aaa


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
partiti da saas fee sabato mattina siamo prima saliti l' allalinhorn per la cresta hohlaubgrat e poi tornati al rifugio per la via normale. la domenica mattina invece il rimpfishhorn per la via normale. condizioni ottime per le salite, attenzione solo ai ponti di neve sui crepacci con ancora ben aperti.....Comunque ottimo rifugio ( l' ultima volta ero stato nel 92 ) con una buona cena . mezza pensione 40 euro l' impianto per fleskinn prima salita alle 6.30 per 21.85 euro. Per qualsiasi informazione che possa esservi utile. claudia.andrea.8gka@alice.it oppure 333-2511040
Sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
gli impianti da alagna partono alle 7.30 , per le 8.00 si arriva al passo dei salati . da li a piedi verso indren ( calcolare 45 minuti). gli sci si calzano dopo indren , il canalino non era tracciato quindi ho seguito il sentiero estivo. in vetta alle 12.20 con tempo sereno ma un vento fortissimo. calcolare circa 2 ore e trenta per tornare ai salati. ultima discesa alle 17.00 . vale ancora la pena visto la nevicata di sabato notte.saluti
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
partito da casa sotto l' acqua , ma oggi andavo con qualsiasi tempo. per fortuna a estoul non era cosi male....neve dalla macchina . a 2200 una maledetta nuvola mi ha fatto venire dubbi sul continuare o meno poi apertura fino in cima. la neve sul pendio finale non e' molta ma si riesce a non prendere neanche una pietra. 10 cm di polvere su fondo duro. solo in punta e incontrato una persona scendendo, non contento sono salito poi sul bieteron. qui la neve e' peggiore , neve fresca pesante su una crosta non portante. nel complesso una faticosa giornata. consigliabile ancora per un poco visto l' innevamentodiscreto. le altre salite ( valfredda e valnera) oggi non sono state tracciate ( visto il peric. marcato) saluti
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: strada pulit
quota neve m :: 1300
neanche a farlo apposta , vedo ora il mio ritorno al colle dopo due anni esatti.... partito da casa per altra meta ma visto il pessimo tempo ho deciso per un giro alla punta leretta ma dopo 200 mt di strada la neve finiva..... tornato alla macchina e scelto come alternativa il colle. la neve e' continua dalla macchina tranne 50/100 mt di strada dove manca . comunque non un grosso problema. dal lago in poi ho seguito delle vecchie tracce che evitano il ripido pendio a sinistra ( salendo) del lago visto la mancanza di neve. in definitiva le tracce seguono il sentire 2 fino al colle. visibilita' pessima ma con tracce gia' fatte sono arrivato al colle. in discesa , seguendo le tracce si abbandonano a 1900 mt quelle di salita , scendendo direttamente sul lago. ( un po' di arbusti da evitare ). nel complesso l' innevamento non e' cosi male , con tempo bello la consiglio ancora. pericolo praticamente nullo. come al solito in compagnia ..... dei soliti miei sci. saluti
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
inizia la mia stagione.... anche se sono alla quinta salita senza publicazione.sono partito per salire la cima d' azoglio ma arrivato alla bocchetta di gattascosa ( solo ) non mi sono fidato a fare il traverso ( non ancora tracciato). Allora ho seguito il confine fino a portarmi al passo di monscera e poi sul pioltone. neve poca visto che il vento l' ha portata via sul pendio finale comunque fattibile con rampant o a piedi.saluti
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 2000
si sale in auto fino quota 1900 , volendo ( divieto) si puo' salire sulla strada sterrata a destra per altri 100 mt. la neve e' continua da circa 2000 mt ( 10 minuti dall' auto) . partiti col sole e arrivati al colletto sotto la neve...... dura in alto visto le basse temperature , un poco marcetta sotto ma comunque sciabile. saliti subito per i ripidi pendii sopra le baite ma tagliato in alto sul traverso sotto le varie cime ( si perde 50 mt di dislivello). bella salita peccato per non aver visto niente. consigliabile ancora per un po' . saluti .
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 2100
si portano gli sci in spalla fino al ponticello poi si possono calzare. partiti da casa con varie idee ma il tempo ci ha costretti a questo itinerario ( comunque bello).l' innevamento e' buono dal rifugio in su anche se il mancato rigelo notturno ci ha fatto sciare su neve parecchio pesante ma non impossibile.nel complesso giornata positiva. se volete andare in valle sappiate di dover portare gli sci in spalla fino al ponticello. saluti
sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m. :: 1800
Partiti dal paese alle 6.45 con temp di 1 grado. fino a mascognaz si portano gli sci in spalla dopo si calzano. salire il più possibile a destra del canale fin quota 2150 circa ( il canale e' pieno di residui di valanga faticoso salirlo) poi entrarci. noi abbiamo preferito salirlo a piedi fino all' uscita 2820. in basso esistevano delle tracce fino a meta' canale poi l' abbiamo battuto su neve dura all' inizio ,poi piu' in alto una crosta sopra a del tenero.alla biforcazione siamo stati a sinistra ( salendo , probabilmente l' itinerario giusto) fino ad uscire al colletto. in cima non siamo andati. LO scopo era sciare.........in discesa neve portante per 100 mt poi crosta con del tenero sotto e nella parte bassa ben dura. arrivati in cima alle 10.15 e iniziato la discesa alle 10.30. il canale inizia a prendere il sole alle 11.00 circa. consigliabile ,ancora piu' divertente se la parte alta si trasforma ancora un poco. un saluto a roberto e marco g il professore.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1500
la malattia...!!! visto le previsioni di ieri sera ho deciso di sfruttare la mezza giornata di bel tempo. partenza da casa 5.40 , sci ai piedi alle 7.35 e cima alle 9.00. sceso in poco piu' di 30 minuti nel bel canalone a est cercando i pendii piu' ripidi ( molto bella visto la neve ancora dura ). alla macchina alle 9.40. Il tempo ha retto , fino a quell' ora poi non so ,alle 12 ero a casa a pranzare. che vita .... tutto di corsa!!! comunque le condizioni di innevamento sono ottime in tutta la zona.in alto alcuni pendii sono un poco pelati , in altri probabilmente si trova ancora neve non proprio trasformata. la salita all mat.... 32e rotti non sembra ancora stato salito. il vallone sotto il colle e' pieno di neve.....Comunque il giro del galehorn e ' vivamente consigliabile. saluti
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strada pulita fino a quota 1585
quota neve m :: 1500
partiti con tempo bello poi via via peggiorato fino a poco prima del colle dove si vedeva a tratti. non arrivati in cima ma poco prima del colle. la neve , visto il poco sole ,ha retto bene fino alla macchina. gita consigliabile e sicura ( ora ). fattibile penso ancora per un bel po' se non esagera il caldo.la macchina lasciatela pure vicino alla fabbrica non provate a salire ulteriormente, la strada per l ' alpeggio e' ancora piena di neve da quota 1585. ma se volete perdere 30 minuti per tirarla fuori ( come abbiabo fatto noi) fate pure........saluti
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rimpfischhorn Via Normale dalla Britannia Hutte (29/07/07)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (22/07/07)
    Palasina (Punta) da Estoul (01/04/07)
    Balma d'Oropa (Colle della, o di Fontainemore) da Pillaz (18/02/07)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn da San Bernardo (26/12/06)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (20/05/06)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (07/05/06)
    Piure (Punta) Canale Nord (23/04/06)
    Galehorn da Engiloch (17/04/06)
    Griessernuhorn da Egga (15/04/06)
    Galihorn dalla Zwischbergental (04/04/06)
    Schilthorn da Engiloch (26/03/06)
    Tre Vescovi (Punta ) da Piedicavallo (18/03/06)
    Trubbio (Cima) da Craveggia (12/03/06)
    Cima (la) da Malesco (05/03/06)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (26/02/06)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (26/02/06)
    Asnas (Cima dell') dal Bocchetto Sessera (18/02/06)
    Tovo (Monte) da Oropa (11/02/06)
    Alben (Pizzo d') da Giabbio (04/02/06)
    Paglietta (Monte) da Prailles (21/01/06)
    Olano (Pizzo di) da Rasura (14/01/06)
    Grigna Settentrionale o Grignone dal Cainallo (07/01/06)
    Gino (Pizzo di) da S.Nazzaro Val Cavargna (04/01/06)
    Resegone - Punta Cermenati da Morterone (03/01/06)
    Ponteranica Centrale (Monte) da Pescegallo (24/12/05)
    Lago (Monte) da strada per passo S.Marco (23/12/05)
    Salmurano (Monte) da Pescegallo (16/12/05)
    Rosetta (Cima della) da Rasura (11/12/05)
    Grem (Cima di) da Oneta (10/12/05)
    Sella (Punta) via Kontike (19/06/05)
    Sella (Punta) via Kontike (19/06/05)
    Sella (Punta) Parete Nord (19/06/05)
    Mattwaldhorn da Engiloch (15/05/05)
    Terrarossa (Punta di) o Wasenhorn dal Passo del del Sempione (30/04/05)
    Cevedale (Monte) e Palon della Mare dall'Albergo dei Forni, giro per i rifugio Casati e Branca (26/04/05)
    Cevedale (Monte) e Palon della Mare dall'Albergo dei Forni, giro per i rifugio Casati e Branca (23/04/05)
    Plateau Rosa da Cervinia (10/04/05)
    Valrossa (Punta di) da Riale (02/04/05)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (25/03/05)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (19/03/05)
    Petit Tournalin da Cheneil (12/03/05)
    Corbernas (Monte) da Alpe di Devero (10/03/05)
    Bandiera (Pizzo) da Alpe Devero (05/03/05)
    Balma d'Oropa (Colle della, o di Fontainemore) da Pillaz (19/02/05)
    Serena (Col) da Mottes (17/02/05)
    Cassera (Pizzo della) da Gerola Alta (05/02/05)
    Pietra Bianca (Monte) da Pillaz (02/02/05)
    Tartano (Passo di) da Tartano per la Val Lunga (29/01/05)
    Giassit (Col) da Santa Margherita (22/01/05)
    Tovo (Monte) da Oropa (15/01/05)
    Torretta (la) da San Giacomo (08/01/05)
    Gemelli (Monte i) da Niel (07/01/05)
    Turo (Pian del) o Truc del Buscajon dal ponte sul torrente Janca (04/01/05)
    Balma (Colle della), o Barma da Santuario di Oropa (26/12/04)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (24/12/04)
    Arbola (Punta d') o Ofenhorn da Valdo per il Rifugio Margaroli (04/04/04)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (27/03/04)
    Lupi (Cima dei) da Tartano (20/03/04)
    Valfredda (Punta) da Estoul (17/03/04)
    Torretta (la) da San Giacomo (10/03/04)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (07/03/04)
    Gregorio (Monte) da Brosso (28/02/04)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Saint Jacques (14/02/04)
    Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel (08/02/04)
    Leretta (Punta) e quota 2051m da Pian Coumarial per il versante SO (31/01/04)
    Massa del Turlo da Solivo Volta (25/01/04)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (17/01/04)
    Tacher (Dosso) da Rondelli (11/01/04)
    Rosetta (Cima della) da Rasura (05/01/04)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (03/01/04)
    Pietra Bianca (Monte) da Pillaz (27/12/03)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (23/11/03)
    Dufour (Punta) Cresta Rey (17/08/03)
    Sirwoltehorn da Engiloch (17/05/03)
    Chateau des Dames dalla Valtournenche (10/05/03)
    Vincent (Piramide) da Indren (03/05/03)
    Tsantelèina (Punta) da Thumel (25/04/03)
    Alphubel dalla Langfluehutte (13/04/03)
    Boshorn da Engiloch (05/04/03)
    Suretta (Pizzo) da Montespluga (15/03/03)
    Croce (Monte) o Brun da Saint Jacques (02/03/03)
    Guggilihorn dalla Zwischbergental (22/02/03)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn da San Bernardo (26/01/03)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (12/01/03)
    Scatta d'Orogna da Alpe Devero (05/01/03)
    Pillonet (Col) da Artaz (21/12/02)