Giada


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Noi dopo le Mastrelle siamo salite verso il Passo Palù o Della Capra, dove pochi metri prima abbiamo deviato a destra per salire, con gli ultimi pochi metri di facile arrampicata, Punta Emma m.2527. Da li siamo ritornate giù e siamo salite al Passo Palù per proseguire sul sentiero verso il Marguareis, dopo il breve tratto attrezzato abbiamo preso il ripido pendio erboso a destra e siamo salite alla Cima Bozano m.2564, per poi traversare verso ovest e scendere verso il Colle dei Savonesi costeggiando la lunga spaccatura che taglia perpendicolarmente tutto il versante ovest della cima. Dal colle siamo salite sempre per facile pendio erboso alla Cima Pareto m.2532. Impressionanti le pareti nord delle tre cime, come del resto tutto il gruppo del Marguareis, famoso per le sue pareti nord..... Una volta scese dalla Pareto e ritornate sul sentiero al Colle dei Savonesi, siamo ritornate al Passo Palù per salire dalla cresta alla Cima Palù m.2538, dove abbiamo finalmente pranzato godendoci la bella e tiepida giornata. Dalla cima Palù siamo scese dal suo pendio sud fino al Colle della Croce, per poi scendere per tracce e prati al Piano dei Maestri e dalla Chiusetta a Carnino concludendo il bel giro. Abbiamo visto diverse persone sul Marguareis, il panorama dalle Liguri è sempre maestoso spaziando dalla Corsica a tutto l'arco alpino occidentale, passando dal Monviso al Rosa alla pianura Padana.... Giro sconsigliato in caso di nebbia!
Con Carla e Milena che ringrazio per la compagnia e la bella giornata passata assieme.

Tre delle nostre quattro cime di oggi: da sinistra la Palù col costone di discesa, al centro la Bozano, a destra la Emma

Dal Colle Bistè verso il percorso di salita a Punta Emma con gli ultimi metri di facile arrampicata

Arrivo su Punta Emma con dietro il Pian Ballaur

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gran bella gita, finalmente in questi selvaggi valloni che mancavano all'appello! Siamo saliti su ieri per stare un paio di giorni al Rifugio Zanotti e godercela con calma, e l'amico Gianfranco, alpinista e bravo rifugista, ci ha fatto sentire come a casa, veramente consigliato. Alla sera tra una storia e l'altra, un bicchiere e l'altro, una canzone e l'altra, a stiva assesa, le stelle, la luna piena.....abbiamo fatto mezzanotte inoltrata....Oltre a noi c'erano due fratelli di Mentone che oggi facevano Tenibres e Rocca Rossa.
Ma veniamo alla gita: noi l'abbiamo fatta alla nostra maniera, siamo saliti quasi al Passo di Rostagno, poche decine di metri prima del passo c'è una deviazione a destra segnata in giallo che indica il Lago Laris, in breve seguendo i segni e gli ometti si arriva al bellissimo laghetto. Da li siamo risaliti a prendere il sentiero che sale dal vallone verso il Passo di Schiantalà e Tres Puncias, lo abbiamo seguito verso sinistra con segni rossi e blu, un po sbiaditi (ma Gianfranco ha detto che andrà a risegnare) puntando verso la testata del vallone di Schiantalà, bellissimo il ghiacciaio fossile. Noi abbiamo risalito il Passo di Schiantalà seguendo i segni blu e rossi, poi solo rossi nel canale, che nella parte alta dove c'è il masso incastrato si sale alla sinistra su esile cengetta, passi di II (i segni vanno a destra ma a noi è piaciuto di più di qua). Usciti sul passo abbiamo deviato a sinistra e siamo saliti sulla Cima della Montagnetta Est e poi anche sulla Ovest con un traverso su cenge un po esposte e poi su sfasciume ripido gli ultimi metri per l'ometto di vetta, occhio che il vuoto incombe. Visti, prima uno e poi tre Grifoni, almeno li sembravano. Bellissima la vista sui bei laghi di Rabuons e dintorni. Invece i laghi di qua nel pianoro della Rocca Rossa sono tutti asciutti.....
Ritornati al passo, per attraversare sotto le Cime di Schiantalà ed andare alla Nord, siamo scesi un po troppo e ci siamo impelagati su ripidi e scivolosi instabili pendii di detriti, invece dal passo bisogna rimanere abbastanza in quota andando a cercare gli ometti che accompagnano alla cima Nord. Poi arrivati alla cengia erbosa siamo saliti con facile arrampicata fino alla esile cima, bella ed ampia la vista che si gode. In discesa abbiamo seguito la via giusta, più alta, che è molto più semplice, e siamo tornati quasi al Passo di Schiantalà, da li siamo scesi per massi e rocce montonate puntando al centro del vallone e poi verso la Punta Zanotti, che abbiamo facilmente raggiunto seguendo i bolli rossi fatti da Gianfranco. Anche da li bella vista, imponente visto da li il Becco Alto del Piz! E' incredibile la differenza dei due versanti della Zanotti: roccia verticale a nord, praticamente un prato a sud.....Ora seguendo a ritroso i bolli siamo andati a prendere il sentiero per il Rifugio Zanotti, anche i laghi lungo la discesa sono quasi completamente asciutti, peccato, sarebbe un bel vedere e ingentilirebbero un po l'ambiente severo! Con comodo terminiamo il nostro girovagare per vette, pietraie, ghiacciai e laghi, tornando al rifugio dove ci godiamo un buon aperitivo con l'amico Gianfranco e gli amici francesi Christophe e Patrick! In tutto il giorno abbiamo visto solo due persone sul Becco Alto d'Ischiator e i nostri amici di Mentone sulla Rocca Rossa. Con Bryter e Carla, una gran bella gita, certo da amanti di pietraie e ambienti solitari e selvaggi! Grazie a Gianfranco alpinista rifugista che tanto sta facendo in questa splendida zona!

La Montagnetta Est e Ovest col pendio di salita

La cima della Montagnetta Est

Il ghiacciaio fossile di Schiantalà visto dalla Montagnetta Est

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gran bella gita, finalmente in questi selvaggi valloni che ancora mancavano all'appello! Siamo saliti su ieri per stare un paio di giorni al Rifugio Zanotti e godercela con calma, e l'amico Gianfranco, alpinista e bravo rifugista, ci ha fatto sentire come a casa, veramente consigliato. Alla sera tra una storia e l'altra, un bicchiere e l'altro, una canzone e l'altra, a stiva assesa, le stelle, la luna piena.....abbiamo fatto mezzanotte inoltrata....Oltre a noi c'erano due fratelli di Mentone che oggi facevano Tenibres e Rocca Rossa.
Ma veniamo alla gita: noi l'abbiamo fatta alla nostra maniera, siamo saliti quasi al Passo di Rostagno, poche decine di metri prima del passo c'è una deviazione a destra segnata in giallo che indica il Lago Laris, in breve seguendo i segni e gli ometti si arriva al bellissimo laghetto. Da li siamo risaliti a prendere il sentiero che sale dal vallone verso il Passo di Schiantalà e Tres Puncias, lo abbiamo seguito verso sinistra con segni rossi e blu, un po sbiaditi, (ma Gianfranco ha detto che andrà a risegnare) puntando verso la testata del vallone di Schiantalà, bellissimo il ghiacciaio fossile. Noi abbiamo risalito il Passo di Schiantalà seguendo i segni blu e rossi, poi solo rossi nel canale, che nella parte alta dove c'è il masso incastrato, si sale alla sinistra su esile cengetta, passi di II (i segni vanno a destra ma a noi è piaciuto di più di qua). Usciti sul passo abbiamo deviato a sinistra e siamo saliti sulla Cima della Montagnetta Est e poi anche sulla Ovest con un traverso su cenge un po esposte e poi su sfasciume ripido gli ultimi metri per l'ometto di vetta, occhio che il vuoto incombe. Visti, prima uno e poi tre grifoni, almeno li sembravano. Bellissima la vista sui laghi di Rabuons e dintorni. Invece i laghi di qua nel pianoro della Rocca Rossa sono tutti asciutti.....
Ritornati al passo, per attraversare sotto le Cime di Schiantalà ed andare alla Nord, siamo scesi un po troppo e ci siamo impelagati su ripidi e scivolosi instabili pendii di detriti, invece dal passo bisogna rimanere abbastanza in quota andando a cercare gli ometti che accompagnano alla cima Nord. Poi arrivati alla cengia erbosa siamo saliti con facile arrampicata fino alla esile cima, bella ed ampia la vista che si gode. In discesa abbiamo seguito la via giusta, più alta, che è molto più semplice, e siamo tornati quasi al Passo di Schiantalà, da li siamo scesi per massi e rocce montonate puntando al centro del vallone e poi verso la Punta Zanotti, che abbiamo facilmente raggiunto seguendo i bolli rossi fatti da Gianfranco. Anche da li bella vista, imponente visto da li il Becco Alto del Piz! E incredibile la differenza dei due versanti della Zanotti: roccia verticale a nord, praticamente un prato a sud.....Ora seguendo a ritroso i bolli siamo andati a prendere il sentiero per il Rifugio Zanotti, anche i laghi lungo la discesa sono quasi completamente asciutti, peccato, sarebbe un bel vedere e ingentilirebbero un po l'ambiente severo! Con comodo terminiamo il nostro girovagare per vette, pietraie, ghiacciai e laghi, tornando al rifugio dove ci godiamo un buon aperitivo con l'amico Gianfranco e gli amici francesi Christophe e Patrick! In tutto il giorno abbiamo visto solo due persone sul Becco Alto d'Ischiator e i nostri amici di Mentone sulla Rocca Rossa. Con Bryter e Carla, una gran bella gita, certo da amanti di pietraie e ambienti solitari e selvaggi! Grazie a Gianfranco alpinista rifugista che tanto sta facendo in questa splendida zona!

La Zanotti dalla Schiantalà

Verso la Zanotti

Schiantalà e Montagnetta viste andando alla Zanotti

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok fino al Piano della Regina, posteggio e fontana
Gran bella gita, finalmente in questi selvaggi valloni e alla Schiantalà! Siamo saliti su ieri per stare un paio di giorni al Rifugio Zanotti e godercela con calma, e l'amico Gianfranco, alpinista e bravo rifugista, ci ha fatto sentire come a casa, veramente consigliato. Alla sera tra una storia e l'altra, un bicchiere e l'altro, una canzone e l'altra, a stiva assesa, le stelle, la luna piena.....abbiamo fatto mezzanotte inoltrata....Oltre a noi c'erano due fratelli di Mentone che oggi facevano Tenibres e Rocca Rossa.
Ma veniamo alla gita: noi l'abbiamo fatta alla nostra maniera, siamo saliti quasi al Passo di Rostagno, poche decine di metri prima del passo c'è una deviazione a destra segnata in giallo che indica il Lago Laris, in breve seguendo i segni e gli ometti si arriva al bellissimo laghetto. Da li siamo risaliti a prendere il sentiero che sale dal vallone verso il Passo di Schiantalà e Tres Puncias, lo abbiamo seguito verso sinistra con segni rossi e blu, un po sbiaditi, (ma Gianfranco ha detto che andrà a risegnare) puntando verso la testata del vallone di Schiantalà, bellissimo il ghiacciaio fossile. Noi abbiamo risalito il Passo di Schiantalà seguendo i segni blu e rossi, poi solo rossi nel canale, che nella parte alta dove c'è il masso incastrato, si sale alla sinistra su esile cengetta, passi di II (i segni vanno a destra ma a noi è piaciuto di più di qua). Usciti sul passo abbiamo deviato a sinistra e siamo saliti sulla Cima della Montagnetta Est e poi anche sulla Ovest con un traverso su cenge un po esposte e poi su sfasciume ripido gli ultimi metri per l'ometto di vetta, occhio che il vuoto incombe. Visti, prima uno e poi tre gipeti, almeno li sembravano. Bellissima la vista sui laghi di Rabuons e dintorni. Invece i laghi di qua nel pianoro della Rocca Rossa sono tutti asciutti.....
Ritornati al passo, per attraversare sotto le Cime di Schiantalà ed andare alla Nord, siamo scesi un po troppo e ci siamo impelagati su ripidi e scivolosi instabili pendii di detriti, invece dal passo bisogna rimanere abbastanza in quota andando a cercare gli ometti che accompagnano alla cima Nord. Poi arrivati alla cengia erbosa siamo saliti con facile arrampicata fino alla esile cima, bella ed ampia la vista che si gode. In discesa abbiamo seguito la via giusta, più alta, che è molto più semplice, e siamo tornati quasi al Passo di Schiantalà, da li siamo scesi per massi e rocce montonate puntando al centro del vallone e poi verso la Punta Zanotti, che abbiamo facilmente raggiunto seguendo i bolli rossi fatti da Gianfranco. Anche da li bella vista, imponente visto da li il Becco Alto del Piz! E incredibile la differenza dei due versanti della Zanotti: roccia verticale a nord, praticamente un prato a sud.....Ora seguendo a ritroso i bolli siamo andati a prendere il sentiero per il Rifugio Zanotti, anche i laghi lungo la discesa sono quasi completamente asciutti, peccato, sarebbe un bel vedere e ingentilirebbero un po l'ambiente severo! Con comodo terminiamo il nostro girovagare per vette, pietraie, ghiacciai e laghi, tornando al rifugio dove ci godiamo un buon aperitivo con l'amico Gianfranco e gli amici francesi Christophe e Patrick! In tutto il giorno abbiamo visto solo due persone sul Becco Alto d'Ischiator e i nostri amici di Mentone sulla Rocca Rossa. Con Bryter e Carla, una gran bella gita, certo da amanti di pietraie e ambienti solitari e selvaggi! Grazie a Gianfranco alpinista rifugista che tanto sta facendo in questa splendida zona!

Da sinistra Montagnetta, Schiantalà, Zanotti visti dalla deviazione al Laghetto Laris

Il selvaggio vallone di Schiantalà

Il canale per il Passo di Schiantalà

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ok
Metti una sera al Rifugio Zanotti......
Per arrivare al rifugio consiglio di andare al tornante della strada pochi metri dopo il bivio che c'è a sinistra per il Rifugio e il Passo di Rostagno, da li un bel sentiero porta direttamente al Rifugio senza perdere quota (palina). Rifugio piccolo ma accogliente e ben tenuto! Straordinaria accoglienza dell'amico alpinista Gianfranco, rifugio non gestito completamente a 360 gradi, ma molto meglio di tanti altri! Poco sotto al rifugio ci sono ancora le mucche, qua hanno ancora dell'acqua, ma l'erba è bella secca.....
Siamo saliti oggi per una due giorni in zona con Carla e Bryter Layter, oltre a noi anche Patrick e Christian, due Francesi anche loro in zona per una due giorni. Così abbiamo fatto tutti una bella compagnia assieme a Gianfranco, e alla sera si è fatto tardi con alta gradazione alcolica, intrattenimento musicale con la chitarra, la stufa accesa, le stelle, accompagnati da una splendida luna piena!!! Grandi lavori di Gianfranco che tra sistemare e segnare sentieri, aprire e chiodare vie nuove, preparare la legna e altri lavori, non si ferma mai!
Grazie a Gianfranco che ci ha fatto sentire come a casa, a Carla e Bryter, e ai nuovi amici Christian e Patrick per queste belle serate! Consigliato, sicuramente da tornarci....

Una bella fontana al Pian della Regina

Lou Merze Gros

Il bel Rifugio

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Fatta la Rocca del Nigro durante il giro dei sette colli partendo dal Colle dell'Agnello. La inserisco qua ma sarebbe da fare un itinerario a se, magari quando ho tempo.....
Dopo tanti anni oggi sono ritornata su queste montagne, la giornata è freddina e ventosa al mattino, ma nel pomeriggio le cose sono cambiate e fa anche caldo. Rispetto ad allora ora c'è una croce con Madonnina che aveva messo Matteo Lucca, ora c'è la dedica a lui e a Franco che sono due belle stelle che brillano in cielo.
Siamo arrivate dal Col Blanchet e deviando a sinistra per erba e pietrame, dopo aver aggirato il versante ovest della Rocca, siamo andate ad intercettare il sentiero/traccia che sale il largo canale e va a salire sulla cima con qualche breve tratto di facile arrampicata. Bellissima vista in una giornata spaziale!
Pranzato in vetta e poi proseguito verso i laghi Bes e il Col Longet per il nostro giro.
Con Carla, bella e intensa giornata!

Al Col Blanchet

La Rocca del Nigro vista dal Col Blanchet

Salendo in cima, dietro il Roc della Niera

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Fatto all'inizio del lungo giro dei 7 Colli che abbiamo fatto partendo dal Colle dell'Agnello.
Giornata freddina e ventilata, parecchie persone in giro. Giornata splendida, con Carla.

Sul sentiero verso il Col de Chamoussiere

Verso il Colle dell'Agnello

Verso il Pelvo

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok, posteggiato sotto al Colle dell'Agnello dove parte il sentiero.
Giro strepitoso, grazie all'amica Nadia della Liero a Pontechianale per avermelo consigliato, poi noi di nostro ci abbiamo aggiunto il Pelvo e la Rocca del Nigro, tutte cime che avevo già fatto, ma la tentazione è stata forte, anche se Carla al Col Longet quando si è resa conto di quanto mancava ancora, ha cominciato a imprecare .....ma poi, dopo una coca al Refuge de la Blanche era contentissima! Così il dislivello aumenta ancora rispetto all'itinerario, su un giro di 18 km. buoni!
La giornata è bella ma decisamente fresca (2 gradi alla partenza alle 9,30), dal Colle dell'Agnello al Col Chamoussiere era tutto ghiacciato, poi ci si è messo il vento che ha fatto la sua parte, almeno fino al Col Blanchette, dopo si stava decisamente bene, e nei pianori verso il Col Longet e il Col de La Noir faceva persino caldo. Dal Colle Chamoussiere siamo salite al Pelvo di Chamantran, per poi scendere al colle di Saint Veran. La Rocca Bianca visto che siamo partite tardi, la lunghezza del giro e il freddo, l'abbiamo saltata avendola già fatta diverse volte, ma la si può fare in traversata sul Col Blanchette. Noi abbiamo mangiato alla Rocca del Nigro sotto alla croce che aveva portato e messo il grande Matteo, un pensiero a lui e a Franco che ora sono due stelle che brillano in cielo e vegliano su di noi.
Per la Rocca del Nigro al Col Blanchette si devia a sinistra in piano per erba e pietrame, si passa il laghetto, oggi praticamente asciutto, e si va a contornare a ovest il castello sommitale della Rocca del Nigro fino al termine delle rocce dove si trovano gli ometti e i segni che salendo il pendio canale portano al tratto di rocce, dove con tratti di facile arrampicata si arriva sulla cima. Da li siamo tornate indietro e scese dal canale abbiamo seguito i segni nei prati che ci hanno riportato sul sentiero dell'itinerario descritto.
Oggi vista di tantissimi laghi e laghetti, di cime e valloni, altipiani prativi, di colli e rifugi, poi il laghetto dai riflessi di mille colori sotto al Col de La Noire è una perla incastonata tra montagne dai colori incredibili che variano dal verde, al nero, al crema, all'ocra, al rosa, al mattone.... E poi che dire, abbiamo ammirato la Regina da ogni versante, uno più aspro dell'altro, l'itinerario fa tutto il giro intorno a lei: il Roc della Niera, bella, bellissima, ardita vista da nord! Anche lei fatta con Mariateresa assieme alla Petit Noire e alla Farneireta tanto tempo fa. Tappa per una bibita al bel rifugio sul lago della Blanche e ritorno al Col Chamoussiere con tante marmotte e pecore nei dintorni, diverse persone al rifugio. Al mattino e fino alla Rocca del Nigro abbiamo incontrato tanti escursionisti, dopo a parte le persone al rifugio, solitudine totale, a parte due alianti che sono venuti a salutarci sul Col de La Noire.... Bellissimi i cippi ai colli e soprattutto quelli al Col Longet alto, dove si arriva con la traccia che parte dal laghetto asciutto, quello con gli eriofori. Impressionante la pietraia/ghiacciaio fossile sul versante ovest del Roc (chiamata dai Tete de Toille). Bellissimi gli altipiani tibetani già dal colore giallo, con le perle dei laghi che occhieggiano ovunque. Il Re è stato tutto il giorno in bella mostra, panorama fino agli Ecrins, le Aiguilles D'Arves, il Monte Bianco, il Rosa, il Monviso e i suoi satelli, la Taillante, il Pan di Zucchero e il Pic D'Asti, il Mogioia e il Salza, l'Aiguille de Chambeyron, per citarne alcuni.....
Gita dai mille risvolti e panorami, che passa da dolci pascoli ad aspre pietraie, da severe montagne a splendidi e placidi laghi, tanti segni del passato e del presente, dall'isolamento alla folla!
Che dire, gita super consigliata, da prendersi del tempo per godersela, noi siamo arrivate all'auto al tramonto, ma siamo partite tardi. 5 stelle sono poche, ci vorrebbe quello che i francesi chiamano coup de coeur! E ora come faccio a scegliere 10 foto?????
Con Carla, bellissima e intensa giornata!

Dal Pelvo di Camantran vista verso il Colle di Saint Veran, Roc della Niera, e alla sua destra in fondo il Col De La Noire dove andremo a passare

La Niera e il Col Blanchet

Sulla Rocca del Nigro, dedicata a Matteo e Franco

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Passati da Upega per la Colletta delle Salse. Da San Bernardo di Mendatica strada chiusa a Monesino
Nostalgia della amata Monesi, martoriata e ora condannata a morte con la prossima chiusura del ponte sul Rio Bavera dal 5 settembre!!! Così oggi con Carla decidiamo di venire un ultima volta in auto a Monesi. Dal 5 la strada sarà chiusa e si potrà arrivare a Monesi solo con la strada sterrata delle Navette da Upega fin che non nevicherà. Non si sa quando si potrà nuovamente tornare qua. Per ora dal 5 si arriva a Monesino da San Bernardo di Mendatica, si posteggia li e poi sfidando la zona rossa interdetta al transito (anche pedonale) si arriva a piedi a Monesi.
Che male che fa vedere questo disastro terribile, dopo quasi un anno dall'alluvione non si è fatto niente per risolvere la situazione! Un plauso e un incoraggiamento ai ragazzi della Vecchia Partenza che non hanno mollato e sono sempre rimasti a Monesi a fornire un servizio, per ora ci sono ancora. Invito tutti quanti ad andare a Monesi a fare una gita e portare solidarietà ed aiuto a questo piccolo paese abbandonato a se stesso ed isolato. Ci sarà, credo, per il 24 settembre un invito ad andare tutti a Monesi per far vedere che ci siamo e far smuovere la burocrazia!!!! Allego qualche foto fatta in precedenza di quel che è Monesino dopo quasi un anno di far niente da parte degli enti preposti!!!
Per quanto riguarda la gita è tutto ok, si vedono le numerose ed enormi frane che hanno coinvolto buona parte del territorio. I pascoli sono secchi e oggi stavano portando già via molte mucche dagli alpeggi, abbiamo incontrato numerose persone al Redentore e dintorni. Giornata spaziale, bellissima e calda, noi siamo rientrate ritornando al Rifugio Sanremo e da li con la traccia che scende direttamente dai pascoli fino a raggiungere il sentiero in basso.

Dal Passo Garlenda vista sul vallone di salita

La Madonnina sul Frontè

Il Rifugio Sanremo

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
In una bellissima e calda giornata ritorno al Bastione dopo 15 anni, allora era bianco da una nevicata della notte precedente e c'era la nebbia che ci aveva negato il panorama, così oggi eccomi qua con Alessandro a goderci il gran bel panorama. Carla, Denise e Luca ci hanno aspettato sotto all'attacco della via. Prima di noi due è salito un ragazzo, anche per lui era la seconda volta al Bastione. Un pensiero e un caro ricordo va a Nonsolononno, con lui, Skiappa e Gianni ero salita la prima volta su questa vetta.....
Oggi è presente una corda nel passaggio chiave di III+ e la croce in vetta. Tanta folla fino al rifugio, poi abbiamo visto solo un paio di persone e diversi animali. Splendide pagnotte e torte al rifugio.
Grazie ad Alessandro, Carla, Denise e Luca per la bella gita, peccato per la loro mancata salita! Io e Carla concludiamo la nostra due giorni nel Parco con due gran belle gite!!

Nella pietraia verso il Passo Brocan e il Brocan

Il Bastione visto da poco sotto il Passo di Brocan

Il primo risalto dove inizia la via di salita

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Marguareis (Punta) da Carnino, anello per Cime Palù, Bozano e Pareto (11/09/17)
    Schiantalà (Punta di, Cima Nord) da Pian della Regina (05/09/17)
    Zanotti (Punta) da Pian della Regina (05/09/17)
    Montagnetta Est (Cima della) dal Pian della Regina (05/09/17)
    Zanotti Ervedo (Rifugio) da Pian della Regina (04/09/17)
    Chamoussiere, Saint Veran, Blanchette, Longet, Noire (Colli) dal Colle dell'Agnello, anello (03/09/17)
    Pelvo (Il) o Pic de Caramantran dal Colle dell'Agnello (03/09/17)
    Nigro (Rocca del) da Chianale (03/09/17)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (01/09/17)
    Bastione (il) Via Normale da Pian della Casa del Re (22/08/17)
    Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, anello Passo Tablasses, Colletto di Bresses, Laghi Fremamorta (21/08/17)
    Marta (Balcone di) dalla Colla Melosa (13/08/17)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per il passo delle Mastrelle, il Colle Palù, costone sud, Rifugio Don Barbera (12/08/17)
    Sperone, Puin, Fratello Minore e Diamante (Forti) da Righi, giro dei Forti di Ponente (04/08/17)
    Basto (Tete Nord du) da Pont du Countet (02/08/17)
    Saint Sauveur (Mont) da Isola 2000, anello per la Cime de Sistron (25/07/17)
    Conoia o Conoja (Bric di) da Viozene per Cima Revelli e Monte Rotondo (22/07/17)
    Lombarda (Cima della) dal vallone di Riofreddo per i laghi d'Orgials (12/07/17)
    Malinvern - Città di Ceva (Rifugio) dal Vallone di Riofreddo (11/07/17)
    San Bernolfo (Lago di) e Rifugio de Alexandris Foches da San Bernolfo (09/07/17)
    Sant'Anna (Laghi di) da Sant'Anna di Vinadio, anello (08/07/17)
    Beigua (Monte) dal Passo del Faiallo per i Monti Reixa, Argentea e Rocca Vaccaria (03/06/17)
    Rocche Bianche da Magnone per il Rifugio Colla di San Giacomo e Faggi di Benevento (23/05/17)
    Rocca di Perti da Finalborgo, anello per Sant'Antonino, Castrum Perticae, Bric del Frate, Cia, Pian Marino, (09/04/17)
    Portofino (Monte di) da San Rocco, anello per Pietre Strette, Paraggi, San Fruttuoso (07/04/17)
    Crovi (Bric dei) e Bric dei Monti da Varigotti, anello Colla di Magnone, Pra Antonio, Val Ponci, Arma delle Manie (31/03/17)
    Guardiabella (Monte) dal Colle San Bartolomeo a San Bernardo di Conio (17/03/17)
    Ubàga (Torre di) Traversata da Passo del Ginestro a Marmoreo Ligo Villanova d'Albenga (13/03/17)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (08/03/17)
    Pian dei Prati (Rocca) dal Colle di Vecersio, anello (05/03/17)
    Capo Noli da Varigotti, anello per Noli e Altopiano delle Manie (18/02/17)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (21/01/17)
    Bertrand (Monte) da Monesi (16/10/16)
    Bodoira (Monte) da Moriglione per il versante Est della Cima del Gias (04/10/16)
    Ischiator (Cima Sud d') dal Ponte del Medico (03/10/16)
    Grand Mean (Lacu du) o Lac Nouveau da l'Ecot per il Refuge des Evettes e le cascate de la Recula (30/09/16)
    Carrò (Refuge du) sentiero balcone (29/09/16)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dal Col du Petit Mont Cenis, giro dei laghi Perrin, Giaset e Savine (28/09/16)
    Maniglia (Monte) dalle Grange Collet (07/09/16)
    Pelvo d'Elva dal Colle della Bicocca, anello per il Monte Camoscere (06/09/16)
    Nera (Punta), le Grand Argentiere da Grange della Rho (24/08/16)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (23/08/16)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (22/08/16)
    Content (Bric) da Viviere, anello (08/08/16)
    Viraysse (Monte) e Cime de la Coste du Col da Saretto (07/08/16)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (04/08/16)
    Ferro (Testa del) da Ferrere, anello per il Colle del Ferro, Aiguilles de Tortisse e Cima Fer (03/08/16)
    Malinvern - Città di Ceva (Rifugio) dal Vallone di Riofreddo (27/07/16)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario) da Terme di Valdieri (26/07/16)
    Maladecia Via Normale dal canalone SO (25/07/16)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (19/07/16)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (18/07/16)
    Camoscio (Corno del) o Gemshorn dal Passo dei Salati (17/07/16)
    Pietravecchia (Monte) dal Rifugio Allavena (10/07/16)
    Grand Bérard (le) dal Vallon Bérard per la cresta Sud, possibile anello con discesa nel Vallon de Parpaillon (06/07/16)
    Peiron (Monte) per il Colle di Panieris e la cresta sud (03/07/16)
    Lacs (Cime des ) da Lac des Mesches (23/06/16)
    Toraggio (Monte) Sentiero degli Alpini dalla Colla Melosa (22/06/16)
    Pennavaire e Ferraia (Valli) da Alto, anello tra Arme, grotte, preistoria, cascate e boschi (20/06/16)
    Faudo (Monte) e Follia da Dolcedo via passo della Valle (17/06/16)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre da Chiusanico, traversata ad Imperia (15/06/16)
    Peso Grande (Monte) Anello da Curenna per Montenero (10/06/16)
    Tesina (Cima) dal Santuario di Sant'Anna (06/06/16)
    Cap Roux (Pic du) anello Rocher Saint Barthélemy - la Sainte Baume Corniche de l'Esterel (05/05/16)
    Ormea (Balconata di) da Chioraira a Viozene (25/04/16)
    Acquarone (Monte) da Lucinasco, anello per Monte Pissibinelli, Monte dei Prati dal Laghetto (18/04/16)
    Sentiero dei ponti (26/03/16)
    Passeggiata del Bosco da Dolcedo, anello (26/03/16)
    Castell'Ermo o Peso Grande da Castellaro per il Sentiero dei Giganti (20/03/16)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Ranzi (15/03/16)
    Castell'Ermo o Peso Grande da Castellaro per il Sentiero dei Giganti (12/03/16)
    Cialancia (Cima) da Lauger (06/03/16)
    San Bernolfo (Villaggio) da Strepeis (05/03/16)
    Moro (Monte) anello da Valloria per il Arbozzaro (Monte) (21/02/16)
    Colombino (Bric) da Spotorno, anello (15/02/16)
    Beigua (Monte) dal Passo del Faiallo per i Monti Reixa, Argentea e Rocca Vaccaria (05/02/16)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (01/02/16)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano e Bric Aguzzo da Castagnabanca, anello per il Giogo di Giustenice (24/01/16)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (22/01/16)
    Acuto (Monte) da Ceriale, anello per Peagna (17/01/16)
    Birrone (Monte) da Chesta (16/01/16)
    Armetta (Monte) da Caprauna, anello per i monti della Guardia, Pesauto, Dubasso (13/01/16)
    Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (12/01/16)
    Carmo dei Brocchi dal Colle d'Oggia per i monti Grande, Carpasina, Fenaira, Passo della Teglia (04/01/16)
    Poggio Grande (Poggio), Pizzo Ceresa, Monte Acuto da Zuccarello, traversata a Ceriale (03/01/16)
    Vecchio (Monte) da Limone Piemonte per il Colle dell'Arpiola (28/12/15)
    Ceresa (Poggio) e Poggio Grande da Salea, anello per la Valle Ibà (26/12/15)
    Grosso (Monte) da Valdinferno, anello per Colla Bassa e Monte Berlino (20/12/15)
    Frontè (Monte) e Cima Garlenda da San Bernardo di Mendatica per il Monte Monega (19/12/15)
    Antoroto (Monte) da Cascine d'Ormea (12/12/15)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre da Chiusanico, traversata ad Imperia (10/12/15)
    Marta (Cima di) e Monte Pietravecchia anello dalla Colla Melosa per Cima della Valletta (01/12/15)
    Monega (Monte) da Cenova per la dorsale Est e il Monte Prearba (27/11/15)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (22/11/15)
    Pian Comune (Cima) e Cima delle Colme anello da Carnino per Bocchetta delle Scaglie e Colla di Carnino (16/11/15)
    Saline (Cima delle), Cima Pian Ballaur da Carnino Inferiore, anello per il Colle del Pas (15/11/15)
    Conoia o Conoja (Bric di) da Viozene per Cima Revelli e Monte Rotondo (13/11/15)
    Colma (Poggio la) da Chioraira, anello per Laghetto Lao (12/11/15)
    Piano Cavallo (Cima di) da Upega e la Cima Cantalupo (11/11/15)
    Bertrand (Monte) dal Ponte del Giairetto (01/11/15)
    Madonna della Neve (Cappella) da Cheirano, anello per Ca Del Mago, Prato del Tecchio (31/10/15)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (30/10/15)
    Ormea (Balconata di) da Eca a Aimoni (24/10/15)
    Ciuaiera (Cima) da Valdarmella per Colla dei Termini (23/10/15)
    Alta Via dei Monti Liguri Tappa 17: da Colle San Bartolomeo a Colle San Bernardo (16/10/15)
    Cernauda (Rocca della) dal Santuario di San Magno, traversata per Colletto (11/10/15)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (07/10/15)
    Questa Emilio (Rifugio) da Terme di Valdieri (04/10/15)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo, anello per Vallone dei Dossi e Passo di Barbacana (21/09/15)
    Portette (Passo delle) da Isola 2000, anello per la Bassa del Druos, Laghi di Valscura, Lac de Tavels e Col Merciere (20/09/15)
    Adrech (Testa dell'), Cima Moravacciera,Testa Gias Ciaval da Sant'Anna di Vinadio, anello per il Colle della Lombarda (19/09/15)
    Baueria (Monte) da Chiappera (06/09/15)
    Aval (Pointe d') o Pointe de Chauvet da Fouillouse per il Refuge de Chambeyron (31/08/15)
    Bec Roux (le) da Fouillouse (30/08/15)
    Piz (Becco Alto del) da Prati del Vallone per il Passo del Vallone (29/08/15)
    Viraysse (Tete de ) da Larche, giro della Meyna per il Col de Portiolette (28/08/15)
    Aver (Colle) Anello per Colle e Laghi d'Aver e Colle dei Morti (22/08/15)
    Soubeyran (Monte) o Tete de l'Alp da le Pontet (20/08/15)
    Lausfer (Passo del) da S. Anna di Vinadio per i Passi Tesina e Saboulè (13/08/15)
    Ciarnier (Punta) da Baraccone al Vallone di Riofreddo per il Passo di Testa Combè (12/08/15)
    Paur (Laghi della) o di Malinvern dal Vallone di Riofreddo (02/08/15)
    Vallonet (Col du) da Fouillouse (28/07/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) e Monte le Steliere da Strepeis, anello per Rocca Bravaria, Cima Tesina (26/07/15)
    Malinvern - Città di Ceva (Rifugio) dal Vallone di Riofreddo (25/07/15)
    Taillante (Crete de la) - Cima Nord per la via Normale del Versante O (12/07/15)
    Cucco (Monte) Lacremà, Bric Reseghe, Camporotondo (09/07/15)
    Gettine (Monte delle) da Oresine, anello Passo di Cerisola, Nasino, Colletta (06/07/15)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano e Monte Ravinet da Castagnabanca, anello per Cà du Fo, Case Peglia, Rocca dell'Aia (11/06/15)
    Ormea (Balconata di) da Chioraira a Viozene (07/06/15)
    Torre Pisana Anello delle borgate di Garlenda (01/06/15)
    Bastia (Torre di) da Finalborgo anello per Rocca dell'Orera (10/05/15)
    Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (22/04/15)
    Castell'Ermo o Peso Grande da Castellaro per il Sentiero dei Giganti (13/04/15)
    Toirano - Sentiero delle Terre Alte Prima Tappa (12/04/15)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario) (09/04/15)
    Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (06/04/15)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (28/03/15)
    Crovi (Bric dei) e Bric dei Monti da Varigotti, anello Colla di Magnone, Pra Antonio, Val Ponci, Arma delle Manie (27/03/15)
    Uccelli (Rocca degli) e Rocca di Corno da Verzi, anello sulla via Julia Augusta (10/03/15)
    Fournier (Cima) da Bousson (08/03/15)
    Capanna Mautino (Rifugio) da Bousson per il Lago Nero (07/03/15)
    Ubàga (Torre di) Traversata da Passo del Ginestro a Marmoreo Ligo Villanova d'Albenga (06/03/15)
    Madonna della Neve di Ligo Marmoreo da Ippodromo dei Fiori, anello (01/03/15)
    Marta (Cima di) anello da Colla Melosa per i Monti Grai, Ceriana e Balcone di Marta (28/02/15)
    Madonna della Neve di Ligo Marmoreo da Ippodromo dei Fiori, anello (25/02/15)
    Faudo (Monte) da Cipressa per Monte Follia (10/02/15)
    Sanremo Torrazza Via della Costa - 2° tappa (08/02/15)
    Bastia (Torre di) da Borgio Verezzi (02/02/15)
    Cucco (Monte) Lacremà, Bric Reseghe, Camporotondo (01/02/15)
    Frati (Bric dei) Grotta dell'Edera e Arma Pollera (25/01/15)
    Noli (Capo) da Varigotti, traversata (24/01/15)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Castagnabanca, anello per Rifugio Pian delle Bosse e Rocca dell'Aia (18/01/15)
    Ubàga (Torre di) Traversata da Passo del Ginestro a Marmoreo Ligo Villanova d'Albenga (17/01/15)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre da Passo del Ginestro, traversata a Cervo (14/01/15)
    Moro (Monte) e Faudo (Monte) Per crinale dal Colle D'Oggia (11/01/15)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (06/01/15)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (02/01/15)
    Ceresa (Poggio) e Poggio Grande da Salea, anello per la Valle Ibà (30/12/14)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (26/12/14)
    Armetta (Monte) e Monte Galero dal Colle Caprauna al Colle S.Bernardo per il Monte Dubasso (08/12/14)
    Cernauda (Rocca della) da Celle di Macra per il Monte Bastia (22/11/14)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (18/11/14)
    Guardiabella (Monte) da San Bernardo di Conio (16/11/14)
    Pian Ballaur (Cima) da Carnino Superiore (08/11/14)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (07/11/14)
    Archas (Monte) e Cime de la Costette Anello dal Col de Salèse e Lac des Adus (01/11/14)
    Cabret e Balaour (Lacs) da Madone de Fenestre (31/10/14)
    Valette de Prals (Cime de la) Anello da Madonne de Fenestre Tete de la Lave (30/10/14)
    Mercera (Testa) da Isola 2000, anello di cresta per Tete de la Roubine, de Pelevos e de Cabane (28/10/14)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (25/10/14)
    Bertrand (Monte) da Piaggia, anello per le Cime Ventosa, Farenga e Missun (18/10/14)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (27/09/14)
    Zucco (Punta del) da Viozene (26/09/14)
    Aiga (Monte) e Monte Pe Brun anello da Ferrere per la Bassa di Colombart e la Rocca Reis (22/09/14)
    Lausfer (Passo del) da S. Anna di Vinadio per i Passi Tesina e Saboulè (21/09/14)
    Ambin (Rocca d') da Grange della Valle per il Rifugio Vaccarone, anello (14/09/14)
    Jomson - Lo Manthang Trekking del Regno proibito del Mustang o Regno di Lo (19/08/14)
    Serour (Colle di) da Rifugio Carbonetto per Lou Viol d'es fiour (10/08/14)
    Ormea (Balconata di) da Chioraira a Viozene (02/08/14)
    Tesina (Cima) dal Santuario di Sant'Anna (28/07/14)
    Lombarda (Cima della), Vermeil (Cima) dal Colle della Lombarda (27/07/14)
    Malinvern - Città di Ceva (Rifugio) dal Vallone di Riofreddo (25/07/14)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (30/06/14)
    Galero (Monte) dal Colle di San Bernardo, anello per il Passo delle Caranche (21/06/14)
    San Bernardo (Colle) da Cerisola, anello per la Via del sale Cerisola (13/06/14)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Verzi (10/06/14)
    Ormea (Balconata di) da Eca a Aimoni (08/06/14)
    Arroscia (Cascate dell') Giro delle cascate dell'Arroscia e Colle del Garezzo (01/06/14)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano e Bric dell'Agnellino da Castagnabanca, anello (24/05/14)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre dal Passo del Ginestro (18/05/14)
    Peso Grande o Castell'Ermo da Bezzo, traversata al Lago di Menezzo (17/05/14)
    Via del sale da Zuccarello a Cerisola (Val Neva) (14/05/14)
    Alpe (Monte, Cime Est e Ovest) da Zuccarello, anello per Cerisola, Via del Sale, Erli (04/05/14)
    Grande (Poggio), Pizzo Ceresa, Monte Croce da Zuccarello, anello (01/05/14)
    Erli, Castelvecchio di Rocca Barbena da Zuccarello, anello (26/04/14)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (23/04/14)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (20/04/14)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (23/03/14)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (16/03/14)
    San Bernolfo (Lago di) da Strepeis (08/03/14)
    Croce (Monte, Santuario di) traversata Borghetto Santo Spirito - Cisano sul Neva (31/12/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (30/12/13)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (28/12/13)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (15/12/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (04/12/13)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (03/12/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (12/11/13)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (10/11/13)
    Bertrand (Monte) dal Ponte del Giairetto (09/11/13)
    Missun (Cima) da Valcona, anello per Cima Farenga e Cima Ventosa (07/11/13)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (06/11/13)
    Armetta (Monte) e Monte Dubasso da Madonna del Lago (03/11/13)
    Missun (Cima) dal Ponte del Giairetto per la Colla Rossa (01/11/13)
    Bertrand (Monte) dal Ponte del Giairetto (27/10/13)
    Mongioie (Rifugio) da Viozene, anello per Le Vene, Colla di Carnino, Montenegro (26/10/13)
    Roburent (Passo di) dal Colle della Maddalena e il Lago Superiore di Roburent (19/10/13)
    Mouton (Laghi) da Sant'Anna di Vinadio (18/10/13)
    Seita (Monte) da Besmorello per il Sentiero Balcone (17/10/13)
    Frisson (Laghi del) e Laghi degli Alberghi da Palanfrè, anello (16/10/13)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (12/10/13)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (11/10/13)
    Valletta (Laghi della) dal Vallone di Riofreddo (28/09/13)
    Paur (Laghi della) o di Malinvern dal Vallone di Riofreddo (27/09/13)
    Valletta Grande (Cima della) dalla Baisse di Peyrefique (21/09/13)
    Caire Cabret da Madone de Fenestre per Lac Blanc e ritorno dai Lac Balaour (14/09/13)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per il passo delle Mastrelle, il Colle Palù, costone sud, Rifugio Don Barbera (09/09/13)
    Girardin (Tete de) da Ceillac (05/09/13)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da Bergerie du Lombard (04/09/13)
    Pan di Zucchero dal Colle dell'Agnello (03/09/13)
    Reychasse (Crete de) da Valpreveyre per il Lac de Chalantiès (31/08/13)
    Mongioie (Rifugio) da Carnino per il sentiero Ignazio Abbo (28/08/13)
    Signori (Colle dei) da Carnino Superiore il Rifugio Don Barbera (24/08/13)
    Bertrand (Monte) dal Ponte del Giairetto (21/08/13)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (20/08/13)
    Lausfer (Testa Auta del) da S. Anna (10/08/13)
    Mouton (Laghi) da Sant'Anna di Vinadio (09/08/13)
    Malinvern (Monte) da Isola 2000 e i Laghi di Terre Rouge (03/08/13)
    Aver e Martel (Laghi) dal Vallone di Riofreddo, anello (02/08/13)
    Malinvern - Città di Ceva (Rifugio) dal Vallone di Riofreddo (01/08/13)
    Rasis (Tète de) da Chateau Queyras (15/07/13)
    Eyssina (Pointe de l') da Col de Vars per il Col du Crachet (13/07/13)
    Mondolè (Monte) da Prato Nevoso per il Colle della Balma (06/07/13)
    Bertrand (Monte) da Monesi (01/07/13)
    Barbena (Rocca) da Bardineto (25/06/13)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (22/06/13)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (17/06/13)
    Monega (Monte) e Carmo dei Brocchi dal Passo della Teglia (15/06/13)
    Galero (Monte) dal Colle di San Bernardo, anello per il Passo delle Caranche (11/06/13)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano Anello Giogo di Toirano-San Pietro in Varatella (07/06/13)
    Monega (Monte) da San Bernardo di Conio, anello per i monti Grande e Fenaria (02/06/13)
    Armetta (Monte) e Monte Dubasso da Madonna del Lago (26/05/13)
    Guardiabella (Monte) da San Bernardo di Conio (20/05/13)
    Poggio Grande e Poggio Ceresa da Zuccarello, anello della Valle Auzza (13/05/13)
    Peso Grande o Castellermo Traversata da Nasino a Conscente per crinale (25/04/13)
    Ceresa (Poggio) e Poggio Grande da Salea, anello per la Valle Ibà (21/04/13)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre dal Passo del Ginestro (14/04/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (11/04/13)
    Pesalto (Monte) da Salea (07/04/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (01/04/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (16/03/13)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (17/11/12)
    Bertrand (Monte) Anello Passo Tanarello, Colle dei Signori, per la cresta di confine (03/08/12)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario) da Terme di Valdieri (26/07/12)
    Lauzanier (Lac du) da Larche per il vallone di Lauzanier (18/07/12)
    Rognosa della Guercia (Testa) da San Bernolfo, anello per Passo Autaret, Passo del Bue, Vallone di Tesina, Callieri (16/07/12)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (10/07/12)
    Miage (Lago del) da La Visaille per il lago del Combal (07/07/12)
    Steliere (Monte le) e Rocca Bravaria da Sant'Anna di Vinadio (30/06/12)
    Rognosa della Guercia (Testa) da Sant'Anna di Vinadio per il Passo Tesina e Colle Seboulè (29/06/12)
    Mouton (Laghi) da Sant'Anna di Vinadio (27/06/12)
    San Giovanni (Costa di) giro dei Laghi Verdi (26/06/12)
    Carmo (Monte), Rocca Barbena, Monte Sebanco da Colle Scravaion, anello per il Giogo di Toirano (21/06/12)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (16/06/12)
    Barbena (Rocca) da Bardineto (14/06/12)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (10/06/12)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Albenga, anello per i Monti Pisciavino e Bignone (08/06/12)
    Poggio Grande e Poggio Ceresa da Zuccarello, anello della Valle Auzza (05/06/12)
    Armetta (Monte) dal Colle di Caprauna, anello per il Monte della Guardia (30/10/11)
    Bianca (Monte La) dal Colle di Valcavera, Colle del Mulo, Passo della Valletta (16/10/11)
    Collalunga (Cima di), Rocca e Guglia di San Bernolfo da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (08/10/11)
    Lausfer (Passo del) da S. Anna di Vinadio per i Passi Tesina e Saboulè (07/10/11)
    Sant'Anna (Laghi di) da Sant'Anna di Vinadio, anello (30/09/11)
    Gias dei Laghi (Testa) dalla strada del Colle della Lombarda (29/09/11)
    Lombarda (Cima della), Vermeil (Cima) dal Colle della Lombarda (28/09/11)
    Aver (Colle) Anello per Colle e Laghi d'Aver e Colle dei Morti (27/09/11)
    Valletta (Monte della) dal Colle della Lombarda per il Colle d'Orgials (20/09/11)
    Orgials (Cima d') da strada Colle della Lombarda (20/09/11)
    Aver (Monte) dalla strada del Colle della Lombarda (19/09/11)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (28/08/11)
    Adrech (Testa dell'), Cima Moravacciera,Testa Gias Ciaval da Sant'Anna di Vinadio, anello per il Colle della Lombarda (15/08/11)
    Lausfer (Passo del) da S. Anna di Vinadio per i Passi Tesina e Saboulè (13/08/11)
    Mongioie (Monte) da Viozene (03/08/11)
    Barbena (Rocca) da Bardineto (24/07/11)
    Barbena (Rocca) dal Colle Scravaion (23/07/11)
    Mondolè (Monte) da Prato Nevoso per il Colle della Balma (17/07/11)
    Pian Comune (Cima) e Cima delle Colme anello da Carnino per Bocchetta delle Scaglie e Colla di Carnino (12/07/11)
    Sabbione (Cima del) dalla Baisse de Peyrefique, anello per Cime de Barchenzane e Lago della Vacca (26/06/11)
    Bertrand (Monte) Anello Passo Tanarello, Colle dei Signori, per la cresta di confine (25/06/11)
    Marinet (Col du) anello dei laghi del Marinet e du Roure da Maljasset (19/06/11)
    San Bernolfo (Lago di) e Rifugio de Alexandris Foches da San Bernolfo (17/06/11)
    Tesina (Cima) dal Santuario di Sant'Anna (16/06/11)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per Vallone e Laghi di Collalunga (11/06/11)
    Zanotti Ervedo (Rifugio) da Pian della Regina (10/06/11)
    Migliorero Guglielmo (Rifugio) da Besmorello (09/06/11)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (29/05/11)
    Frontè (Monte) e Cima Garlenda da San Bernardo di Mendatica per il Monte Monega (21/05/11)
    Santa Croce di Alassio (Chiesa di) da Albenga, Via Julia Augusta - Sentiero dell'onda (12/01/11)
    Santa Croce di Alassio (Chiesa di) da Albenga, Via Julia Augusta - Sentiero dell'onda (02/01/11)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre dal Passo del Ginestro (14/12/10)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (10/12/10)
    Frontè (Monte) da Monesino e la Cima Garlenda (04/12/10)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (13/11/10)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (11/11/10)
    Island Peak (Imja Tse) (23/10/10)
    Kala Pattar da Lobuche (20/10/10)
    Everest (Campo Base dell') Trekking da Lukla (12/10/10)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore, anello per Cima Scarasson e Cima Palù (29/09/10)
    Paranova (Cime de) anello di cresta da Madone de Fenestre per Mont Lapasse (26/09/10)
    Madre di Dio (Cima della) Traversata di cresta della Catena (16/09/10)
    Caire de l'Agnel da La Vacherie (11/09/10)
    Gastaldi (Punta) Cresta N dal Pian del Re (05/09/10)
    Dante e Michelis (Punte) da Castello, anello Vallone delle Forciolline, Colletto Dante, Vallone Giargiatte (04/09/10)
    Dante e Michelis (Punte) da Castello per il Vallone delle Forciolline e il Colletto Dante (04/09/10)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (31/08/10)
    Gran Vaudalaz (Punte Sud e Nord) dai Piani del Nivolet, anello Col Nivoletta - Col Rosset (31/08/10)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (29/08/10)
    Trento (Punta) da Castello per il Vallone delle Giargiatte (26/08/10)
    Albergian (Monte) da Pragelato (23/08/10)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (22/08/10)
    Chardonnet (Roche du) da Grange di Valle Stretta (22/08/10)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (21/08/10)
    Pietralunga (Monte) da Balz, anello per il Colle Battagliola e Colle Bondormir (18/08/10)
    Battagliola (Punta) e Punta del Cavallo da Chiesa (18/08/10)
    Pepoiri (Mont) e Mont Petoumier dal Vallon de Brafamaf, anello per Col de Veillos e Lacs de Millefonts (15/08/10)
    Caprera (Punta) Spigolo Bessone (08/08/10)
    Visolotto Cresta Sud-Est e traversata delle tre punte (07/08/10)
    Vallanta (Rifugio) da Castello (06/08/10)
    Orera (Rocce dell') (05/08/10)
    Gelé (Mont) Via Normale da Ruz per il Rifugio Crête Sèche (01/08/10)
    Arves (Aiguille Centrale d') Via normale (28/07/10)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (24/07/10)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (18/07/10)
    Monciair (Becca di) Via Normale da Pont Valsavarenche (15/07/10)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (14/07/10)
    Gelas (Cima Nord del) Via Normale del Canale Est dal Refuge Madone de Fenestre (04/07/10)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (03/07/10)
    Saline (Cima delle), Cima Pian Ballaur da Carnino Inferiore, anello per il Colle del Pas (01/07/10)
    Alpe (Monte, Cima Est) da Erli (22/06/10)
    Gias (Cima del) Anello Cima del Gias-Cima della Montagnetta, da Moriglione S. Lorenzo (05/06/10)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (03/06/10)
    Aia (Rocca dell') Via Normale o Cresta Sud-Est (01/06/10)
    Verdon (Gorges du) Sentiero dell'Imbut (18/05/10)
    Sentiero Martel Traversata La Maline-Point Sublime (17/05/10)
    Ceresa (Poggio) e Monte Pesalto da Peagna, anello (25/04/10)
    Grande (Poggio), Pizzo Ceresa, Monte Pesalto da Peagna , anello per il Monte Acuto (19/04/10)
    Toirano Settore Parco Giochi (02/04/10)
    Moro (Monte) da Madonna dell'Acquarone, lungo la Via Marenca. (27/03/10)
    Clai Inférieur da St. Etienne de Tinée (18/03/10)
    Mindino (Bric) da Saint Gree (14/03/10)
    Grosso (Monte) da Valdinferno (06/03/10)
    Corne de Bouc (Pointe de la) dal Lac des Mesches (02/03/10)
    Spinarda (Monte) da Colle del Quazzo (27/02/10)
    Marmora - Giro delle borgate Minjar abou les ciastros (21/02/10)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (13/02/10)
    Mezzodì (Beccas di) da Gorrè per l'Alpe di Rittana (13/02/10)
    Rutund (Bric) da Chiazale (07/02/10)
    Guardiabella (Monte) da Colle San Bartolomeo (06/02/10)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (02/02/10)
    Armetta (Monte) da Caprauna (31/01/10)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (30/01/10)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta per il Vallone Ciarbonet (23/01/10)
    Agnellino (Monte) da Casterino (22/01/10)
    Farenga (Punta) da Valcona (18/01/10)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano dal Giogo di Toirano (16/01/10)
    Toirano Settore Parco Giochi (03/01/10)
    Grande (Poggio), Pizzo Ceresa, Monte Pesalto da Peagna , anello per il Monte Acuto (20/12/09)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Alassio per il Monte Bignone (19/12/09)
    Toirano Settore Santa Lucia (13/12/09)
    Guardiabella (Monte) da San Bernardo di Conio (10/12/09)
    Toirano Settore Parco Giochi (06/12/09)
    Agnellino (Bric dell') Ferrata degli Artisti (05/12/09)
    Grande (Monte) e Cima Carpasina da Prati Piani, anello per Croce Alpe di Baudo (03/11/09)
    Marta (Cime de), Balcon de Marta dalla valle Roya (01/11/09)
    Fascette (Gola) da Upega (31/10/09)
    Chanvrairèe (Cima di) da Casterino, anello per Pian Tendasco, Rocca Cuna e Rocca Rossa (29/10/09)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (27/10/09)
    Piano Cavallo (Cima di) da Upega e la Cima Cantalupo (24/10/09)
    Utelle (Brec d') da Utelle ( Valle della Vesubie) (18/10/09)
    Baussetti (Monte) da Valcasotto, anello (17/10/09)
    Gros Peyron da Grange Adret (15/10/09)
    Lac Blanc (Pic du) da Fontcouverte per il Col du Grand Cros (14/10/09)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge dal Colle della Scala (13/10/09)
    Autaret (Testa dell') e Testa Rognosa della Guercia da San Bernolfo, anello per Passo di Barbacana, Colle della Guercia, Colle Saboulè (11/10/09)
    Lac Autier (Tète du) da Pont du Countet (07/10/09)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (02/10/09)
    Mongioie (Monte) da Viozene (28/09/09)
    Bertrand (Monte) da Upega, anello per Colla Rossa, Cima di Velega, Colle Selle Vecchie (27/09/09)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (24/09/09)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte, anello per Testa Ciaudon, Punta San Salvatore, Monte Carsene (23/09/09)
    Prefouns (Caire di) Traversata Nord-Sud, Cresta Savoia (09/09/09)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (06/09/09)
    Stella (Punta) da Terme di Valdieri (01/09/09)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (29/08/09)
    Grand Queyras (le) da Fontgillarde (23/08/09)
    Lombard (Cima del) da Madone de Fenestre (20/08/09)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (12/08/09)
    Grigia (Testa) da Champoluc (11/08/09)
    Grande Sassière (Aiguille de la) da Diga di le Saut (06/08/09)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres (05/08/09)
    Rutor (Testa del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffejes (02/08/09)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (29/07/09)
    Velan (Mont) da Bourg Saint Pierre e la Cabane du Velan (26/07/09)
    Weissmies Via Normale da Saas Grund (21/07/09)
    Costabella del Piz (Testa della) dal Ponte del Medico, sentiero balcone Passo di Rostagno-Colletta Bernarda (16/07/09)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè anello da Monesi (14/07/09)
    Arma (Rocca dell', Falesia) (05/07/09)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (03/07/09)
    Gran Cayre de la Madone Aretre de la Fenetre (28/06/09)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna per il Colle di Vers (23/06/09)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (21/06/09)
    Pertegà (Cima di) da Upega, anello per la Cresta del Ferà e Colle Selle Vecchie (14/06/09)
    Frontè (Monte) e Cima Garlenda da San Bernardo di Mendatica per il Monte Monega (11/06/09)
    Conoia o Conoja (Bric di) e Pizzo d'Ormea traversata Chionea - Viozene per Cima Roccate (07/06/09)
    Piano Cavallo (Cima di) da Upega e la Cima Cantalupo (04/06/09)
    Monega (Monte) da San Bernardo di Conio, anello per i monti Grande e Fenaria (02/06/09)
    Arma (Rocca dell', Falesia) (29/05/09)
    Gettine (Monte delle) da Oresine, anello per Monte Lapeu e Monte Alpe Ovest (28/05/09)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano Anello Giogo di Toirano-San Pietro in Varatella (27/05/09)
    Arroscia (Cascate dell') Giro delle cascate dell'Arroscia e Colle del Garezzo (24/05/09)
    Orera (Rocce dell') (23/05/09)
    Barbena (Rocca) da Bardineto (19/05/09)
    Fascette (Gola) da Upega (17/05/09)
    Toirano Settore Parco Giochi (16/05/09)
    Peso Grande o Castellermo Traversata da Nasino a Conscente per crinale (03/05/09)
    Galero (Monte) e Monte Dubasso dal Colle di Caprauna (02/05/09)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre dal Passo del Ginestro (01/05/09)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta (23/03/09)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (22/03/09)
    Conoia o Conoja (Bric di) Canale SO (18/03/09)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (15/03/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (11/03/09)
    Fenaira (Monte) dal Colle d'Oggia, anello per l'Alpe di Baudo (08/03/09)
    Armetta (Monte) da Caprauna (07/03/09)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè da Monesi per il Redentore (25/02/09)
    Pesalto (Monte) da Salea (22/02/09)
    Erli, Castelvecchio di Rocca Barbena da Zuccarello, anello (21/02/09)
    Reixa (Monte) Alta via dal Monte Beigua al Monte Reixa (11/01/09)
    Monega (Monte) da Buelleo per la dorsale del Monte Prearba (04/01/09)
    Alta Via Baia del sole Traversata Albenga - Laigueglia (28/12/08)
    Mongioie (Rifugio) da Viozene (21/12/08)
    Baussetti (Monte) da Valcasotto (08/12/08)
    Poggio Grande e Poggio Ceresa da Zuccarello, anello della Valle Auzza (07/12/08)
    Chimborazo da Rio Bamba (22/11/08)
    Cotopaxi Via Normale (18/11/08)
    Iliniza Norte da La Virgen Parking (15/11/08)
    Rucu Pichincha da Funivia (13/11/08)
    Aiera (Monte) da San Giacomo (26/10/08)
    Bertrand (Monte) Anello Passo Tanarello, Colle dei Signori, per la cresta di confine (19/10/08)
    Ponset (Mont) da Madone de Fenestre (18/10/08)
    Pepino (Cima di) anello di cresta dal Colle di Tenda per Cime du Bec Roux e Cime u Coin (17/10/08)
    Souffi (Cima del) da Gias delle Mosche (12/10/08)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (05/10/08)
    Funs (Il) dal Vallone di Rio Freddo (03/10/08)
    Saletta (Monte) da San Bernolfo (02/10/08)
    Rogué (Cime de) da le Borèon (28/09/08)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (26/09/08)
    Lago dell'Oro (Cima del) da Limonetto (26/09/08)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (21/09/08)
    Viglino (Cima) da Casterino (17/09/08)
    Rovina (Testa della ) da Le Boreon (07/09/08)
    Albaron di Savoia Via Normale da Pian della Mussa (28/08/08)
    Pienasea (Cima di) da Genzana, anello per il Vallone di Fiutrusa e i Laghi Blu (24/08/08)
    Tavels (Cima di) da Isola 2000 (03/08/08)
    Ondezana (Punta) dalla Diga di Teleccio (27/07/08)
    Valcuca (Cima di) Via Normale dalle Terme di Valdieri (20/07/08)
    Frisson (Monte) da Palanfrè (16/07/08)
    Rouss (Cima del) da Pian della Regina (05/07/08)
    Clapier (Monte) da Pont Du Countet (02/07/08)
    Argentera (Cime Nord e Sud) Traversata della Serra dell'Argentera per il Canale di Lourousa (26/06/08)
    Garbella (Monte della) da Palanfrè (22/06/08)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per il passo delle Mastrelle, il Colle Palù, costone sud, Rifugio Don Barbera (21/06/08)
    Antoroto (Monte) da Cascine d'Ormea (18/06/08)
    Mongioie (Monte) da Viozene (08/06/08)
    Aguzzo (Bric) Cresta Est o Cresta Mario (01/06/08)
    Montesordo Settore Alveare - Placche e Pilastro di Mu (31/05/08)
    Butto (Scoglio del) Cresta degli Scoiattoli (04/05/08)
    Bego (Monte) da les Mesches (05/04/08)
    Alpet (L') da Maljasset (29/03/08)
    Grosso (Monte) da Colla di Casotto e il Monte Mussiglione (20/03/08)
    Cavale (Pas de la) dal Colle della Maddalena per il Vallone del Lauzanier (24/02/08)
    Roburent (Laghi di) dal Colle della Maddalena (23/02/08)
    Armetta (Monte) da Caprauna (16/02/08)
    Durand (Cima) da Artesina (13/02/08)
    Paracouerte (Mont) da Casterino (10/02/08)
    Aconcagua Via Normale dei Pionieri (19/01/08)
    Moro (Monte) e Faudo (Monte) Per crinale dal Colle D'Oggia (08/12/07)