manuel.monforte


Chi sono

...ad aver qualche ora in più!
Amo la montagna. Che l'esperienza sia con le ciaspe, con la splitboard, con la MTB, con i piedi o con le mani e la ferramenta, poco importa.
Costruisco anche prese in legno e pietra per pannelli d'arrampicata oltre che travi e oggetti in legno per l'allenamento (tavole propriocettiva per es) se interessati, contattatemi

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella falesia di roccia compatta e con tanti tiri di quinto grado.
Peccato che i detriti abbiano accorciato le vie nel lato alto della falesia
Con eli
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ampio parcheggiop a La Gazza presso Alpe Campo
Fatto anello in senso inverso un po' intimorito di non trovare la traccia dopo l'Alpe Striengo.
Fortunatamente invece il sentiero 515 è segnato di fresco, certo, non molto frequentato ancora e l'erba alta di quest'anno, non aiuta in certi passaggi a trovare immediatamente la traccia, ma con un po' di attenzione, si fa agevolmente.
Per quanto riguarda la parte dalla bocchetta di Striengo alla vetta del Cimone, come segni c'è pochissimo, troverete degli sbiaditi segnavia 157 ormai in prossimità della vetta. Se volete un po' di traccia sotto i piedi, consiglio dalla bocchetta di proseguire per il colle d'Egua e poi svoltare a dx per la più comoda e segnata cresta Nord-Ovest (seganvia 158).
Molto largo e segnato invece il sentiero che dal colle dell'Egua scende fino a loc. la Gazza.

Ottimo formaggio di capra fresco, all'alimentari sopra a Fobello, toma buona ma non da urlo.
Oggi da solo ma tornerò in compagnia in zona.

Alpe Piane Superiore

Salendo all'Alpe Addiaccio

il Cimone

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
note su accesso stradale :: parcheggio pieno, posteggiato prima a dx
Giornata molto calda, ripieghiamo sul Martica delusi dalla cascata della Val Vassera in questo periodo con pochissima acqua e non prima di aver visitato l'interessantissima miniera d'argento.
Per giungere alla miniera, fatto il primo tratto di strada a tornanti, si prosegue a sinistra invece che a dx dove ci sono le indicazioni per il martica.
Dalla vetta, raggiungiamo la punta Rossotti seguendo la sterrata e proseguendo verso il punto panoramico ma abbandonandola in concomitanza di un cartello di legno ormai illeggibile infisso su un albero.
Io poi scenderò per il Chiusarella e Bregazzana.
Bella la vista su campo dei fiori
Con Eli
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: parcheggio al Devero ora automatizzato 6€/gg
I cordoni delle soste iniziano ad essere un po' cotti, conviene integrare, per il resto rimando ai commenti precedenti
Bella giornata con anche bagno al laghetto

Oggi, con Alessio
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nessun probelma
quota neve m :: 1400
Gita ottimamente descritta.
La neve inizia superati i 1400.
Salito su ottima traccia compatta. Dall'alpe Campo o si contorna stando tutto a dx e poi risalendo la cresta oppure, si seguono le tracce che tagliano il pendio verso la cima Lariè a seconda delle condizioni della neve.
Data l'ora tarda, sono sceso con la neve che principiava a mollarci.
Gita bella soprattutto per il gran panorama.
Unica finestra di bel tempo sfruttata appieno.
Incontrati 3 ciaspolatori che scendevano e che saluto.
Oggi in solitaria


Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: accesso stradale ottimo
quota neve m :: 1700
Partiti direttamente dal colle della Cavallina, giornata ben soleggiata ma con molto vento che spazzerà fino a sera.
Manto nevoso particolarmente disomogeneo, più spesso in basso, man mano che saliamo, ampie zone erose e con croste erose dal vento e portanti.

Prima gita riabilitativa dell'anno nella speranza di riprendere.
Con la Eli e Toby, il cane immaginario


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
ATTENZIONE AI CALABRONI SULLA VIA N°13
C'è un grande nido di calabroni proprio in mezzo alla via n°13 non scalateci!!!

Per il resto, il settore è sempre bello e ben tenuto
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Aggiungo alla precedente relazione che le vie del settore sinistro SS, sembrano essere concluse e ci sono anche: nome della via e grado scritti a pennarello su ogni (o quasi) via.
Gran lavoro di pulizia, non c'è che dire!
Rispetto al vicino settore coccinelle, chiodatura più distanziata e soprattutto il primo chiodo altino e talvolta sostituito da una cordetta.
Vie molto belle, solo due quinti gradi nel settore.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Oggi gran freddo con la tramontana che si insinua e soffia nella valle.
Malediciamo il fatto di non essere rivolti poco più a est dove il vento non tira quasi.

Qualche soddisfazione soprattutto sullo spigolo (zaza?) a fianco del dietro, soprattutto per il panorama magnifico.
In "LADA" con Matte fino alla partenza del sentiero
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella falesia, il settore a DX, sembra che si espanderà, evidenti segni di recente pulizia e qualche linea già chiodata
Bella giornata, molto calda.
Fatto le vie più semplici con soddisfazione.