choukha


Chi sono

marsilio.org/alpimarittime
Arrampicatore, alpinista, ghiacciatore e amante della montagna !!!

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella gita in bellissimo ambiente. Roccia bellissima non ancora unta. Attenzione alle calate e al sole che sulla via del ritorno da maggio in poi picchia duro. arrampicata molto bella omogena sul 5b / c.

Tracciato della via

calate
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Neve continua da circa 1450 metri (collettore dell'acqua). In basso primaverile in alto ventata dura. Gli ultimi metri prima del ripetitore sono di neve ghiacciata. Io mi sono fermato circa 20 metri prima del ripetitore. La parte basse si scia molto bene, su neve vellutata con le pietre ancora sotto la neve. In alto la neve ventata dura limita un po'.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Salito con la macchina fino al ponte dove c'e' un ampio parcheggio. Strada pulita anche se è meglio avere le gomme da neve. In mezzo la bosco la neve è crostosa al mattino ed umida a metà giornata. In alto il vento ha spazzato via la neve per cui è presente un piccolo strato di neve farinosa ventata. Ridisceso lungo la via di salita sfruttando le creste. In attesa della perturbazione del WE.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Da buono a crostoso
tipo ghiaccio :: vario
La cascata molto probabilmente ha sofferto il caldo di venerdi e sabato. I saltini sotto sono molto esili a causa dell'acqua che se li mangia. Ad oggi erano ancora percorribili. Dei tre salti alti il primo è ben formato, il secondo è in buona parte mangiato dall'acqua ed il terzo è piuttosto buono anche se a sinistra c'e' un grandissimo oblo' dove scorre acqua in abbondanza. La parte destra ha ghiaccio migliore ed una colonnina divertente. Fatti un paio di tiri in mulinette su quest'ultimo. Sicuramente la cascata non è in ottime condizioni, direi piuttosto sul discreto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita scialpinistica con attrezzatura nuova di pacca. Salita in solitaria su neve ben assestata e non abbondante. Traccia in salita ed in discesa esistenti. Mi sono divertito a salire ed a farmi un po' di fiato. In discesa su neve umida non ho brillato, poi su neve primaverile ho tirato fuori le mie reminescenze di sci su pista, meglio. Sicuramente un nuovo modo di vivere le montagne dietro casa. Neve presente da Casterino ma non abbondante.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Buone
tipo ghiaccio :: Duro poi plastico
note su accesso stradale :: Pulito
quota neve m :: 1500
Cascata in buone condizioni. I primi tre tiri sono puliti e molto belli. Nessuno ha fatto il 4 tiro dato che è presente una placca a vento piuttosto corposa da attraversare appena dopo la terza sosta superiore. Avvicinamento su neve battuta. -8 al rif. Meleze alla 8h00, +2 alle 15h30. Un leggero spindrift che ha un po cancellato le tracce verso la cascata. Non scalinata, specie sul lato destro dato che il ghiaccio tende a riformarsi cancellando i precedenti passaggi.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strade pulite
Passaggio del masso in misto, usata fettuccia e chiodo piatto. Canale con neve discreta, a volte molto buona a volte sfondosa ma non troppo. Il canale è ad est e prende il sole. La neve si trasforma velocemente ma altrettanto velocemente si scioglie con l'avanzare della stagione. Una corda da 30m. sufficiente. Da fare con temperature basse....
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strade pulite
La neve inizia a Pian Rosso. -1 a Viozene alle 7h00. Neve trasformata sia in avvicinamento che nel canale. Anche con il sole non ha mollato molto. In cresta traversato per andare a prendere il canale di discesa dal Mongioie. Lungo la cresta neve non trasformata con orma di circa 10-12 cm. In cresta era una powder magnifica. Paesaggi ancora intonsi. Caldo terribile in discesa. Il canale dello scudo è gonfio ma non so per la qualità della neve; il salto è presente e non prendendo sole secondo me è in neve non trasformata. C'ho dato un'occhiata ma essendo da solo ho preferito tirare dritto. Nessuna traccia verso il Mongioie. Penso che sui versanti nord ci sia una powder da urlo per gli scialpinisti, il sole non è ancora abbastanza alto da trasformarla.
In cresta era magnifico con una neve ancora intonsa. Mi è dispiaciuto quasi far traccia.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada pulita
Gita del 24 gennaio. Poi è nevicato. Tutto il canale in neve, quindi il passo di misto è coperto. Buona neve trasformata sia nel canale che in cresta. Neve che iniziava a mollare in discesa. Traverso nella zona esposta di discesa non banale per neve cotta.
Il Pelago è sempre una montagna non banale pur essendo a due passi dal Boreon. In inverno il rischio di tornare con le frontali è sempre presente.

Traccia
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada pulita.
Saliti da Pian Coumarial direttamente al passo Sella in circa due ore. Salita la cresta in conserva protetta fino al colle Goudin e di li in vetta al monte Mars in altre tre ore. Discesa lungo il sentiero 2D in circa due ore.
Zero vento e temperatura gradevole al sole. Panorami magnifici lungo tutto l'arco alpino.
Nessuno lungo la cresta, alcune persone salite lungo il sentiero da Pian Coumarial.