rocri76


Chi sono

ciao sono Romina, mi piacciono gli sport all'aria aperta, faccio bicicletta, escursioni in montagna e sci di fondo .

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
In compagnia di Sonia, Cri e Andrea , giornata fresca ma non troppa. Vista spettacolare. Nessuno al colle , nella conca di Verdonaz cacciatori e altre due persone.

salendo nel vallone prima dell'alpeggio di la Seyvaz

il colle

colle
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Solo quattro stellette per il tempo purtroppo incontrato che ci ha limitato molto la vista.In compagnia di Ida nessun'altro sul nostrro percorso. La nostra meta era il Truc Blanc ma visto le condizioni meteo abbiamo preferito fare il colle più basso di quota

bivacco forestale con fontana

comba prima del colle

ultimo tratto prima del colle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Oggi giornata spettacolare partite da Chamolet .Unica cosa da dire per chi avesse voglia di portare un quaderno per scrivere in punta... È fermo al 2016 la penna c'è. Inoltre un piccolo appunto il sentiero che porta all'Emilius è segnalato sulle paline con il numero 14 e numero 8 segnato sui massi.
In compagnia di Manu.Dislivello e km confermo partendo da Chamolet seggiovia sono 1550 con un sviluppo di 15 km. Io sono scesa fino a Pila a piedi per allungare un po' .....
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gita che merita per il paesaggio spettacolare . Salendo dal colle si aggiunge il paesaggio . Con cri incontrati due persone che sono saliti anche loro in cima , in discesa molta gente al lago . Nulla da aggiungere alla descrizione il percorso dal colle alla punta è facile e ad intuizione.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salite con Annie e Manu prima al mont de la Tza poi Chaligne. Giro di 15 km. Paesaggio spettacolare.

Mont de la tza con lo sfondo punta Chaligne e punta Metz
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Giornata spettacolare , in compagnia della sorella Tizy .....Pace e tranquillità fino al passo Aquila dopo il mondo.......

partenza itinerario

bivio non segnalato si va a six

passo colletta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Fatto percorso circolare, partiti da Thouraz Dessus dove c'è il vecchio villaggio e la chiesetta, preso il sentiero del vertical di Pointe de Chaligne (segnalato con pannello in legno con la C di Chaligne), per poi abbandonarlo a circa quota 2176 m dove si dirama il sentiero 8c che con una lunga diagonale porta all'alpeggio Chesère. Arrivati in punta peccato il tempo non dei migliori per ammirare la madonna in legno fatta da Siro Vierin. Al ritorno al lago abbiamo preso il sentiero 8A che rientra a Thouraz . percorso di 18 km con un dislivello totale di 1500metri. Sempre in compagnia di Cri e Andrea.

la madonna in legno
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Partite da Valnontey , la punta sgombera da neve percorso facile senza neve , solo un pò lungo se si fa in giornata oltre 2000 di dislivello con 22 km , scese nel vallone di Vermiana arrivate all'alpeggi di Vermiana Dessous abbiamo preso il sentiero che porta a Cogne.

quasi in cresta vicino al ghiacciaio del Trayo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Gita molto bella e panoramica. Nulla da dire sulla descrizione molto dettagliata, aggiungerei che dopo la palina per il colle bella lana si sale fino al colletto da lei descritto (4 km dalla partenza) , invece di scendere per l'alpeggio gran bella lana si prende la dorsale della nostra punta dove c'è anche un piccolo tracciolino che ogni tanto si perde. Sempre in gran compagnia di Ida , Annie e Pizzo . Incontrato due bergamaschi che hanno fatto la nostra punta.

sulla dorsale con la vista della punta Chermontane
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Percorso il giro circolare come descritto . Hanno rifatto la segnaletica recentemente del sentiero n 1. Quando si scende dal col vert e si arriva a Fornelle bisogna fare attenzione che ci sono due sentieri, non bisogna prendere il sentiero a dx che riporta a Monteyas ma la mulattiera che scende a sx (vedi foto) ,qui il sentiero dopo un pò è meno evidente . Oggi trovato un pò di neve-ghiaccio sulla poderale che arriva da Verres. Molto esposto al sole il percorso circolare di circa 12 km arrivando a Prà ussè (o alpe seura). Sempre in piacevole compagni di Cri Ida e Daniela.

Sentiero che bisogna prendere a Fornelle
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .