albertber


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: ***** / ***** stelle
Abbinato alla traversata Palanfrè-Roaschia.

Per il resto niente, non c'è un metro che non sia in farina.
Giorno grande con Elia e Andrea.
sciabilità :: / ***** stelle
Boucle salendo dal canale sud di sinistra (magro ma ancora ben sciabile su trasformato).

Parte alta: farina invecchiata con cellulite.
Strettoia: grassissima ancora in farina da cinemà
Parte bassa: crostoni da vento vecchi portanti e non, da cercare strisce di farina vecchia.
Conoide: il ventato lascia più spazio alla farina… gran gas!

Con un traverso infinito in balia delle nebbie abbiamo raggiunto il colle delle Manze.
Da qui cambio neve ad ogni esposizione: Nord farina "buccia d'arancia", Ovest croste da rigelo portanti e non, Sud ed Est bel trasformato.

Bel tour, con provocanti cambi valle e circostanze che solo lo scialpinismo permette.

Sulle altre gite un formicaio di persone, noi soli dall'inizio alla fine: tutto da sverginare. Basta un po' di fantasia…

Con Dennisloziochiarlo, Cristiancel'hodurodesantis e micheleagaperu
Sciabilità :: **** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Strada "chiusa" al bivio di Chialvetta. Considerandola chiusa park a Chialvetta e portage di 20-30 minuti.
Neve continua su strada dal bivio di Viviere, da Prato Ciorliero s.l. (1900 m circa) innevamento sufficiente anche sui pendii ad ogni esposizione.

Neve, dal basso verso l'alto: dura su strada fino a Prato Ciorliero; segnata dalla pioggia, ma rigelata e portante, fino a 2000-2100. Aumento esponenziale di strato polveroso denso fino al colle, per un massimo di 40 cm circa. Sulla dorsale terminale ventata dura all'inizio, quindi polverosa fino in vetta. In alto expo Est s.s. leggera crosta non fastidiosa, a Nord Est farina densa.

In tutto contate altre 7 persone, con mete diverse. In cima solo noi con un ciaspolatore.

Siamo scesi dalla parete Est in un tripudio di polvere e luccichii dei cristalli, pensando a chi faceva la coda in Valle Stura…

Con affetto,
Michi, Marco, Peru ed io eheheh
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Battesimo delle Apuane, che diventerà un matrimonio (spero non un funerale ahah)

Materiale: 10 rinvii, una serie di friends dal 0.3 al 3 BD, con doppi 0.5, 0.75 e 1 (inutili) e nuts (mai usati); senza martello, né chiodi.
Salita: con lunghi tratti in conserva abbiamo fatto 11 tiri.
Discesa: in un lampo (anche fuor di metafora) al Donegani per sentiero molto ben tracciato.

I chiodi necessari sono in posto e complessivamente buoni-discreti, alla data della nostra salita non era necessario ribattere nulla. Certo, sul facile sono molto rari e volendo proteggere da "cristiani" non ne si esce più.
Le soste sono tutte abbastanza buone.

La roccia nel complesso è buona (valutazione Montagne d'Oc)
...e quegli spit di mer** non c'azzeccavano una fava su una via del '40!!

Consiglio la relazione rinvenibile sul sito , impeccabile!

Posto da buongustai...

Con Manuel, cheffone di livello


Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Capolavoro di Matè e soci.

Salita in 3 tiri: L1, dal punto più alto della cengia fino ad una nuova sosta di calata a spit, 30 m; L2, dritti fin sotto alla grossa lama staccata, quindi il famoso traverso, sosta a bomba su 2 chiodi più friend 0.4 BD; L3, muro fino alla vena di quarzo, dritti pochi metri quindi traversone a sx su rampa fino a nuova sosta con 3 spit per calata, 60 m giostrando bene le corde.

Materiale: usato uno 0.75 BD sul famoso traverso, uno 0.4 alla sosta dopo il traverso, uno 0.5 sulla facile rampa finale; 8 rinvii.

Con Marco e Marti! Un saluto ad Elia e Lorenzo!

Bozano imbattibile
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Gemella più cruda e selvaggia della Cavalieri-Mellano-Perego adiacente, una perla!

La guida "Rock Paradise" qui è utile come la neve ad agosto.
La direttrice è data dallo stupendo diedro giallo, tenendo presente che lo si raggiunge da destra, traversando in leggera discesa a sx (rinviata sosta a spit).
In tutto abbiamo fatto 9 tiri, di cui i primi 3 in comune con la Cavalieri-Mellano-Perego; all'inizio delle difficoltà il tracciato si fa più evidente.
Per fortuna avevamo un martello, i chiodi sani del tiro di VII/Artif sono stati ribattuti tutti, talvolta per l'intera lunghezza…

Come materiale avevamo friends doppi dallo 0.4 al 2 BD, aggiungendo un 3 e un 4, dei nuts e 5 chiodi porta fortuna nello zaino… Col senno di poi forse un po' eccessivo, ma avremmo dato fondo a tutto visto che abbiamo rischiato di continuare dalla terza doppia (Nel corso del tempo) con 20 metri di corda :-)

Pontese sempre in pole.

Giornatona con Fede


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Noblesse oblige au Grand Capucin.

Avvicinamento: ottima traccia autostradale.

Terminale: molto aperta, passati sulla sx sfruttando un affioramento roccioso (5 m, III+/IV, protezione a bomba con un 0.75 BD), quindi sosta dopo 35 m presso isolotto roccioso in centro canale; di qui con 100 metri di neve, e 15 di roccia facile, all'attacco (sosta con due spit e cordone bianco posta su piccola placca rivolta ad W).

Salita: 9 tiri, di cui il primo da 80 m e il quarto da 60 m.

Discesa: (tutte le calate si fanno su ottimi spit con maillon) 6 doppie tra Svizzeri e O Sole Mio fino alla sosta dell'attacco di cui sopra: 60 m, 50 m, 50 m, 60 m, 55 m e 63 m. (Noi abbiamo sbagliato l'ultima prima della terminale finendo su un chiodo e un nut già abbandonati, di seguito riportata la corretta discesa) con tre doppie da 30 m tendenti alla sx orografica e una da 60 m si arriva ben sotto la terminale.

Materiale: eccessivo, circa 2 serie di friends fino al 3 con un micro e uno 0.3 BD, nuts, utilissimi, e 14 rinvii.

Note: roccia da cinemà, pochi chiodi sui tiri di cui alcuni molto brutti (senza martello), ottima proteggibilità con nuts e friends (S2), volendo si possono unire i "nostri" secondo e terzo tiro con 60 m, soste tutte a spit.

Giornata di collaudo della cordata Gallone-Berloffa!!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Abbiamo fatto in tutto 8 tiri, con un t-bloc comodissima la conserva lunga nel facile. Su L1 anziché traversare orizzontalmente fino al pino, abbiamo deviato prima in verticale, seguendo un vago colatoio-camino di 15 metri (circa III+/IV) con sosta su ottimo spuntone: quindi in 35 metri a S3.
Materiale usato: 2 nuts, friends dai micro al 4 BD (assolutamente non indispensabile), 8 rinvii (meglio una decina), una corda singola da 60 m.

Dalla cima dell'Armusso al Marguereis contare 30-40 minuti di smaronamento...

D'OBBLIGO!

Con lo Jak


Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Strada "chiusa" al lago della Piastra.
Sentiero per il Rif. Genova con il solito ghiaccio, ma aggirabile.

Dal Chiotas in poi è un orgasmo per occhi e spirito, ambiente norvegio-scozzese con vista lago, giochi di luce incredibili tra spruzzi di neve e riflessi del sole sull'acqua.

Ghiaccio a tratti spaccoso, ma ottime viti e pochissima doccia. Usati un friend 1 BD e 1 0.75 BD su L4.

Riporto la nostra salita
L1: 60 m III, sosta su viti presso spiazzo pianeggiante
L2: 35 m III +, qualche metro su terreno appoggiato per raggiungere un breve salto a 85°, dopo cui si prosegue su ghiaccio più appoggiato per sostare su dubbia pianta e chiodo a lama ottimo (aggiunto il 27/01/2016).
L3 45 m IV, facile traverso a sx per raggiungere una candela di circa 7 m a 85-90°; proseguire per tratti ancora dritti ma discontinui fino ad un ripiano; sosta su tre chiodi (uno aggiunto il 27/01/2016).
L4 50 m III+, seguire la goulotte incassatissima fino in cima, qualche passo a 85-90°; sosta su alberi (cordone giallo con maillon lascato il 27/01/2016).

Discesa
Doppia 1: 50 m su alberi
Doppia 2: 62 m su due chiodi (non si arriva allo spiazzo di L1 per 2-3 m)
Doppia 3: 55 m su abalakov
Doppia facoltativa da 30 m su abalakov fino agli zaini

Turbina Siderale rimane all'ombra, al sole oggi molto caldo ma cascate del Chiotas molto formate.

Un ricordo a Mario Monaco, che dalla punta del Barbis progettava di salire questa cascata, che già lo affascinava e ci ha affascinati per il nome.

Con Jak e quel mena-padelle di Manuel.

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Avvicinamento: risalire il canalone della normale al Mongioie, in prossimità di una corda molla sulla dx deviare (ometto), proseguendo in traverso per ampie cenge erbose fino ad un largo canale roccioso, che con passi di II porta al detrito sotto la parete. 1h e 30' circa dal rifugio.

Materiale usato: un 2 BD e un nut medio su L3. Un 1 BD, un micro c3 su L4.

Difficile azzerare d'ignoranza il 7a+, secondo noi alcuni passi si avvicinano al 6b+/6c obbligato.
Occhio alla roccia nel diedro di L4: un blocco è volato via, ma ce ne sono ancora che aspettano altri ripetitori.

La roccia nel complesso non è galattica come ai Campanili, ma l'ambiente è ben più gagliardo!

Consigliatissima, comoda e veloce la discesa a piedi: appena usciti dalla via puntare al sentiero della normale più in basso.

Luci incredibili dalla cima, con Ele e Sergio




Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Bussaia (Monte) Canalino Nord (13/01/18)
    Oronaye (Monte) Canale N (04/12/16)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (27/11/16)
    Uccello (Pizzo d') Oppio - Colnaghi (13/09/16)
    Stella (Corno) Via Campia (10/09/16)
    Valsoera (Becco di) Diedro giallo (24/08/16)
    Gran Capucin Via degli Svizzeri (29/07/16)
    Armusso (Cima dell') Via Comino - Casanova (16/07/16)
    Turbina Siderale (Cascata) (27/01/16)
    Garba (Rocca) Messaggeri dell'avvenire (14/11/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (08/11/15)
    Giet (Paroi de), Aiglun Goutte a Goutte (01/11/15)
    Traya (Pointe de) Pilier des Italiens (10/10/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Sperone SO, Ghibaudo-Giraudo (20/08/15)
    Valsoera (Becco di) Via Mellano-Perego (12/08/15)
    Asta Sottana L'Eco del Drago (26/07/15)
    Meja (Rocca la) Guanta la Meja (04/07/15)
    Senghi (Rocca) Via Ghigo Fumero (01/07/15)
    Oubliée du Vallonet (Aiguille) Via Boeuf - Lombard - Ricciardi (21/06/15)
    Militi (Parete dei) Gervasutti di sinistra (06/06/15)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (23/04/15)
    Asta Sottana, cima Est Canale S (08/03/15)
    Sabbiera (Becco della) Parete E-NE (07/03/15)
    Aval (Pointe d') o Pointe de Chauvet, Cima Est Couloir Dui Taru (28/02/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (11/02/15)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (04/01/15)
    Content (Bric) da Chialvetta (02/01/15)
    Eco (Punta) Parete N, Per Adi (30/12/14)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale NE (24/12/14)
    Granè (Monte) Lo Svarione di Re Umberto (18/12/14)
    Castello (Rocca) via Sigismondi (14/12/14)
    Panieris (testa di) Canale NE (08/12/14)
    Pancioni (Colle dei) Canale dei Pancioni (22/11/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/14)
    Militi (Parete dei) Diedro del terrore (18/10/14)
    Santa Lucia (Uia di) Via normale con variante Ratti (17/10/14)
    Tour Ronde Couloir Rébuffat (12/10/14)
    Barricate Reve d'Oc (27/09/14)
    Stella (Corno) Direttissima Sud (21/09/14)
    Stella (Corno) Diedro Rosso (13/09/14)
    Caporal Diedro Nanchez (08/09/14)
    Bianca (Rocca) via Ghigo - Fumero (06/09/14)
    Olivazzo (Scoglio dell') Ghigo-Parodi (04/09/14)
    Stella (Corno) Sapore d'antico (02/09/14)
    Bure (Pic de) Pilier sud-est (via Desmaison) (24/08/14)
    Les Gillardes Association de Bienfaiteurs (24/08/14)
    Ecrins (Barre des) Pilier Sud (17/08/14)
    Castello (Rocca) Vecchio Scarpone (12/08/14)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (05/08/14)
    Ancesieu Panorama su Forzo (17/07/14)
    Stella (Corno) Alitalia 80 (03/07/14)
    Corborant (Becas del) Parete E (18/05/14)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (23/04/14)
    Rossa (Testa) Canale Nord (18/04/14)
    Saben (Monte) Nonzo (14/04/14)
    Oronaye (Monte) Canale della Forcella (09/04/14)
    Matto (Monte, Cima Est) Canalino Sandra (06/04/14)
    Chambeyron (Brec de) Couloir N Bonacossa (29/03/14)
    Malinvern (Monte), cima NO Couloir NO, Dufranc (24/03/14)
    Savina (Punta) canale Camosci Golosi (16/03/14)
    Oronaye (Monte) Canale N (20/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (02/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (22/01/14)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale N (12/01/14)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (14/12/13)
    Cobre, cima Sud canale N (07/12/13)
    Senghi (Rocca) California Tris (09/11/13)
    Scarason (Cima) Via Diretta (25/09/13)
    Amenophis III (Torre di) La Lotta Con l'Alpe (22/09/13)
    Saline (Cima delle) Spigolo NE (21/09/13)
    Parias Coupa' Sperone est (03/09/13)
    Stella (Corno) Diedro Sud (01/09/13)
    Bianco (Monte), Pilastro rosso del Brouillard Via Bonatti-Oggioni (15/08/13)
    Cars (Cima) - Anticima N SuperCars (11/08/13)
    Scoglio del Lup No problems (06/08/13)
    Maudit (Mont) Cresta Kuffner (22/07/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (19/06/13)
    Aiguillette (Monte ) - L'Asti Parete NO (13/06/13)
    Gelas (Cima dei) Nevaio pensile (08/06/13)
    Monviso Parete Sud e Canale Barracco (02/06/13)
    Monviso canale Coolidge (07/05/13)
    Oronaye (Monte) Canale Sud di Destra (28/04/13)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (25/04/13)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (13/04/13)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (03/04/13)
    Nigro (Rocca del) canale ENE (16/03/13)
    Sautron (Monte) Canale E (19/02/13)
    Freid (Monte) Canale E (13/02/13)
    Salto dei Pachidermi (Cascata) (19/01/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/11/12)
    Scarason (Cima) Via Gogna-Armando (23/09/12)
    Maladecia (Punta) Parete SE, Via Gounand-Dufranc (25/08/12)
    Grand Capucin Via Bonatti - Ghigo (21/08/12)
    Monviso Cresta Est (17/07/12)
    Stella (Corno) Via dell'Aspirazione (11/07/12)
    Castello (Rocca) Bàlzola + Calcagno + Savio (26/06/12)
    Argentera (Cima Sud e Nord) Traversata integrale dalla Madre di Dio alla Catena della Guide (06/06/12)
    Figari (Punta) Super figari (03/06/12)
    Scolettas (Becco delle) Canale O (11/05/12)
    Verdon (Gorges du) Demande (08/04/12)
    Asta (Forcella dell') Canale NO - Colata di Stelle (01/04/12)
    Rocca la Paur (Cascatone) (24/03/12)
    Frisson (Monte) Spiritella (20/01/12)