roisetta e Tournalin.

Una delle innumerevoli slavine presenti sul percorso

Parte medio-bassa con buona primaverile marcetta
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Cibrario Luigi (Rifugio) al Peraciaval dall'Alpe Barnas (11/09/18)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Col du Petit Mont Cenis, anello per Pas de la Beccia e Col de Sollières (05/08/18)
    Vofrede (Ferrata dello Sperone) con discesa per Cignana (29/07/18)
    Carpano Maglioli (Bivacco) dalla Diga di Teleccio (14/07/18)
    Oin (Cima d') Via Normale dalla Diga del Serrù per il Passo della Vacca (30/06/18)
    Fasce (Cima delle) da Chiapili di Sotto (23/06/18)
    Gontier Mario (Bivacco) da Vieyes (17/06/18)
    Gran Piano da Balmarossa (10/06/18)
    Coin (Testa del) dal Ponte d'Almiane (26/05/18)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (17/05/18)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (12/05/18)
    Zube (Passo di) da Staffal (06/05/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (01/05/18)
    Pigne d'Arolla da Arolla, anello per il Pas de Chevres e la Cabane des Dix (26/04/18)
    Camoscio (Corno del) da Staffal per il Passo dei Salati (15/04/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (07/04/18)
    Grand Sertz o Gran Serra da Valnontey (25/03/18)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (16/03/18)
    Rousset (Col) da Giordano (04/03/18)
    Tour Noir (Col du) dal Refuge d'Argentière (22/02/18)
    Dormillouse (Cima) da Thures (16/02/18)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (10/02/18)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (08/02/18)
    Ciarm del Prete da Tornetti (03/02/18)
    Bosco (Cima del) da Rollières (28/01/18)
    Beaulard quota 2100 m da Beaulard (20/01/18)
    Vallette (Cima delle) da Frais (13/01/18)
    Saurel (Cima) da Bousson (30/12/17)
    Fournier (Cima) da Bousson (23/12/17)
    Soma (Clot della) da Pragelato (16/12/17)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (09/12/17)
    Verde (Colletto) da Montgenèvre (03/12/17)
    Verde (Colletto) da Montgenèvre (26/11/17)
    Maritano (Rocca) da Pian Benot (29/10/17)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (08/10/17)
    Serene (Punta delle) dal Pian della Mussa (30/09/17)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (24/09/17)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (30/08/17)
    Lago (Rocca del) da Desertes per il Passo di Desertes (09/08/17)
    Terra Nera (Monte) da Grange Thuras Inferiori (26/07/17)
    Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod (09/04/17)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (30/03/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (26/03/17)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (16/03/17)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (09/03/17)
    Gelé (Mont) da Ruz (25/02/17)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (19/02/17)
    Vallette (Cima delle) da Frais (11/02/17)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (05/02/17)
    Corbioun (Monte) da Bousson (15/01/17)
    Bettolina (Passo Inferiore della) da Staffal per il Colle di Bettaforca (27/12/16)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (24/12/16)
    Dormillouse (Créte de la) quota 2708 m da Thures (17/12/16)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (10/12/16)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (04/12/16)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (20/11/16)
    Arno (Bivacco) da Pila (12/11/16)
    Giassetto (Cima del) da Piamprato (29/10/16)
    Gran Piano da Balmarossa (16/10/16)
    Valsoera (Bocchetta di) dalla Diga di Teleccio (02/10/16)
    Camino (Monte) da Pillaz (24/09/16)
    Bieteron (Monte) da Estoul (18/09/16)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (28/08/16)
    Rocciamelone da la Riposa (13/08/16)
    Grand Vallon (Pointe du) e Pointe de Lanserlia da Bellecombe, anello (07/08/16)
    Cibrario Luigi (Rifugio) al Peraciaval dall'Alpe Barnas (30/07/16)
    Chabod Federico - Vittorio Emanuele II (Rifugi) da Pravieux, anello (26/07/16)
    Grand Galibier (le) cima Ovest da les Mottets per il Col Ponsonnier (17/07/16)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (02/07/16)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (15/05/16)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (24/02/16)
    Valletta (Punta) da Cerisey (20/02/16)
    Ombilic (l') da la Vachette (13/02/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (04/02/16)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (27/01/16)
    Champillon (Col) da Chatelair (24/01/16)
    Chamolè (arrivo seggiovia) da Les Fleurs (08/01/16)
    Clopacà (Monte) da Grange della Valle, anello per la Cima Quattro Denti (27/12/15)
    Ciarva (Rocca) da Pian della Mussa (19/12/15)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (08/12/15)
    Troncea (Rifugio) da Pattemouche (06/12/15)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (28/11/15)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (14/11/15)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (12/07/15)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (04/07/15)
    Gervasutti Giusto (Bivacco) da Lavachey (28/06/15)
    Nunda (Sommet de la) da Plain des Fontainettes (20/06/15)
    Verde (Roccia) da Rochemolles, anello per il Passo di Roccia Verde e Croce Paumort (07/06/15)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (12/05/15)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonds (24/04/15)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (12/04/15)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (28/03/15)
    Verde (Colletto) da Claviere e la valle dei Mandarini (Valle de la Doire) (22/03/15)
    Cherillon (Ghiaccaio di) da Cervinia (13/03/15)
    Casses Blanches da Eclause (08/03/15)
    Vallette (Cima delle) da Frais (28/02/15)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (22/02/15)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (15/02/15)
    Fraiteve (Rocce del) da Solomiac (08/02/15)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (18/01/15)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (02/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (07/12/14)
    Trécare (Becca), spalla Ovest 2852 m da Cheneil (23/11/14)
    Janus (le) da Montgenevre (16/11/14)
    Santa Cristina (Monte) da Ceres (09/11/14)
    Gran Sometta da Perreres (26/10/14)
    Entreves (Aiguille d') Cresta SO (19/10/14)
    Lunella (Punta) da Andriera per la Cresta Nord da Cima Lusera (28/09/14)
    Sulè (Colle) dall'Alpe Barnas (14/09/14)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (03/09/14)
    Gran Cocor (Cima) dal Lago del Serrù per il Colle della Losa (31/08/14)
    Ramière (Punta) o Bric Froid da Argentera (24/08/14)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (06/08/14)
    Bard (Cima di) da Grange dell'Arpone per la Capanna Vacca (31/07/14)
    Rochefort (Aiguille de) Cresta di Rochefort (19/07/14)
    Money (Bivacco) da Valnontey (11/07/14)
    Grande Ruine (la) - Pointe Brevoort Via Normale da le Pont d'Arsine (06/07/14)
    Breuil (Colle del) da Cervinia (26/06/14)
    Valfredda (Punta) da Estoul (22/06/14)
    Tour Ronde via normale per il Colle Freshfield (13/06/14)
    Trois Scies (Pointe des) da Montgenevre per il Colle dello Chaberton (08/06/14)
    Paschiet (Passo) dal Vallone d'Ovarda (01/06/14)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (10/05/14)
    Parrot (Punta) da Indren (26/04/14)
    Gran Roc (Monte) dalla Valle Argentera (17/04/14)
    Autour (Cima) da Cornetti (13/04/14)
    Malatra (Col de) da Mottes (05/04/14)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (30/03/14)
    Lucellina (Punta) da Pian Sule (24/03/14)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (16/03/14)
    Pierre Muret (Tete) da Rochemolles (08/03/14)
    Vallette (Cima delle) da Frais (02/03/14)
    Roccia Nera (Colle della) Traversata Cervinia - Zermatt (23/02/14)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (16/02/14)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (09/02/14)
    Giulian (Monte) da Giordano (26/01/14)
    Fraiteve (Rocce del) da Solomiac (21/01/14)
    Perrin (Col) traversata Valloni Mascognaz-Cuneaz (12/01/14)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (05/01/14)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (08/12/13)
    Gran Pelà da Frais (01/12/13)
    Envie (Cappello d') da Prali (23/11/13)
    Grevon (Piatta di) da Pila (17/11/13)
    Gastaldi Carlo (Bivacco) da Gressoney la Trinitè (26/10/13)