Breithorn Occidentale da Cervinia

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

quota neve m :: 2700

attrezzatura :: scialpinistica

Dormito al rifugio Guide del Cervino, dove non essendo aperti gli impianti, non c'era molta gente; ottima ospitalità.
Da Plateau Rosa in poi innevamento buono anche se la neve non è molta. Sul Brethorn comincia a comparire la terminale (attenzione a non andare troppo al diritto scendendo) e se non nevicherà qualche altro crepaccino potrà saltare fuori. Temperatura senza senso: alle 10 in cima c'era 1° all'ombra , ma Trump dice che il riscaldamento globale non esiste !
in discese neve molto bella fino a Plateau, poi il Ventina niente male ma un po' primaveril-grottoluta. Domenica si arrivava sci ai piedi poco sotto la partenza della seggiovia Lago Goillet (circa 2700 m.) poi a piedi fino a Cervinia.
Dal prossimo week end impianti aperti, quindi ...... no problem

grande Nando che per fare il suo primo 4000 con gli sci si è dovuto succhiare la salita a piedi da Cervinia, però gli sta bene perchè il giorno dopo mi ha fatto tirare il collo.

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2005
quota vetta/quota massima (m): 4165
dislivello totale (m): 2140