Marcoge84


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
breve ma carina, passaggi divertenti, arrivati poi in cima alla Cermenati


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
gita in giornata da pian della casa, anzichè salire al colle abbiamo preso il canalino di sfasciumi scosigliato e abbiamo raggiunto il colatoio, presente ancora un grosso nevaio, non avendo portato i ramponi siamo risaliti fra la crosta del nevaio e la roccia, arrampicando prima della spalla nel punto che ci sembrava migliore , la discesa dalla vetta alla forcella è delicata infinita la traversata della sud e la discesa, pietrame instabile, attenzione a dove mettete mani e piedi sulle creste, la roccia non è buona

la discesa dalla vetta

colatoio e traverso
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
partiti alle due dal cosmique, alle sei eravamo al canalino del col del maudit, in vetta a mezzogiorno per via del caldo, mattina fredda, impressionanti i crepi e serracchi del Tacul ma ancor di più quelli del Maudit, canalino ghiacciato ma con corda fissa, siamo poi scesi per la via del Gouter, infinita la discesa-

grazie a Laura che mi segue nelle follie organizzate all'improvviso



Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
dovevamo fare la via dei tre monti ma causa mal tempo siamo partiti tardi dal cosmique, 7.30, siamo arrivati più o meno a 3900 mentre gli altri due di cordata sulla vetta



Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
in giornata in solitaria da Genova, sentiero di avvicinamento molto bello, poi conviene seguire la traccia che prima costeggia il lago,lato Tour, e poi con traverso evita la pietraia, l'attacco si fa sulla destra del torrione, mentre il versante di salita è proprio quello del lago, avevo la corda ma no mi è servita, ho disarrampicato senza problemi, se però non avete dimistichezza con il II grado e soffrite un poco l'esposizione potete fare diverse calate, da controllare prima però chiodi e fittoni, arrivato in vetta senza anima viva, sono sceso veloce perchè ho visto nuvoloni neri, ma era un falso allarme, ancora 6 persone stavano salendo per la vetta.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
fatta in solitaria,dormito al Vittorio Emanuele(fantastico), quindi slegato, condizioni ottime alla partenza neve perfetta, secondo tentativo dopo quello di due settimane fa in giornata da Pont, arrivato alla madonnina, tuttavia sconsiglio assolutamente se siete soli di fare il traverso, occorrerebbe un cordino fisso fra i due spit.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
fatta in giornata da Genova, sarebbe meglio dormire in rifugio anche per la quota, bellissima giornata
in cordata con Laura

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
In giornata da Genova, canale Caimi con buona neve e già pestata, presa la variante di sinistra anche quella con neve dura e traccia, quest ultimo pezzo é a mio parere un Pd, Cermenati tutta innevata, panorama fantastico. Non so quanto durerà la neve nel canale
Un saluto a due ragazzi conosciuti in vetta, ci siamo persi nel finale

Il canale

Uscita variante sx

Saltino finale
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Oggi neve nella prima parte del canale dura il giusto, divertente
con Paolo al suo primo canale, bravo!

il canale
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti dalla casa del re, alle nove e mezza dopo caffè al Remondino abbiamo iniziato la salita, pietraia sino al lago, seguite i segni che scavalcano a sx per evitare il giro lungo.
Il canale da lontano sembra austero, bisogna trovare prima la cengia rampa sulla sx che ti porta dentro, il canale tenendosi successivamente sulla dx seguendo a logica i passi più facili è lungo ma sicuramente meno faticoso che a salire quello della forchetta.Però bisogna avere esperienza almeno sul II grado visto che non si può ridiscenderlo.
La discesa sulla normale non è difficile, la cengia in alcuni punti è un pò esposta, la parte un pò critica è scendere l'ultimo salto prima di arrivare al colle della forchetta dove hanno messo una cordina.
eccezzionali Irene e Laura che mi hanno seguito pur avendo dormito due ore, siamo partiti alle tre da Genova

più o meno dopo le rocce sulla sx parte la cengia

dentro il canale

la cima in vesta