giorgio77


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
Poca neve in ingresso canale, ma niente di tragico. Canale senza tracce con misto di farina pressata, leggera crosticina da vento e polvere tutta ben sciabile. Nel conoide farina stupenda. Dal limite del bosco in giù poltiglia collosa.
Arrivato a Sestriere poco convinto causa nuvole basse, mi inerpico sul Sises con l'idea di ripiegare su una via lattea. Arrivato in cima sole splendente, via lattea con poche tracce e farina da urlo. Di fronte a me la rognosa col canale intonso. Sono alle strette: non posso rinunciare a nulla! Scendo la via lattea, ripello e salgo fino alla madonnina. Discesa superlativa fino al bosco, poi bestemmie.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada aperta fino a Balboutet
attrezzatura :: scialpinistica
Gita spettacolare! Neve eccellente da cima a fondo, in basso più zuccherosa in alto polverosa, tutta veloce e super divertente. La neve mi è sembrata ovunque ben assestata ma attenzione agli ultimi 200m dove erano presenti evidenti lastroni da vento. Per chi volesse ripetere consiglio prudenza nell'ultimo tratto.
Grazie al socio che a causa dei postumi dell'influenza ha atteso più in basso pazientemente che arrivassi in vetta e tornassi "a prenderlo".
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Siamo passati oggi per un paio di tiri pomeridiani. Il fuoco ha bruciato quasi tutto il bosco dell'avvicinamento e tutto ciò che c'era da bruciare alla base e intorno alla falesia. Nonostante questo, sembra che il materiale spit e catene si sia salvato. Salito e controllato in maniera sommaria: nel dubbio sali. Infezione da spit. Genesi. Sesso sul sasso. Sotto il naso.
A mio parere é tutto a posto, da segnalare solo un grosso masso che si é staccato dalla sezione superiore di genesi: il resto sembra solido e direi che il grado rimane sostanzialmente invariato
Sotto il naso é un tiro meraviglioso. Peccato solo per la lunghezza. Grazie ad Ale
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partito in solitaria da Rochemolles per ripetere la salita a costa del becco fatta il giorno prima e che mi aveva regalato bella farina ho seguito traccia esistente che mi ha portato qua su. Decisamente meglio! Dalla cima vedevo i pedii della costa del becco ormai tritati mentre per me si prospettavano fantastici pendii ancora immacolati con una sola traccia di discesa presente. In alto la sciabilità non era ottimale con croste da vento portatante, piccole zone di neve soffice riportatata e molte zone pelate ma sceso circa 200-300 cominciava la neve farinosa (alcuni tratti più leggera altri più pesante, ma tutta super divertente) che continuava fino alla macchina.
Solo soletto per tutta la gita, grazie a chi ha battuto traccia prima di me!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 7.30 in basso la neve era già umida. Dall'auto, circa 15' sci in spalla poi neve continua. Iniziato la gita con nubi basse in dissolvimento, quindi dopo 1 oretta di sole sopraggiunta fitta nuvolosità alta con qualche fiocco di neve. Cominciata la discesa alle ore 11.00, nonostante lo scarso irraggiamento già da 200m sotto la vetta la neve cominciava a umidificarsi mantenendo però una buona sciabilità. Peccato per la pessima visibilità
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Per me è molto strano arrampicare su calcare e ho trovato le vie piuttosto difficili in relazione al grado. L'arrampicata è spesso atletica per lo più in verticale o leggero strapiombo. I primi spit sono spesso piuttosto alti, fate inoltre attenzione alle catene di sosta in quanto molte sono arrugginite e consumate.
Nonostante la giornata piovosa a torino abbiamo provato lo stesso e siamo stati premiati, qui infatti non pioveva e le vie erano asciutte. Soli soletti fino alle 5, abbiamo chiuso diverse vie.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
bella falesia molto vicina a Torino. Ci sono vie per tutti i gusti. Fatti solo i monotiri fino al 6b "AL". Confermo che "Profumo di roccia" è ben più di un 4° grado, sulla targhetta della via qualcuno ha inciso un "5c" che mi sembra piuttosto corretto. Anche "diedro rosso", l'ultima via in fondo a destra classificata come un 4+ presenta l'uscita decisamente impegnativa e in quel settore alcune pietre sono instabili. Attenzione inoltre agli anelli di calata, molti cominciano ad essere usurati!
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .