Branchino (Corno del) da Valcanale

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

Oggi si parcheggiava al laghetto di Valcanale (divieto per ghiaccio nel tratto successivo). Sentieri segnati benissimo fino alle Baite Neel (sorgente). Poi per il Corno bisogna puntare a vista senza traccia, ma il percorso è evidente. Un numeroso branco di camosci in cresta e un audace sciatore che scendeva dal Lago del Branchino! Molto belle le creste che arrivano in cima dal Passo del Branchino e dal Passo di Marogella, altre possibili vie di salita sicuramente più alpinistiche di questa, che è la normale escursionistica. Si calpesta neve; anche un po' di ghiaccio ma mai in punti esposti (non servono i ramponi). Con la mia fedele Bice.

Le foto

Corno del Branchino dalle baite Neel
Versante nord dell'Arera
L'erta salita dalle baite Neel. Dietro il Fop e il Valmora
Breve cresta finale
Cresta est verso il Passo di Marogella dal Corno del Branchino. Dietro il Corte e il Pradella
Corno del Branchino 2032 m (il bastone è il mio). Dietro il Corte, il Pradella e il Campagano
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 987
quota vetta/quota massima (m): 2032
dislivello salita totale (m): 1050

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale