Puli88


Chi sono

Che dire?!?l'importante è andare in montagna che sia ghiaccio, neve erba o roccia!!

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella cresta divertente, roccia solida. Dopo la Punta Maria percorrendo il ghiacciaio (ancora in buone condizioni) abbiamo proseguito prendendo un canalino di sfasciumi sulla dx (verso la Francia). Poi percorrendo la cresta o poco sotto lato francese fino a punta Arnas e di qui scesi al colle Martelli e risaliti alla Croce Rossa prima per cresta poi sul ghiacciaio per uscire a un centinaio di metri dalla cima con una ripida rampa (solo pochi tratti di ghiaccio vivo). La parte meno bella è la salita per raggiungere la cresta dell'Arnas, parecchi sfasciumi instabili poi molto meglio prendendo il filo di cresta o in alcuni tratti il lato francese. Fatta tutta in conserva. Non necessarie protezioni mobili.
Bellissimo giro molto vario tra creste e ghiacciai. Ambiente e panorama super a picco sul Lago della Rossa.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: libero
Tutto ottimamente spiegato dal cecco81 che ringrazio per la gita. Bel tiro nella speranza di guarire dall'influenza!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: nessun problema
Partiti h 3,30 dalla Gnifetti. Freddo bestiale al lys. La nevicata dei giorni precedenti ha portato 20-30 cm di neve fresca che oggi era farina pressata (con gli sci si sono divertiti!!). I soci hanno tracciato alternati fino sotto l'Orientale dove due bomber (tedeschi?) già scendevano a bomba dopo aver tracciato in senso opposto. Itinerario in ottime condizioni tutta neve, ora c'è anche di nuovo la traccia!La parte più difficile per noi è stata sopratutto la prima perché abbiamo dovuto tracciare e una cresta così non è facile. L'ultima parte prima dell'occidentale è forse quella un po' più delicata (due cordoni a sosta sulle rocce) ed era quella che temevo di più. Credo che le condizioni favorevoli rendano la cresta più facile che in altri anni, super attenzione comunque in ogni tratto del percorso.
Grazie a Livio, Andrea e Paolo per questo super viaggio a quattromila che appena finisci avresti voglia di ripetere.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Partiti alle 3,30 dal rifugio (ottimo tra l'altro). Meteo non molto incoraggiante con fulmini all'orizzonte..poi alla terminale improvvisa schiarita allora decidiamo di proseguire. In 5 ore (con calma) in cima. Saliti dalla linea centrale tutto in conserva..le peste dei giorni precedenti erano appena accennate sulla neve. Nella parte finale circa 100 m discontinui di ghiaccio affiorante..stretto i denti per arrivare all'uscita verso la cresta di nuovo su neve. Anche se si percorre la linea tutta a sx vicina alle rocce il ghiaccio è ormai inevitabile. Cresta facile poi disarrampicato lato sx guardando la cima e risaliti in vetta su roccette verglassate. Lungo la discesa piccola deviazione al Roc su cui non avevo mai avuto la forza di salire.
Discesa al rifugio, alcuni crepi iniziano a esserci (pochi). Solo noi sulla nord oggi. Grazie a Livio senza il quale questa gita non sarebbe stata la stessa.
sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Preso pioggia e nebbia salendo in auto..ci fidiamo delle previsioni e infatti da pian dei morti uno splendido sole su un tappeto di nuvole. Scarpe da ginnastica fino a poco sopra pian dei morti poi sci ai piedi per accedere a pian Gias. Percorso Pian Gias fino al fondo, sulla destra si trova la parete che abbiamo salito centralmente. Ottimo rigelo, neve dura, ramponi e una sola picca ma non sono solo 45 gradi (secondo me). Saliti con calma e scesi dopo che un po' di sole aveva scaldato, ottima discesa dritta poi sulla dx per spostarsi e ripellare al Collerin la cui discesa è stata ancora più remunerativa. Alle 12 la neve era ancora bella. Con un paio di gava e buta scesi fin sotto le baite di Pian dei morti. Le 4 stelle della neve solo perché pian gias è tutto bucherellato. Ambiente stratosferico ancora super innevamento con il disgelo che avanza con le fioriture e le spettacolari cascate, nessuno in giro a parte un piccolo stambecco..Una delle migliori gite di quest'anno. Buone condizioni ancora per Ciamarella, piccola Ciamarella (in tre salivano la nord), Albaron di Savoia.
Grazie a Luca che mi dà corda nelle mie folli idee. Un saluto a Roby che saliva al Rifugio (per ora chiuso), buon lavoro!!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Bel tour su Vincent, Ludwinshore (x2) e Parrot con qualche cambio di assetto. Sfruttato il biglietto scontato in corrispondenza della super gara. Gran sole ma vento freddo, neve a tratti dura a tratti primaverile bella. Molta gente come al solito ma in questi grandi spazi ci si disperde. Come cinquantesima e forse ultima della stagione direi che posso essere più che soddisfatta...
Condizioni top, crepacci pressoché chiusi. Non mi sembravano tracciati ancora i Lyskaam.
sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: strada chiusa alcuni tornanti prima della diga
Lasciata la macchina allo sbarramento sulla strada. Autostop fino alla diga. Da qui calzati gli sci di buon passo fino al paletto con Luca e soci poi rallentato decisamente, molto caldo, neve sfondosa. Dal col d'oin perdendo quota alcuni metri ci portiamo alla base della nord e dove si impenna togliamo gli sci. Ramponi e picca non usati. Dritto per dritto poi di cresta fino in cima. Scesi sulla spalla poi preso il muro. Neve purtroppo sfondosa. Ritorno sulla strada di salita.
Grazie a Luca e soci per la traccia. Un saluto a Giorgio e clienti con cui abbiamo condiviso parte della discesa. Trasferta di grande ambiente dai vicini di casa, gran bella gita, peccato per la neve.
Con Andrea il local.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: libero
Giorno 1: Saliti al bivacco il pomeriggio. Vallone di Sea parecchio dissestato dall'inverno, valanghe e frane un po' ovunque. Il sentiero estivo si perde in molteplici punti e l'ultimo tratto non è percorribile causa cascata, va aggirato a sx tutto su neve o dopo la neve riportarsi sulla dorsale per riprendere la traccia. Sconsigliato per le escursioni al momento visti anche i molteplici e infidi ponti di neve sui fiumi sottostanti. Ambiente di Sea sempre grandioso e selvaggio. Bivacco in ordine e tiepido.
Giorno 2: rigelo dalla seraccata di fondovalle, prima neve sfondosa. Alle 7 all'attacco della parete, condizioni perfette tutto innevato. Saliti in conserva corta sprotetta, ghiaccio assente, poche rocce a tratti sotto la neve. Abbiamo deciso di salire questa linea che credo sia da parecchio che non va in condizioni (almeno in queste condizioni). I francesi sci a spalle sono saliti dalla linea sulla dx, che pare più semplice. Dall'uscita alla cima in 10-15 minuti.
Discesa: scesi dalla cresta est, condizioni non proprio facili in quanto parecchia neve e cornici. Risaliti al Pan di zucchero e dopo una breve cresta scesi nel canalone verso Sea. Di qui alle rocce al fondo del pendio bisogna tenersi tutto a sx per prendere il canale che arriva al vallone lasciandosi a sx la seraccata. Noi siamo scesi troppo a dx verso l'Albaron di Sea (tra l'altro si sfondava fino alle ginocchia anche più) imboccando un canale ripido che ci ha portati su alcuni salti di roccia da cui abbiamo dovuto disarrampicare ravanando non poco e con due doppie raggiungere il vallone poco sopra il bivacco (questa via abbiamo poi scoperto essere un itinerario di ghiaccio chiamato Scotland Gully). Dal bivacco lunga discesa a Forno cercando di sfruttare i nevai.
Bellissima avventura. La parete nord ( prima nord della vita per me) si è rivelata la parte più facile e meno pericolosa della giornata. Non portare gli sci ha reso la discesa più impegnativa e alpinistica, una bella prova. Grazie a Diego, Chiara e Alessandro.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: libero
attrezzatura :: scialpinistica
Bel tiro in giornata come l'anno scorso. La fatica della salita è stata ampiamente ripagata dalla discesa su un firn spettacolare fino a poco sopra il rifugio poi marcione fino a poco sotto il rifugio dove termina la neve. Portage di un'ora circa sulla mulattiera. Crepacci tutti chiusi. Condizioni top anche per la nord dicevano. Saliti in cima coi ramponi e la picca. Coi bomber Moza e Chiaretta che non molla mai.
Un saluto agli amici di Bergamo incontrati sul percorso e grazie mille per la foto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: libero
attrezzatura :: scialpinistica
Innevamento su stradina pressoché continuo da Bogone. Saliti dietro il Bric sfruttando una grossa valanga ripida (quasi da coltelli stamattina) che porta al sentiero estivo che si percorre a piedi per spostarsi poi a sx a prendere un traverso di neve che dà accesso al vallone. Da qui in vetta innevamento continuo e manto omogeneo. Scesi a pian ciamarella tenendosi a sx nel canalino si arriva dritti sul sentiero che in pochi minuti porta al rifugio città di cirie. Scesi alle 9 neve ancora un pelo dura ma già così al piano era sfondosa e non scorrevole. Peccato che avessimo tempistiche ristrette perché sarebbe stato da andare sulla vera vetta della Rossa oggi.
Meteo fotonico. Come già detto super condizioni dappertutto in zona..manca solo l'alta pressione.. Con Moza.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Maria (Punta) Cresta Nord-Ovest (11/08/18)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (18/07/18)
    Lyskamm Orientale e Occidentale Traversata Est-Ovest (07/07/18)
    Gran Paradiso Parete Nord (03/07/18)
    Chalanson (Punta) da Pian della Mussa (26/06/18)
    Parrot (Punta) da Indren (23/06/18)
    Grande Aiguille Rousse Parete NE (05/06/18)
    Ciamarella (Uja di) Parete Nord da Forno Alpi Graie (02/06/18)
    Gran Paradiso (Colle del) da Pont Valsavarenche (25/05/18)
    Rossa di Sea (Punta) da Balme (17/05/18)
    Pian Ballaur (Cima) da Madonna d'Ardua (30/04/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (25/04/18)
    Lunella (Punta) anticima Nord 2670 m da Pian Benot (20/04/18)
    Adois (Punta dell') da Pian Benot, Giro dell'Adois (19/04/18)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (14/04/18)
    Tumlet (Punta) da Pian Benot (13/04/18)
    Miette (Passo) quota 2002 m da Tornetti (05/04/18)
    Ciorneva (Monte) dall'Alpe Bianca per la Ciarm del Prete e i laghi d'Ovarda (02/04/18)
    Ciriunda (Monte) da Tornetti (26/03/18)
    Panè (Truc) da Perinera (25/03/18)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (22/03/18)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (21/03/18)
    Miette (Passo) quota 2002 m da Tornetti (19/03/18)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (16/03/18)
    Pian Spigo (Punta) da Vonzo (14/03/18)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (13/03/18)
    Lusera (Cima), Colle Nord da Perinera (12/03/18)
    Miette (Passo) quota 2002 m da Tornetti (10/03/18)
    Vallée Blanche da Aiguille du Midi (08/03/18)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (04/03/18)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (02/03/18)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (27/02/18)
    Morion (Colle) da Rivotti (04/02/18)
    Mangioire (Passo delle) da Balme per il Colletto Loson (03/02/18)
    Marmottere (Monte) da Tornetti (31/01/18)
    Ovarda (Truc d') da Inversigni (30/01/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (28/01/18)
    Prarosso (Punta) da Vietti, anello per il Pilone del Merlo, Rocca Rubat e Bric Castello (23/01/18)
    Vallette (Cima delle) da Frais (18/01/18)
    Beaulard quota 2100 m da Beaulard (17/01/18)
    Ciarm del Prete da Tornetti (15/01/18)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (14/01/18)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (11/01/18)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (31/12/17)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (29/12/17)
    Bellagarda (Cascata) (27/12/17)
    Pontat (Cascata) (23/12/17)
    Zerbion (Monte) da Promiod (17/12/17)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (16/12/17)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (15/12/17)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (12/12/17)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (06/12/17)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (03/12/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (30/11/17)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Saccona (29/11/17)
    Rossa (Pian di) e Pilone del Merlo da Vietti per il sentiero natura (25/11/17)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (21/11/17)
    Borgone (Falesia di) (21/11/17)
    Sbarua (Rocca) Torrione Pacciani - L'isola che non c'è (17/11/17)
    Sbarua (Rocca) Like a Rolling Stone (17/11/17)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (14/11/17)
    Rossa (Pian di) e Pilone del Merlo da Vietti per il sentiero natura (13/11/17)
    Mondrone (Uja di) - Contrafforti Sud Via Adriana (31/10/17)
    Lunella (Punta) da Andriera per la Cresta Nord da Cima Lusera (28/10/17)
    Mangioire (Passo delle) e Bivacco San Camillo da Pian della Mussa, anello per Rifugio Gastaldi e Colle Tovo (25/10/17)
    Lities (Rocca di) Sputatemi addosso (18/10/17)
    Malciaussia (Lago di) da Margone per il Traciolin (16/10/17)
    Lera (Monte) da Moncolombone (15/10/17)
    Terminillo (Monte) e Monte Terminilletto da Campoforogna (12/10/17)
    Lities (Rocca di) Il Mago di Oz (07/10/17)
    Ovarda (Torre d') Cresta del Vento (28/09/17)
    Sbarua (Rocca) Torrione Pacciani - L'isola che non c'è (24/09/17)
    Sbarua (Rocca) Angiolina ritorna + Like a Rolling stone (24/09/17)
    Sbarua (Rocca) Scudo di Enea (24/09/17)
    Lusera (Punta) da Andriera, anello (20/09/17)
    Sbarua (Rocca) Bon Ton (18/09/17)
    Bellavarda (Uja di) da Vonzo per il Colle della Paglia (17/09/17)
    Mondrone (Uja di) Cresta dell'Ometto (12/09/17)
    Santa Cristina (Monte) da Ceres, anello con discesa su Cantoira (10/09/17)
    Lera (Monte) e Punta Sulè da Malciaussia, anello di cresta (07/09/17)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (04/09/17)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (01/09/17)
    Calcante (Uja di) da Viù, anello per Colle Cialmetta e Colle Prà Lorenzo (29/08/17)
    Herens (Dent d') Cresta Tiefenmatten (25/08/17)
    Lyskamm Occidentale Via Normale dal Rifugio Quintino Sella (20/08/17)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (20/08/17)
    Bourcet - Settore Centrale Voci di primavera (17/08/17)
    Anticaprie Fessura Meneghin (14/08/17)
    Bessanese (Uja di) Spigolo Murari (13/08/17)
    Rocciamelone Cresta Est dal Monte Palon per i Muret, Brillet e Rocce Rosse (06/08/17)
    Croce Rossa (Punta) Cresta SSE dal vallone d'Arnas (02/08/17)
    Monviso Cresta Est (31/07/17)
    Corna (Punta) Dal versante Ovest, via normale (29/07/17)
    Collerin (Passo del) da Pian della Mussa, giro dell'Uja di Bessanese (4 gg) (28/07/17)
    Bourcet - Settore Centrale Per Elisa (26/07/17)
    Aimonin (Torre di) Pesce d'Aprile (23/07/17)
    Ciamarella (Uja di) Cresta Est dal Pian della Mussa (15/07/17)
    Soardi-Fassero (Bivacco) da Forno Alpi Graie (14/07/17)
    Bellagarda (Monte) e Cima della Crocetta da Rivotti, anello valloni Vercellina e Unghiasse (06/07/17)
    Alpherian Allegro con Brio (03/07/17)
    Alberon (Cima) Voie de l'Amitiè (02/07/17)
    Nero (Lago) da Bousson, giro per Chabod e Rhuilles (01/07/17)
    Cibrario Luigi (Rifugio) al Peraciaval dall'Alpe Barnas (30/06/17)
    Golai (Punta) da Cornetti per i Laghi Verdi e il Passo Paschiet (29/06/17)
    Calcante (Uja di) da Fubina per la Mulattiera della forestale (20/06/17)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsé dal Colle della Forchetta (14/06/17)
    Bourcet - Settore Centrale Fascination (08/06/17)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (03/06/17)
    Santa Cristina (Monte) da Ceres (29/05/17)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (24/05/17)
    Mea (Bec di) Via del naso (22/05/17)
    Soglio (Monte) da Forno, Trail del Monte Soglio (16, 36, 71 km) (18/05/17)
    Nera (Rocca) Parete Nera (16/05/17)
    Soglio (Monte) da Forno, Trail del Monte Soglio (16, 36, 71 km) (09/05/17)
    Bianca (Rocca) Il ritorno dei narcisi (08/05/17)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (01/05/17)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (25/04/17)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (22/04/17)
    Lities (Rocca di) Adesso basta! (17/04/17)
    Perduto (Colle) da Ceresole Reale (13/04/17)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (09/04/17)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (05/04/17)
    Paschiet (Passo) da Fontane di Lemie (29/03/17)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (29/03/17)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (28/03/17)
    Crestas (Monte) da Pian Benot (18/03/17)
    Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia (16/03/17)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (14/03/17)
    Viso Mozzo Canale Nord di Rocca Trunè (11/03/17)
    Verde (Colletto) da Claviere e la valle dei Mandarini (Valle de la Doire) (05/03/17)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (26/02/17)
    Lunella (Punta) spalla Est 2620 m da Pian Benot (23/02/17)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (22/02/17)
    Musiné (Monte) da Caselette (19/02/17)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (15/02/17)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (12/02/17)
    Ban (Testa del) da Rochemolles (11/02/17)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (07/02/17)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (01/02/17)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (29/01/17)
    Becco (Costa del) da Rochemolles (21/01/17)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (16/01/17)
    Pontat (Cascata) (15/01/17)
    Bellagarda (Cascata) (09/01/17)
    Pontat (Cascata) (06/01/17)
    Grande Ritorno (Sperone del) Via del Grande Ritorno (04/01/17)
    Bianca (Monte la) da Preit (03/01/17)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (30/12/16)
    Vallette (Cima delle) da Frais (24/12/16)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (23/12/16)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (11/12/16)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (06/12/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (02/12/16)
    Dormillouse (Cima) da Thures (02/12/16)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (27/11/16)
    Toirano Settore della cascata (20/11/16)
    Toirano Settore Parco Giochi (19/11/16)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (13/11/16)
    Penna (Rocca) Borgone alta (08/11/16)
    Sbarua (Rocca) angiolina ritorna (10/10/16)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (08/09/16)
    Chaberton (Monte) cresta SE - via Mario Perona (15/08/16)
    Ailefroide - Palavar Riviere Kwai (13/08/16)
    Polluce Cresta SO (29/07/16)
    Castore traversata NO-SE (29/07/16)
    Biollè (Torrioni del) Via del Camino (20/07/16)
    Barrouard (Monte) da Rivotti (23/06/16)
    Monastero (Lago di) e Rifugio Salvin da Fontana Sistina (22/06/16)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (17/06/16)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (14/04/16)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada du Col du Lautaret (09/04/16)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (19/03/16)
    Lusera (Cima), Colle Nord da Perinera (12/03/16)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (10/03/16)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (06/03/16)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (18/02/16)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (10/02/16)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra da Chiapili di Sopra (31/12/15)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (29/12/15)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (28/12/15)
    Neire (Roc) Coulour Sole d'Autunno (20/12/15)
    Candelera (Rocca) Ferrata di Rocca Candelera (09/11/15)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (02/11/15)
    Santa Cristina (Monte) da Ceres (11/10/15)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Letisetto (10/10/15)
    Barale (Rocca) Trilly (27/09/15)
    Carra Saettiva La Pietra di Willy Coyote (26/09/15)
    Bianca (Rocca) Il ritorno dei narcisi (09/09/15)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (20/08/15)
    Bessanese (Uja di) Spigolo Murari (17/08/15)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (29/07/15)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (22/07/15)
    Arietta (Testa dell') da Campiglia Soana (30/06/15)
    Mercurin (Lago) da Balme, Labirinto verticale (05/06/15)
    Cialma (La) da Coassolo (27/05/15)
    Cialma (La) da Coassolo (27/05/15)
    Lities (Rocca di) Il Mago di Oz (24/05/15)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (22/04/15)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (19/04/15)
    Biollè (Torrioni del) Via del Camino (18/04/15)
    Lunelle (le) Cresta N (via Accademica) (18/04/15)
    Gran Guglia Canali NE e N (13/03/15)
    Loson (Punta) da Strada di Pian Neiretto per il Colle della Roussa (07/03/15)
    Bosco (Cima del) da Thures (16/02/15)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (11/02/15)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (23/01/15)
    Mondolè (Monte) da Prato Nevoso (26/12/14)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (16/08/14)
    Tre Vescovi (Rocca) da Grangie (09/04/14)
    Albaron di Savoia da Pian della Mussa (07/04/14)
    Gastaldi Bartolomeo (Rifugio) da Pian della Mussa (05/04/14)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (16/03/14)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (09/02/14)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (08/02/14)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (02/02/14)
    Dones (Sigaro) Via Normale (28/09/13)
    Begino (Colle) da Bousson (04/02/13)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (22/01/13)
    Fournier (Cima) da Bousson (04/01/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (05/12/12)
    Palasina (Punta) da Estoul (27/01/12)
    Fournier (Cima) da Bousson (26/12/11)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (22/12/11)