dutur


Chi sono

Alpinismo, escursionismo, scialpinismo, arrampicata (di media difficoltà).
Pratico diverse attività in montagna, ho scalato numerosi quattromila delle Alpi.
Cerco soci per salite tra Piemonte, Lombardia e Svizzera.

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade pulite
partito dal parcheggio sotto la diga del morasco, ho seguito il sentiero basso per salire verso il sabbione. Attrraversata la diga, bella traccia fino al rifugio Claudio e Bruno. Per tracce e ometti si sale il pendio detritico: sentiero in alcuni tratti piuttosto ripido ma sempre evidente poi sentiero dalla sella fino in vetta. In discesa poco sopra il Claudio e bruno ho deviato per il 3A. Sono quindi sceso per i nevai del Siedel al piano dei Camosci e raggiunto il città di Busto sono sceso passando da Battelmatt.
Giornata splendida, tersa, cielo turchino, nessuna nuvola.

Un saluto alla simpatica comitiva di ragazzi di un oratorio di Bologna e al gruppo di studenti Varesotti incontrati in cima.

Sono sufficienti le pedule (addirittura le scarpette). Ramponi totalmente inutili
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade pulite
partito dal parcheggio dell'area mercato, in circa 15 min si raggiunge il Gajum. Da qui siamo saliti dal I alpe e poi per il sentiero 5 fino al Rifugio SEV. Seguendo il sentiero 1 siamo arrivati al corcefisso sul dosso erboso e poi siamo velocemente saliti e scesi dalla normale per tornare al Gajum lungo il sentiero 1 (passando dal III Alpe e dal bellissimo sentiero geologico).
Bella sgambata mattutina.
Giornata limpida
Tanti escursionisti
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade pulite
Funivia 8:30-16.30.
Restano alcuni nevai nell'avvicinamento: meglio portare gli scarponi.
Via sempre molto bella su ottima roccia: alcune soste sono state sistemate con singolo o coppia di spit rispetto a come le ricordavo 10 anni fa....
Attenzione per L4: dal terrazzino si sale il blocco obliquo molto evidente e si va a destra. Verso sinistra un diedro molto più complicato.
Per quanto riguarda L7, si vedono dei cordoni nel camino angusto: meglio restare bassi evitando il sottostante diedrino, salirne uno facile (III) alla sinistra e poi e salire a sinistra per diedro, placca e rocce articolate (III-III+)

Bella giornata con Demis, Sergio e Vera
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade aperte
Salito lungo l'itinerario descritto. La neve inizia al Lago del Corno, utili i ramponi per salire spediti.
Disceso al lago del Griess (livello molto basso), risalito al Nufenstock per arrotondare a circa 1500m il dislivello.
Un po' di nuvole, solitaria giornata piacevole
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: traforo del monte bianco chiuso
saliti lungo la via normale descritta. La terminale del canalino è insuperabile. Siamo saliti per un piccolo colouir secondario a destra del canalino e poi per rocce rotte e franose siamo entrati nel canale a circa 1/3. Sbucati dal canale siamo rimasti sul vago costolone roccioso per rocce rotte e piuttosto franose ma mai difficili. Individuata le rocce rosse (una specie di obelisco rossastro) le abbiamo superate dall'alto entrando in un canale che portava alla goulotte (probabilmente dovevamo proseguire sulle rocce non difficili su cui ci trovavamo). Abbiamo aggirato la goulotte a destra con due tiri non tanto semplici (passi di IV) fino a sbucare sul pendio nevoso una cinquantina di metri più in alto rispetto alla normale. Discesa con 6-7 doppie e canalino con ampia rigola ma buona neve.
Discesa piuttosto laboriosa che ci ha fatto perdere l'ultimo treno da Montanvers per cui siamo scesi a Chamonix a piedi (!)

Tempo splendido, cielo sereno e temperature piacevoli
Con Mauro Mairati
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade pulite
Seguito l'itinerario descritto: pochissimi i segnali ma tracce in genere ben leggibili.
Nuvole, nebbie, molto umido ma asciutto.
Solo lungo tutto l'itinerario che ho trovato molto bello, panoramico e divertente.

4 ore esatte alla Pezza comune. Rientro per il sentiero del Larice secco. Giro completo in 6.50
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strade pulite
partiti dal parcheggio della funivia di Piero, siamo saliti con la mulattiera a Monteviasco, poi a Corte fino alla capanna Merigetto.
Quindi sentiero diretto per il Pola e cresta fino al gradiccioli.
Discesa alla Bassa di Montoia prima e di Indemini dopo, ripido ma comodo sentiero fino alla cima del Tamaro.
Discesa sul crinale ovest fino all'alpe di Neggia, poi per cresta e boschi fino ad Indemini, Niegno e infine ritorno a piero nel bosco

con max
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada aperta
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dal passo e si sale con buona traccia fino al passo della Valletta.
Buona discesa su pendii in ombra ben rigelati e poi di nuovo ottima traccia fino in vetta.
La cima si raggiunge comodamente senza ramponi.
Discesa su neve scorrevole ma già bagnata alle 8.30.
Arrivati al colle lucendro si sale prima con gli sci ai piedi poi portando gli sci in spalla per un tratto più lungo dell'usuale. Neve continua fino in vetta al Fibbia e discesa piacevole.

La neve comincia a scarseggiare anche al Gottardo: il caldo ha abbassatto lo spessore del manto e si vedono molti affioramenti rocciosi. Tuttavia la gita è in buona condizioni ma la neve era già molle alla partenza (ore 6)

con Roby e Alfio
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada aperta fino a località Pilocca
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Strada aperta fino in località Pilocca dove lasciamo l'auto.
Ravanage fino a sotto la diga del Serrù poi neve continua: saliamo per un bel valloncello che affianca il lago e arriviamo a circà metà lago. Si sale bene per neve molto dura. Ingannati da una vecchia traccia di un solitario ciaspolatore, invece che al colle del Palo, siamo saliti ad un intaglio più basso. Con toglie e metti, qualche disarrampicata riusciamo a raggiungere il ghiacciaio del Carro su cui proseguiamo su neve dura (rampant per tutto il percorso) fino al Col d'Oin. Per la temperatura già troppo alta rinunciamo all'idea di salire la Grand Aguille Rousse e raggiungiamo la panoramica Cima del Carro.
Bella discesa su neve già troppo cotta alle 9 del mattino lungo l'itinerario del vallone. Giunti alla strada a quota 1850 torniamo a prendere l'auto.

Bellissima gita molto panoramica
Trattamento ottimo presso il rifugio Muzio
con Demis
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: alcuni impianti chiusi
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni generali ottime: le recenti precipitazioni hanno lasciato un bello strato di neve compatta in alta quota. La cresta era tutta in neve, ben tracciata, aerea (sempre sul filo) e divertente. Roccette pulite che si sono lasciate salire senza problemi. Dalla Monterosahutte ottima traccia. Utilizzati i rampant solo nella parte inferiore. Toltili sopra quota 3400, non li abbiamo più messi fino al deposito sci.
La traccia portava verso la Dufour per poi deviare tagliando obliquamente le grandi seraccate: passaggio tra i crepacci facile sempre con gli sci ai piedi.

Siamo partiti da Zermatt salendo fino al Trockener Steg. Con le pelli fino alla Gandeghutte e quindi sul costone roccioso che divide il Ghiacciaio del Teodulo fino a quota 3111 dove abbiamo trovato un canale piuttosto ampio che ci ha permesso di scendere verso il ghiacciaio del Teodulo inferiore. Bella discesa nel bacino del ghiacciaio del Teodulo inferiore fino alla confluenza con il ghiacciaio del Grentz dove ci siamo immessi circa in corrispondenza del Riffelhorn. Restando sul lato orografico sinistro abbiamo risalito tutto il ghiacciaio alle pendici dei Breithorn per poi tagliare il ghiacciaio del Grentz tra i seracchi fino alla morena sottostante la Monterosahutte. Percorso tracciato con qualche difficoltà ad individuare il punto di discesa sul ghiacciaio del Teodulo.
Avvicinamento piuttosto lungo: sarebbe stato meglio prendere il treno e fare il classico avvicinamento da Rothenboden spallando gli sci fino al ghiacciaio del Gorner senza seguire le indicazioni dei rifugisti che ci hanno fatto fare questo giro panoramicamente bello ma lungo.

Rispetto agli standard dei rifugi svizzeri, trattamento di mezza pensione accettabile: la minestra a cena non era la solita broda senza sostanza. Porzioni comunque striminzite. Ci siamo portati come sempre 500 gr di pane che hanno integrato i pochi carboidrati. Birra 7 CHFr, Acqua 1.5L 10 CHfr (disponibile acqua corrente). Wifi libero alla hutte.
La Monterosahutte è un bellissimo rifugio in un contesto spettacolare.

Salita piacevole ma lunga. In 5 ore eravamo al Silbersattle. In cresta abbiamo dovuto aspettare che una cordata piuttosto impacciata liberasse le roccette, poi salite velocemente. Molti sulla Dufour, una ventina in totale alla Nordend.

Panorama strupendo verso le alpi, tutta la pianura coperta da un mare di nuvole.

Discesa molto bella fino a circa 4000m. Essendo scesi presto (inizio discesa poco dopo le 10) la neve è rimasta dura come una piastrella fino al rifugio pertanto la discesa nella parte mediana non è stata particolarmente bella. Piuttosto difficoltosa nella parte inferiore (neve piena di segni e tracce).
Sul ghiacciaio discesa piuttosto veloce con qualche spinta. Sci ai piedi fino all' ingresso delle gole poi con gli sci in spalla siamo saliti per tracce ed ometti tra sfasciumi e rocce montonate (alcuni passaggi faticosi sulle rocce montonate con gli scarponi ai piedi) e discesa verso il Furi prima su tracce, poi sentiero ed infine strada.

Potendo scegliere, meglio ad aprile quando tutti gli impianti sono aperti e si arriva sci ai piedi fino a Zermatt.

Nel complesso bellissima salita: non è un caso che da quelle parti ci sono andato un po' di volte. Il panorama che si vede salendo è per me il più bello delle Alpi.

Con Demis

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (18/07/18)
    Canzo Occidentale (Corno) o 3° Corno Cresta Ovest (15/07/18)
    Joderhorn Cresta SE (14/07/18)
    Gries (Corno) dall'Alpe Cruina per il Lago del Corno (10/07/18)
    Droites (Les) Cresta sud per il pendio del Col des Droites (25/06/18)
    Pezza Comune (Punta di) e Pizzo del Corno da Arvogno (20/06/18)
    Tamaro (Monte) da Alpe di Neggia, anello (10/06/18)
    Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo (02/06/18)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (26/05/18)
    Nordend dalla Monterosahutte (12/05/18)
    Gino (Pizzo di) da Tecchio (08/05/18)
    Flix (Tschima da) per la Fuorcla d'Agnel, la Fuorcla da Flix e discesa del Vadret Calderas (05/05/18)
    Scalino (Pizzo) dalla Diga Campo Moro (24/04/18)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (21/04/18)
    Tremezzo (Monte di) dall'Abbazia d'Acquafredda, anello (18/04/18)
    Stotzigen Firsten da Realp (14/04/18)
    Collerin (Monte) da Pian della Mussa (07/04/18)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (06/04/18)
    Orscellera (Pizzo) da Barzio e i Piani di Bobbio (03/04/18)
    Salmurano (Monte) da Pescegallo (22/03/18)
    Orscellera (Pizzo) da Barzio e i Piani di Bobbio (18/03/18)
    Chilchalphorn da Hinterrhein (16/03/18)
    Emmat Dadaint (Piz d') per il Lago di Grevasalvas (24/02/18)
    Coluonnas (Piz da las) da La Veduta (24/02/18)
    Pianone (Cima) da Carcoforo e l'alpe Egua (11/02/18)
    Sangiatto (Monte del) da Alpe Devero (02/02/18)
    Camino (Monte) da Oropa (24/01/18)
    Mellasc (Pizzo) per la Val Vedrano (22/01/18)
    Ferrante (Monte) dalla val di Scalve (18/01/18)
    Rosetta (Cima della) da Rasura (12/01/18)
    Garzirola (monte) da Buggiolo (31/12/17)
    Galehorn da Engiloch (23/12/17)
    Pizzetto (Il) da Fontane (17/12/17)
    Stotzigen Firsten da Realp (03/12/17)
    Crana (Pioda di) da Arvogno (11/10/17)
    Scheggia (Pizzo la) da Arvogno (07/10/17)
    Straciugo (Pizzo) da Pizzanco (23/09/17)
    Rochefort (Aiguille de) Cresta di Rochefort (17/08/17)
    Saas (Punta di o Lathelhorn) dal lago di Antrona (05/08/17)
    Gries (Corno) o Grieshorn da Riale (29/07/17)
    Pedum (Cima) dalla Valgrande (25/07/17)
    Mars (Monte) Via Innominata (23/07/17)
    Campo Tencia (Pizzo) Cresta NO (15/07/17)
    Lenzspitze Cresta ENE e traversata al Nadelhorn (06/07/17)
    Canzo Occidentale e Centrale (Corni di) da Canzo per la Forcella dei Corni (30/06/17)
    Gay (Becca di) Via Normale dalla Diga di Teleccio (10/06/17)
    Galenstock dal Furkapass (02/06/17)
    Monciair (Becca di) Parete Nord (27/05/17)
    Tresenta (la) da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (26/05/17)
    Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo (22/05/17)
    Allalinhorn da funivia Felskinn (14/05/17)
    Strahlhorn dalla Britanniahutte (13/05/17)
    Klein Matterhorn o Piccolo Cervino da Cervinia (05/05/17)
    Lagrev (Piz) dal Julierpass (30/04/17)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (20/04/17)
    Adamello (Monte) dal Passo del Tonale (13/04/17)
    Leone (Monte) dal Passo del Sempione (07/04/17)
    Cornizzolo (Monte) da Civate per Monte Rai e Corno Birone (01/04/17)
    Poncione di Val Piana da All'Acqua (28/03/17)
    Azoglio (cima d') Q. 2600 da Zwischbergen (18/03/17)
    Poncione di Maniò da All'Acqua (12/03/17)
    Bandiera (Pizzo) da Alpe Devero (02/03/17)
    Chli Bielenhorn per il Tiefenbach (23/02/17)
    Marchhorn - Pizzo Fiorina da All'Acqua (18/02/17)
    Gross Leckihorn da Realp (16/02/17)
    Stotzigen Firsten da Realp (12/02/17)
    Rossstock da Chappeliberg (29/01/17)
    Praxer Hohi da Luvren (CH) (21/01/17)
    Olen (Col d') da Alagna (15/01/17)
    Valrossa (Punta di) da Riale (07/01/17)
    Galehorn da Engiloch (02/01/17)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (10/12/16)
    Breithorn dal Passo del Sempione (04/12/16)
    Teodulo (Rifugio) da Cervinia (26/11/16)
    Resegone - Punta Cermenati da Versasio (13/11/16)
    Sassone (Cima del) e Pizzo Formalone da Alpe Blizz (30/10/16)
    Massone (Monte) dall'Alpe Quaggione (11/09/16)
    Terrarossa (Punta di) dal Passo del Sempione (08/09/16)
    Mischabel (Dom de) Via Normale (24/08/16)
    Herens (Dent d') Cresta Tiefenmatten (13/08/16)
    Zinalrothorn Via Normale della Cresta SE dalla Rothornhütte (07/08/16)
    Capezzone (Monte) da Campello Monti (26/07/16)
    Zughero (Monte) da Baveno, anello (24/07/16)
    Bianco (Monte) via normale dal Refuge des Cosmiques per il Col du Maudit (04/07/16)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn e Cima Verosso da San Bernardo, anello (26/06/16)
    Lema (Monte) e Monte Tamaro da Pradecolo, anello (12/06/16)
    Zeda (Monte) da Intragna, anello (27/05/16)
    Camoghè (Pizzo) e Monte Garzirola da Bogno, anello per Cozzo (15/05/16)
    Arbola (Punta d') o Ofenhorn da Valdo per il Rifugio Margaroli (10/04/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (26/03/16)
    Camino (Monte) da Oropa (12/03/16)
    Barone di Coggiola (Monte) da le Piane, anello per la Spelonca e Bocchetta Foscale (27/12/15)
    Basodino (Monte) da Riale (22/04/15)
    Fond (Roc du) da Thumel per il Rifugio Benevolo (11/04/15)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (11/04/15)
    Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (10/04/15)
    Piccolo Altare (Colle del) da Rima (28/03/15)
    Pianchette (Cima) da Revolè per la Val Cavargna (22/02/15)
    Valserhorn da Nufenen (24/01/15)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (03/01/15)
    Galehorn da Engiloch (14/12/14)
    Andolla, Busin, Preja (Passi) Anello da Cheggio (02/11/14)
    Mars (Monte) Cresta dei Carisey SSO dal Lago del Mucrone (27/09/14)
    Zumstein (Punta) da Indren (30/08/14)
    Weissmies Via Normale da Saas Grund (24/08/14)
    Fletschhorn - Lagginhorn Traversata (23/08/14)
    Ortles Hintergrat o Cresta del Coston (18/08/14)
    Generoso (Monte) da Orimento (16/08/14)
    Moregallo (Monte) Cresta OSA (10/08/14)
    Roccia Nera - Breithorn Occidentale traversata dei Breithorn da Plateau Rosà (18/07/14)
    Grigna Meridionale o Grignetta Cresta Segantini (05/07/14)
    Vincent (Piramide) da Indren (22/06/14)
    Sustenhorn da Sustennpass (07/06/14)
    Galenstock dal Furkapass (31/05/14)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco, anello per Passo dei Camosci (10/05/14)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn da San Bernardo (01/05/14)
    Sabbione (Punta del) o Hohsandhorn dalla Diga di Morasco (26/04/14)
    Finsteraarhorn Cresta NO (31/03/14)
    Gross e Hinter Fiescherhorn per la parete ovest e creste (30/03/14)
    Bianco (Pizzo) da Pecetto (15/03/14)
    Pesciora (Pizzo) da Ronco (08/03/14)
    Garzirola (monte) da Buggiolo (06/03/14)
    Limidario (Monte) da Cortaccio (22/02/14)
    Pianchette (Cima) da San Bartolomeo (08/02/14)
    Bregagno (Monte) da Strada Musso-San Bernardo (25/01/14)
    Stou (Punta di) da Molare (31/12/13)
    Maderhorn da Rothwald (07/12/13)
    Stotzigen Firsten da Realp (01/12/13)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (24/11/13)
    Andolla (Pizzo) Cresta Sud, Portjengrat (31/08/13)
    Dufour (Punta) Cresta Rey (22/08/13)
    Cervino o Matterhorn Cresta dell'Hornli (18/08/13)
    Bernina (Piz) Biancograt (14/07/13)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (06/07/13)
    Grand Combin da Fionnay per la Cabane Panossiere (01/07/13)
    Gran Paradiso Parete Nord (02/06/13)
    Boshorn da Engiloch (11/05/13)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (04/05/13)
    Entrelor (Cima di) dalla Val di Rhèmes (16/03/13)
    Arbola (Punta d') o Ofenhorn da Valdo per il Rifugio Margaroli (02/03/13)
    Barenhorn da Nufenen (23/02/13)
    Rotondo (Pizzo) da all'Acqua (17/02/13)
    Poncione di Val Piana da All'Acqua (09/02/13)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (03/02/13)
    Schollenhorn da Splugen (19/01/13)
    Valdeserta (Punta di) da Alpe Devero, giro per i passi Mittelberg e Valdeserta (12/01/13)
    Pesciora (Pizzo) da Ronco (05/01/13)
    Lago (Cima di) Traversata Val Torta, Val Piana, da Ossasco (31/12/12)
    Stou (Punta di) da Molare (29/12/12)
    Stotzigen Firsten da Realp (01/12/12)
    Val Loga (Cima Centrale di) da Montespluga (24/11/12)
    Schilthorn da Egga (17/11/12)
    Poncione di Val Piana da All'Acqua (01/11/12)
    Stagno (Pizzo) anello da Fondighebi per il Monte Cimone (13/10/12)
    Obergabelhorn Arbengrat e traversata alla Rotornhutte (10/09/12)
    Taschhorn Cresta SE (18/08/12)
    Weisshorn Cresta Est (11/08/12)
    Lyskamm Orientale e Occidentale Traversata Est-Ovest (30/07/12)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (23/06/12)
    Leone (Monte) dalla capanna Monte Leone e traversata a Alte Kaserne (19/05/12)
    Alphubel dalla Langfluehutte (13/05/12)
    Tambò (Pizzo) da Montespluga (10/05/12)
    Stotzigen Firsten da Realp (28/04/12)
    Chuebodenhorn da All'Acqua (31/03/12)
    Bandiera (Pizzo) da Alpe Devero (24/03/12)
    Beverin (Piz ) da Mathon (17/03/12)
    Gross Leckihorn da Realp (10/03/12)
    Valleggia (Poncione di) da All'Acqua per la Val Bedretto (03/03/12)
    Biela (Wandfluhorn) (Pizzo) da Bosco Gurin 1503 m (25/02/12)
    Bo (Cima di) da Montesinaro (04/02/12)
    Larescia (Punta di) da Pianezza (strada Passo Lucomagno) (21/01/12)
    Tallihorn versante SE (14/01/12)
    Tallihorn versante SE (04/01/12)
    Foisc da Madrano (23/12/11)
    Stotzigen Firsten da Realp (11/12/11)
    Breithorn dal Passo del Sempione (13/11/11)
    Crana (Pioda di) da Arvogno (31/10/11)
    Barone di Coggiola (Monte) da le Piane, anello per Monte Gemevola, Punta Pissavacca, Rifugio Monte Barone (30/10/11)
    Dent Blanche Cresta Sud (28/08/11)
    Finsteraarhorn dall'Oberaarsee (14/08/11)
    Bionnassay (Aiguille de) Cresta E (31/07/11)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (04/07/11)
    Gran Paradiso Parete Nord (27/06/11)
    Nordend dalla Monterosahutte (21/05/11)
    Rimpfischhorn traversata Taschhutte Mellichen Gletscher (07/05/11)
    Gross Grunhorn parete Ovest (16/04/11)
    Strahlhorn dalla Britanniahutte (09/04/11)
    Cevedale (Monte) e Palon della Mare dall'Albergo dei Forni, giro per i rifugio Casati e Branca (02/04/11)
    Arbola (Punta d') o Ofenhorn da Valdo per il Rifugio Margaroli (24/03/11)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (20/03/11)
    Grevasalvas (Piz) da Plaun da Lej (05/03/11)
    Chilchalphorn da Hinterrhein (19/02/11)
    Poncione di Maniò da All'Acqua (12/02/11)
    Lemma (Cima di) da Tartano (05/02/11)
    Maderhutte da Rothwald (28/01/11)
    Valserhorn da Nufenen (15/01/11)
    Stotzigen Firsten da Realp (30/12/10)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (11/12/10)
    Bar (Monte) da Corticiasca (04/12/10)
    Galehorn da Engiloch (27/11/10)
    Diavolezza (Rifugio) dal Passo Bernina (30/10/10)
    Weissmies traversata S-N (12/09/10)
    Gallina (Pizzo) da All'Acqua (05/09/10)
    Lauteraarhorn Canale Sud (26/08/10)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (07/08/10)
    Zinalrothorn Via Normale della Cresta SE dalla Rothornhütte (01/08/10)
    Rochefort (Aiguille de) Cresta di Rochefort (18/07/10)
    Bianco (Monte) Traversata dall'Aiguille du Midi (28/06/10)
    Gross e Hinter Fiescherhorn per la parete ovest e creste (04/06/10)
    Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo (29/05/10)
    Val Loga (Cima Centrale di) da Montespluga (21/05/10)
    Boshorn da Engiloch (25/04/10)
    Breithorn dal Passo del Sempione (17/04/10)
    Rebbio (Punta del) o Bortelhorn da Berisal (15/04/10)
    Vincent (Piramide) da Indren (10/04/10)
    Chli Bielenhorn per il Tiefenbach (06/04/10)
    Agnel (Piz d') da La Veduta (28/03/10)
    Elgio (Punta d') o Helgenhorn da All'Acqua (14/03/10)
    Tallihorn versante SE (13/03/10)
    Valserhorn da Nufenen (07/03/10)
    Stotzigen Firsten da Realp (21/02/10)
    Nara (punta di) versante est per le piste da sci (30/01/10)
    Barenhorn da Nufenen (23/01/10)
    Camino (Monte) da Oropa (16/01/10)
    Larescia (Punta di) da Pianezza (strada Passo Lucomagno) (03/01/10)
    Mittaghorn da Splugen (27/12/09)
    Mittaghorn da Splugen (08/12/09)
    Uccello (Pizzo) da San Bernardino (05/12/09)
    Disgrazia (Monte) Via Normale della Cresta O/NO (Cresta di Pioda) (23/08/09)
    Dente del Gigante Via Normale (16/08/09)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (08/08/09)
    Grand Combin Parete S - Spalla Isler (26/07/09)
    Jungfrau Via Normale dallo Jungfraujoch (18/07/09)
    Monch Via Normale dallo Jungfraujoch (17/07/09)
    Legnone (Monte) dai Roccoli Lorla (21/06/09)
    San Matteo (Punta) Parete Nord (20/06/09)
    Dammastock dall'Hotel Belvedere (13/06/09)
    Barre des Ecrins da Prè de Madame Carle, parete nord (24/05/09)
    Aletschhorn Via Normale dal Mittelaletschbiwak (24/08/08)
    Dirruhorn, Hobarghorn, Stecknadelhorn Nadelgrat dalla Mischabelhutte (10/08/08)
    Joderhorn Cresta SE (02/08/08)
    Nordend Via Normale per la Monte Rosa Hutte (27/07/08)
    Grigna Meridionale o Grignetta Cresta Segantini (18/05/08)
    Galenstock da Realp (26/04/08)
    Leone (Monte) dal Passo del Sempione (15/03/08)
    Herens (Dent d') Via Normale dal Rifugio Aosta (02/09/07)
    Lyskamm Orientale Via Normale Cresta Est (19/08/07)
    Dufour (Punta) o Dufourspitze Via Normale della Cresta Ovest (29/07/07)
    Bernina (Piz) Via Normale italiana da Campo Moro (22/07/07)
    Palù (Piz) Cima Orientale e Cima Centrale Via Normale svizzera dalla Chamanna Diavolezza (21/07/07)
    Lucendro (Laghetti del) dal Passo del San Gottardo (08/10/06)
    Roccia Nera - Breithorn Occidentale traversata dei Breithorn da Plateau Rosà (23/08/06)
    Basodino (Monte) dalla Capanna Basodino per la Via Normale Svizzera (20/08/06)
    Terrarossa (Punta di) dal Passo del Sempione (05/08/06)
    Polluce Cresta SO (04/09/05)
    Lyskamm Occidentale Via Normale dal Rifugio Quintino Sella (24/07/05)
    Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal (25/06/05)
    Allalinhorn Hohlaubgrat cresta E (18/07/04)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn via Normale da Indren (04/07/04)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (04/08/03)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (15/06/03)